L'arca olearia18/01/2019

Tutto quello che dovete sapere su carenze ed eccessi nutritivi sull'olivo

Tutto quello che dovete sapere su carenze ed eccessi nutritivi sull'olivo

Un compendio da tenere sempre a portata di mano per non sbagliare e riconoscere i sintomi. Occorre anche sapere che un eccesso di un nutriente può far male tanto o più di una mancanza. Dal sovrastimato azoto, fino al sottostimato apporto del potassio per produttività e crescita

di R. T.

Mondo Enoico18/01/2019

Anidride solforosa addio, è tempo di utilizzare l'estratto di stilbene

Anidride solforosa addio, è tempo di utilizzare l'estratto di stilbene

Una ricerca spagnola ha dimostrato che l'estratto è stato in grado di preservare i parametri enologici dei vini. Alcune proprietà sensoriali sono state influenzate dall'utilizzo di questo prodotto il cui dosaggio va ottimizzato

di R. T.
L'arca olearia18/01/2019

La qualità dell'olio prodotto in questa campagna olearia

La qualità dell'olio prodotto in questa campagna olearia

Non è stato facile individuare il tempo giusto per iniziare la raccolta perché le olive hanno iniziato l’invaiatura già nel mese di settembre, ma non è stato chiaro se fosse maturazione o stress idrico. Dal punto di vista qualitativo in media si sono prodotti oli che possiamo definire più "piatti"


L'arca olearia18/01/2019

Arricchire l'olio d'oliva con gli omega 3 è inutile

Arricchire l'olio d'oliva con gli omega 3 è inutile

Nonostante vi siano vari condimenti a base di olio d'oliva arricchiti con omega 3 la loro utilità per la nostra salute è molto scarsa come emerge da uno studio dell'Inra francese. Pinoresinolo e polifenoli, infatti, diminuiscono l'assorbimento della vitamina D

di R. T.
L'arca olearia16/01/2019

Il riscatto dell'olivicoltura toscana: prove di rilancio

Il riscatto dell'olivicoltura toscana: prove di rilancio

I temi sensibili che accomunano i tre principali progetti di rilancio riguardano principalmente la difesa dalla mosca delle olive e la sostenibilità intesa in senso lato, ma con un particolare focus sugli aspetti ambientali

di Marco Mancini

Legislazione11/01/2019

Le sanzioni amministrative andranno nelle tasche degli ispettori della Repressione frodi

Le sanzioni amministrative andranno nelle tasche degli ispettori della Repressione frodi

L'ultima legge di bilancio prevede che le multe per violazione del regolamento 1169/2011, nella misura massima del 15%, serviranno a incrementare la retribuzione del personale dirigenziale e non dirigenziale dell'Icqrf. Un conflitto di interessi su cui dovranno intervenire i tribunali

di Alberto Grimelli
Mondo Enoico11/01/2019

Tovaglia, bicchieri, packaging. Quanto il tatto influenza la percezione del gusto

Tovaglia, bicchieri, packaging. Quanto il tatto influenza la percezione del gusto

Toccare materiali diversi durante la degustazione può influenzare la percezione aromatica, sia in termini di olfatto ortodontico che di sensazioni in bocca. Quando è l'ambiente, e non solo il prodotto, a influenzare l'esperienza del consumatore

di R. T.
L'arca olearia11/01/2019

Modificato il regolamento comunitario doganale e tariffario sull'olio extra vergine d'oliva

Modificato il regolamento comunitario doganale e tariffario sull'olio extra vergine d'oliva

