Quo vadis22/05/2019

Vigneti in alta quota: il riscatto della Valnerina e del Percorino

Vigneti in alta quota: il riscatto della Valnerina e del Percorino

La presenza della viticoltura fino a 1000 metri di altitudine è storia di oggi, quella di una nuova viticoltura eroica fino a 1400 metri è quella di domani. Il Pecorino sarà il vitigno prevalente dei 120 ettari di vigneti che verranno piantumati nei prossimi quattro anni

di Carlotta Maffei

A regola d'arte17/05/2019

Se la carne la trovi nel bicchiere

Se la carne la trovi nel bicchiere

I drink creati con grasso animale e vegetale sono a base alcolica con l’aggiunta di grassi animali e vegetali fusi, mixati e successivamente separati tramite congelamento, come vuole la tecnica del fat washing, in voga a New York

di C. S.
Quo vadis17/05/2019

Dal 19 maggio all'8 settembre il Franciacorta Summer Festival on the road

Dal 19 maggio all'8 settembre il Franciacorta Summer Festival on the road

Si parte con una domenica di festa in omaggio al Franciacorta Rosé. Le cantine accoglieranno gli enoturisti per visite guidate e degustazioni di Franciacorta Rosé e organizzeranno piccoli eventi a tema, tutti giocati sul colore rosa

di C. S.

Emozioni di gusto07/05/2019

Ora il vino si aromatizza con la cannabis

Ora il vino si aromatizza con la cannabis

Le vendite di bevande alla cannabis negli Stati Uniti saranno destinate a superare il miliardo di dollari entro quattro anni, grazie a una regolamentazione più permissiva che attira maggiori innovazioni e investimenti. La California fa da apripista con spumanti brut e vini fermi rosè

di C. S.
Quo vadis25/04/2019

Quando l'olio extra vergine d'oliva si produce in alta quota

Quando l'olio extra vergine d'oliva si produce in alta quota

Oggi a Settimo Vittone è stata selezionata la cultivar Don Vito, distribuita localmente. Nato anche un piccolo frantoio che ha lavorato 970 quintali di olive da 600 conferitori piemontesi e lombardi. Così è nata una comunità attorno all'olio

di C. S.

A regola d'arte19/04/2019

Non solo colomba e uova, nella tradizione anche la pizza di Pasqua

Non solo colomba e uova, nella tradizione anche la pizza di Pasqua

La ricetta risale all'epoca medioevale, ad opera delle monache del monastero Santa Maria Maddalena di Serra de’ Conti nell’anconetano. Impossibile individuare una ricetta originale perchè la sua preparazione viene tramandata di generazione in generazione e ogni famiglia ha il suo piccolo segreto

di T N
Emozioni di gusto18/04/2019

Dopo cinquecento anni rinasce il vino di Leonardo da Vinci

Dopo cinquecento anni rinasce il vino di Leonardo da Vinci

Enologi ed enotecnici moderni hanno scomodato il genio di Vinci per la definizione di un metodo che, grazie all'utilizzo delle moderne tecniche, permette di realizzare l'obiettivo di Leonardo: ottenere prima uve e poi vini di eccellente qualità

di C. S.
A regola d'arte05/04/2019

Un panino d’autore dal sapore campano: “Primavera da mordere”

Un panino d’autore  dal sapore campano: “Primavera da mordere”

Michele Croccia: pizzaiolo “contadino” cilentano, docente per la Scuola Italiana Pizzaioli e la Gambero Rosso Academy, ha la passione per la cucina tradizionale e per il chilometro buono, meglio se del suo orto

di C. S.

Quo vadis05/04/2019

I tesori della Grecia agroalimentare, dal pesce all'olio extra vergine d'oliva

I tesori della Grecia agroalimentare, dal pesce all'olio extra vergine d'oliva

Come racconta Pandolea, pesce e frutti di mare freschi, formaggi deliziosi, prodotti di gastronomia greca e, naturalmente, un filo di olio d'oliva a unire il tutto

A regola d'arte29/03/2019

Una Pasqua innovativa: coscia d'agnello con mostarda e rosmarino

Una Pasqua innovativa: coscia d'agnello con mostarda e rosmarino

Una ricetta semplice con un protagonista delle tavole pasquali, l'agnello, ma reinterpretato alla maniera irlandese, con una ricetta innovativa, che celebra la festa con sapori forti e gustosi

di C. S.
Emozioni di gusto29/03/2019

Mark Knopfler, leader dei Dire Straits, firma un gin all'olio d'oliva

Mark  Knopfler, leader dei Dire Straits, firma un gin all'olio d'oliva

Il liquore ha preso il nome di Local Heroes No.3. Alla base il gin della distilleria londinese Portobello Road cui sono stati aggiunti nove botanicals, tra cui cetriolo, lime e olio d’oliva

di C. S.

A regola d'arte15/03/2019

La cucina alpina reinterpretata con prodotti di qualità dell'Alto Adige

La cucina alpina reinterpretata con prodotti di qualità dell'Alto Adige

I prodotti di qualità altoatesini: la mela, lo speck, il formaggio. Tre specialità altoatesine a denominazione d'origine non solo possono essere gustate singolarmente, ma possono anche essere combinate in modo eccellente, ad esempio con un filetto di maiale reinterpretato

di C. S.
Quo vadis08/03/2019

Il fascino senza tempo dei glicini

Il fascino senza tempo dei glicini

Il 23 marzo riaprono al pubblico i Giardini di Villa della Pergola ad Alassio con le prime fioriture della collezione di glicini: 35 varietà diverse per forme e colori che nel linguaggio dei fiori simboleggiano l’amicizia e la riconoscenza

di C. S.
Quo vadis22/02/2019

Piantate 195 viti per la rinascita del vigneto urbano dell’Orto Botanico di Palermo

Piantate 195 viti per la rinascita del vigneto urbano dell’Orto Botanico di Palermo

L'idea di far rivivere la “Vigna del Gallo” riporta alle origini dell’Orto Botanico, fondato nel 1789. Le viti avranno una collocazione trasversale, in modo da renderle immediatamente visibili a chi si avvicinerà percorrendo il viale che costeggia la "Serra delle Succulente"

di C. S.

Emozioni di gusto12/02/2019

La Mela Rosa dei Monti Sibillini, gusto e salute certificate dalla scienza

La Mela Rosa dei Monti Sibillini, gusto e salute certificate dalla scienza

Lo studio dell'Università di Camerino ha permesso di certificare le peculiarità nutrizionali e fitochimiche di questa mela autoctona delle Marche attraverso la caratterizzazione dei macro e micronutrienti, composti bioattivi e volatili

di C. S.
Emozioni di gusto08/02/2019

Quanti oli extra vergini d'oliva monovarietali avete assaggiato nella vostra vita?

Quanti oli extra vergini d'oliva monovarietali avete assaggiato nella vostra vita?

Con più attenzione alla biodiversità e alle differenze tra gli oli monocultivar si può contribuire a salvare il comparto. Iniziamo fare una lista, non delle varietà ma della varietà di oli che assaggiamo durante l'anno. Un percorso culturale che può anche diventare gastronomico, facendo anche piacevoli scoperte

di Piero Palanti
Fuori dal coro25/01/2019

L’olivicoltura portoghese vista con gli occhi di un piccolo produttore

L’olivicoltura portoghese vista con gli occhi di un piccolo produttore

Joao Rosado, ci racconta l’olivicoltura del paese, che sta vivendo un periodo di incertezza tra impianti superintensivi sempre meno remunerativi e piccoli produttori che diventano esempio di una olivicoltura possibile per il futuro