Paola Cerana

Paola Cerana è nata a Busto Arsizio. Terminato il Liceo Linguistico, si è laureata in Scienze Politiche con una tesi in Psicologia generale, continuando ad approfondire quelle che sono sempre state le sue passioni: la psicanalisi e le neuroscienze. Dopo la laurea, è stata coinvolta in alcune importanti indagini sperimentali sul problem solving, presso il Dipartimento di Psicologia dell'Università Cattolica di Milano. Durante la sua esperienza di Cultrice della Materia di Psicologia Applicata, ha collaborato con il suo docente Alessandro Antonietti alla realizzazione del libro L'intuizione visiva. Utilizzare le immagini per analizzare e risolvere i problemi, edito da Franco Angeli.

Dalla scrittura saggistica è poi passata a quella creativa, cui tuttora si dedica con passione. Insieme all’amico scrittore Vittorio Salvati, ha scritto Il Diario proibito di Adamo ed Eva, contenuto ne Il ribelle letterario, edito da Edizioni Associate.

Innamorata anche di viaggi, di fotografia, di cucina e curiosa del mondo in ogni suo aspetto, ha raccolto e pubblicato alcuni suoi racconti brevi in Viaggi incantati, un'anima ‘in penna’ a spasso nel mondo per assaporarlo, edito anch’esso da Edizioni Associate.

Il suo più recente successo letterario è del 2010 e s’intitola Schegge d’amore rosso dieci una storia di passioni, di sesso e di delitti, edito da Edizioni Sabinae, già accolto dal pubblico con grande entusiasmo. E’ un thriller psicoerotico scritto a quattro mani, interamente via internet, con il già collaudato compagno di scrittura Vittorio Salvati.

Paola Cerana è giornalista pubblicista, iscritta presso l’Albo Professionale dei Giornalisti della Lombardia, e scrive puntualmente per alcune importanti testate, tra cui "Teatro Naturale".


Tutti gli articoli di Paola Cerana

Italia15/12/2012

Innovazione e sostenibilità nell’agricoltura italiana

Innovazione e sostenibilità nell’agricoltura italiana

Pur essendo stato un anno drammatico per tutti i settori, il tessuto agricolo sta resistendo alla crisi. Si apre così un 2013 di progetti audaci. E’ quanto emerge dalla conferenza stampa di Bayer CropScience: da 150 anni un passo avanti

Libri08/12/2012

L’età dell’inconscio

L’età dell’inconscio

Ci sono libri che divertono, libri che commuovono, libri che insegnano e libri che annoiano. Poi ci sono libri, come quello del premio Nobel Eric Kandel, che cambiano il nostro modo di pensare introducendoci in un coinvolgente viaggio umano e intellettuale

Cultura01/12/2012

Animali senza cuore. L’uomo o il cane?

Animali senza cuore. L’uomo o il cane?

Quali altri modi avrebbero i cani di comunicare tra loro e con noi se non usando il linguaggio del corpo? Non tutti gli umani sanno guardarli negli occhi e interpretare il loro pensiero, anche se sono sicura che questo sia possibile


Cultura24/11/2012

La Boqueria, opera d’arte da mangiare

La Boqueria, opera d’arte da mangiare

Nel cuore palpitante di Barcellona, dove la gente compra, vende, vive, c’è il più grande mercato popolare della Spagna. Vi si trova la chiave per capire la personalità catalana, cogliendo l’equilibrio tra il seny, il senso comune razionale, e la rauxa, l’emozione spontanea viscerale

Cultura17/11/2012

Jackfruit, un frutto per tutti i sensi

Jackfruit, un frutto per tutti i sensi

Le foglie carezzano, i fiori seducono, gli animali spiano. Viene spontaneo trattenere il fiato per non disturbare la quiete, camminare in punta di piedi, quasi a rallentatore, per assecondare l’apparente immobilità degli alberi e dei loro ospiti

Cultura10/11/2012

Peter Pan e l’animale donna

Peter Pan e l’animale donna

In una società destinata ad essere sempre più “vecchia”, la discrepanza tra uomini e donne maturi è particolarmente evidente. I primi assumono spesso comportamenti adolescenziali, anche con capelli bianchi e rughe, mentre le donne acquistano un fascino più sobrio sia nell’aspetto che negli atteggiamenti


Cultura03/11/2012

Il profumo della seduzione

Il profumo della seduzione

L’olfatto? E’ un senso muto, che non sa esprimersi a parole, ma come un subdolo ipnotizzatore guida attrazioni e repulsioni anche nelle relazioni umane. Freud aveva colto un collegamento tra percezioni del naso e attrazione sessuale. Oggi i feromoni non sono più un mistero né una minaccia

Cultura27/10/2012

Solo due parole

Solo due parole

“Ti amo”. Ecco qual è la frase più bella e abusata al mondo. Tanto innocua quanto compromettente. Spesso sussurrata o digitata tra persone che appena si conoscono, al brivido di una segreta e perturbante eccitazione. Passe-partout che fluidifica il bisogno di contatto affettivo anche a distanza

Cultura20/10/2012

A tavola e a letto. E’ questione di piacere

A tavola e a letto. E’ questione di piacere

Il “gioco dell’ostrica” ha talmente successo che degenera, spesso e volentieri, con scivolamenti apparentemente sbadati dei molluschi nei décolleté delle dame e persino più in basso, laggiù dove il velato mistero rende ancor più eccitante la caccia e gaudente la cattura


Cultura06/10/2012

L’amore è multiforme e imprevedibile

L’amore è multiforme e imprevedibile

Jean-Paul sartre e Simone de Bevaoir. Lui, sgraziato come un rospo, bellicoso, ruvido e diffidente. Lei, ragazza solitaria, asociale e antiborghese: un cervello maschile dentro un corpo di donna. Il loro è stato un amore necessario

Cultura29/09/2012

Scrivo, dunque sono

Scrivo, dunque sono

E’ immenso il potere delle parole. Attraverso di esse chi scrive architetta un mondo nuovo che si nutre e si abbevera di sentimenti. Già, perché sono i sensi lo strumento che permette al linguaggio dell’anima di farsi pensiero

Cultura22/09/2012

Pane, amore e fantasia

Pane, amore e fantasia

Mangiare è un atto di barbarie o di civiltà? Vale più il crudo o il cotto? Secondo Claude Lévi-Strauss la civiltà è nell’atto stesso di cucinare. Eppure i cibi non esistono solo per essere mangiati e cucinati. Esistono anche per essere pensati