Dopo circa trent'anni l'Unione europea ha finalmente allineato la normativa doganale e quella specifica, scongiurando così definitavamente controversie che potevano arrivare sino alla Corte di Giustizia. La posizione dell'Italia è semre stata chiara, meno quella di altri paesi

di Matteo Storelli

L'arca olearia11/01/2019

Controlli inefficaci nel mondo dell'olio d'oliva? Colpa di una legge del 1960

Controlli inefficaci nel mondo dell'olio d'oliva? Colpa di una legge del 1960

Se sugli scaffali dei supermercati vi sono tante bottiglie “tarocche” di olio extra vergine d'oliva è colpa della legge 1407 del 13 novembre 1960, mai abrogata, secondo Stefano Vaccari, capo dipartimento della Repressione frodi del Ministero delle politiche agricole

di T N
Eventi07/01/2019

Torna Evoluzione: promuovere e valorizzare l’olio extravergine d'oliva di qualità

Un evento pensato e ideato per gli affari e la diffusione di una corretta cultura olearia, tracciando nuovi percorsi che possano far incontrare e confrontare i produttori, i ristoratori, i consumatori e soprattutto i cuochi

di C. S.
L'arca olearia21/12/2018

Basta poco azoto per far produrre al meglio gli olivi

Basta poco azoto per far produrre al meglio gli olivi

Una ricerca portoghese rivede le stime sulle asportazioni di elementi minerali durante il normale ciclo produttivo di un giovane oliveto in produzione. In particolare è l'azoto il nutriente più sopravvalutato in termini quantitativi, anche se la fertilizzazione annuale è da preferire

di R. T.

Legislazione21/12/2018

L’indennità nelle espropriazioni per pubblica utilità: stima, giurisprudenza e tecnica

L’indennità nelle espropriazioni per pubblica utilità: stima, giurisprudenza e tecnica

Le modalità di calcolo degli indennizzi negli espropri per pubblica utilità sono cambiate dopo le sentenze della Corte Costituzionale ma ancora la giurisprudenza cita la legge 2359 del 25 giugno 1865, abrogata ben due volte

di Roberto Accossu
Mondo Enoico20/12/2018

Vini naturali, non scienza ma filosofia produttiva

Vini naturali, non scienza ma filosofia produttiva

Si tratta di una realtà di mercato, anche se non codificata, nè legalmente nè scientificamente. Vietato banalizzare, perchè la produzione di tale tipologia di prodotto vuole essere l'espressione naturale di un terroir

di Stefania Chironi
L'arca olearia19/12/2018

Xylella fastidiosa, i punti d'azione del piano del Ministro Centinaio

Dal monitoraggio alle azioni di sostegno alle aziende agricole, anche attraverso l'incentivo alla diversificazione delle attività, fino all'aiuto per nuovi impianti con cultivar resistenti di olivo. Ecco come verranno spesi i 100 milioni di euro per l'emergenza Xylella

di C. S.

L'arca olearia14/12/2018

I padroni dell’olio extra vergine d’oliva mondiale: ecco cosa vogliono fare

I padroni dell’olio extra vergine d’oliva mondiale: ecco cosa vogliono fare

Intervista esclusiva con Pierluigi Tosato, presidente e amministratore delegato di Deoleo, e Antonio Luque, presidente di Dcoop. Insieme controllano il 13% della produzione mondiale, per un fatturato da 1,8 miliardi di euro. Dall’olio deodorato, al panel test, al ruolo dell’Italia… un lungo confronto per capire il futuro del settore

di Alberto Grimelli
Legislazione14/12/2018

Fatturazione elettronica in agricoltura: un obbligo, ma non per tutti

Dal 1 gennaio 2019 per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate anche tra privati è obbligatoria la fattura elettronica, emessa utilizzando il Sistema di Interscambio e secondo il formato XML. Esentati i piccoli agricoltori sotto i 7 mila euro di fatturato, chi opterà per il regime forfettario e anche per i soci delle cooperative

di R. T.
L'arca olearia14/12/2018

Troppo azoto ai giovani olivi rischia di far più male che bene

L'applicazione di azoto in pre impianto può anche non essere necessaria se i livelli di nitrati sono normali. Un eccesso di concimazione, viceversa, può portare a una riduzione della crescita delle radici e dei germogli

di R. T.