L'arca olearia12/07/2024

Gli oli essenziali in viticoltura per migliorare il profilo metabolico dell’uva

Gli oli essenziali in viticoltura per migliorare il profilo metabolico dell’uva

Le variazioni nei livelli di zuccheri, acidi organici e amminoacidi tra i diversi trattamenti con oli essenziali evidenziano il loro potenziale per migliorare le caratteristiche post-raccolta

di R. T.

L'arca olearia12/07/2024

I residui di potatura dell’olivo, come le sanse, più efficaci nel migliorare la fertilità del suolo con l’irrigazione

I residui di potatura dell’olivo, come le sanse, più efficaci nel migliorare la fertilità del suolo con l’irrigazione

La coltivazione dell’olivo produce una grande quantità di biomassa che può essere redistribuita nell’oliveto. Con quali vantaggi? Il successo della gestione della qualità del suolo dell’oliveto dipende dalla comprensione del modo in cui il suolo risponde alle pratiche agricole, a partire dall’irrigazione

di R. T.
L'arca olearia12/07/2024

Misurare l’ossidazione dell'olio extravergine di oliva con la spettroscopia di fluorescenza

Misurare l’ossidazione dell'olio extravergine di oliva con la spettroscopia di fluorescenza

L'olio extravergine di oliva si degrada nel tempo a causa dell'ossidazione, processo che può influire sia sulle sue qualità salutari che sulle pregiate caratteristiche organolettiche. Occorre poter monitorare lo stato di ossidazione

di R. T.

L'arca olearia12/07/2024

Caolino e zeolite contro la mosca dell’olivo sono superati: ora c’è la bentonite attivata con aldeidi

Caolino e zeolite contro la mosca dell’olivo sono superati: ora c’è la bentonite attivata con aldeidi

La strategia di difesa dalla mosca dell’olivo si sta spostando sempre più da quella larvicida a quella adulticida, cercando di ottenere prodotti tecnologicamente evoluti con azioni sinergiche nella deterrenza all’ovideposizione, riducendo così l’infestazione alla raccolta

di R. T.
L'arca olearia12/07/2024

Gramolazione sotto CO2 e argon e packaging intelligente per dare una vita più lunga all’olio vergine d’oliva

Gramolazione sotto CO2 e argon e packaging intelligente per dare una vita più lunga all’olio vergine d’oliva

L'ottimizzazione del sistema di estrazione garantisce la produzione di olio di oliva di alta qualità con abbondanti composti antiossidanti che lo proteggono naturalmente dalla degradazione. Un corretto stoccaggio è fondamentale per mantenere la qualità

di R. T.

L'arca olearia12/07/2024

Il diverso effetto del carico di olive e del deficit idrico sull’olivo sul profilo fenolico del frutto

Il diverso effetto del carico di olive e del deficit idrico sull’olivo sul profilo fenolico del frutto

Più fenoli nell’oliva portano automaticamente più fenoli nell’olio, ma quali? Il carico di frutti e il deficit idrico intervengono diversamente tra vie biosintetiche: in particolare quelle di shikimato, fenilpropanoidi e mevalonato

di R. T.
Mondo Enoico12/07/2024

Il mercato del vino italiano negli Stati Uniti: la crisi dei grandi vini

Il mercato del vino italiano negli Stati Uniti: la crisi dei grandi vini

Nonostante quindi il +2% registrato ad aprile, il saldo tendenziale dei primi 5 mesi segna un -8% di vendite complessive e -6% per i vini italiani

di Giosetta Ciuffa
L'arca olearia12/07/2024

Olio extravergine di oliva a denominazione di origine: le linee guida per disciplinari al passo con i tempi

Olio extravergine di oliva a denominazione di origine: le linee guida per disciplinari al passo con i tempi

Dai polifenoli totali ai rapporti tra acido oleico e linoleico fino al punteggio minimo del panel test. Ecco alcuni parametri importanti e relativi limiti per la massima tutela del consumatore


L'arca olearia11/07/2024

I fattori ambientali che influiscono sull'accumulo di olio nell'oliva

I fattori ambientali che influiscono sull'accumulo di olio nell'oliva

E' più importante la genetica o l'ambiente nell'accumulo di olio nell'oliva? Il massimo contenuto di olio e il tasso di accumulo dipendono dalla varietà, la data dall'ambiente

di R. T.
Bio e Natura11/07/2024

Ricercatori italiani sequenziano il genoma del castagno europeo

Ricercatori italiani sequenziano il genoma del castagno europeo

Dopo vite, melo, fragola, lampone, pero, noce, Drosophila suzukii, Plasmopara viticola, abete bianco e limone, la Fondazione Mach ha decifrato un altro codice genetico

di C. S.
Eventi11/07/2024

A Bitonto per il nuovo Piano Olivicolo Nazionale e il rilancio del settore

A Bitonto per il nuovo Piano Olivicolo Nazionale e il rilancio del settore

Il 18 luglio gli interventi del sottosegretario La Pietra, dell’assessore Pentassuglia e del presidente Fini. Evento organizzato in collaborazione da MASAF, Italia Olivicola, Legacoop e CIA Agricoltori Italiani

di C. S.

L'arca olearia11/07/2024

Un nuovo peptide contro la mosca dell’olivo

Un nuovo peptide contro la mosca dell’olivo

Il nuovo peptide sistemina riduce ovideposizioni e numero di frutti infestati grazie all’emissione di composti volatili specifici che possono agire come difesa e/o come molecole di segnalazione

di R. T.
L'arca olearia10/07/2024

Olio di oliva al bergamotto: valutazione della shelf-life e delle proprietà salutistiche

Olio di oliva al bergamotto: valutazione della shelf-life e delle proprietà salutistiche

La bioattività dell’olio calabrese arricchito con il bergamotto è elevata, con un'ottima attività inibitoria contro gli enzimi dell’obesità

di R. T.
L'arca olearia10/07/2024

I colpi di calore su olivo: forte effetto anche se per poche ore o giorni

I colpi di calore su olivo: forte effetto anche se per poche ore o giorni

Temperature molto alte sull’olivo, vicine o superiori ai 40 gradi, per poche ore o pochi giorni provocano forti risposte fisiologiche della pianta. Le soluzioni per ridurre l’impatto dello stress da calore

di R. T.

Bio e Natura09/07/2024

I fattori agronomici che influiscono sulle concentrazioni di tossine nel grano

I fattori agronomici che influiscono sulle concentrazioni di tossine nel grano

L'analisi dei fattori agronomici ha identificato la coltura precedente, la non lavorazione del suolo e la data di raccolta come i maggiori fattori di rischio

di R. T.
L'arca olearia09/07/2024

Olio extravergine di oliva adulterato: l’influenza sulla densità

Olio extravergine di oliva adulterato: l’influenza sulla densità

Luce, temperatura e adulterazioni influiscono tutti sulla durata dell’olio di oliva. Le variazioni di acidità, perossidi e densità quando viene aggiunto un olio raffinato all’extravergine

di T N
L'arca olearia09/07/2024

Il ruolo del seme dell’oliva nella formazione dei composti aromatici dell’olio

Il ruolo del seme dell’oliva nella formazione dei composti aromatici dell’olio

Il seme dell’oliva contiene vari enzimi responsabili della biosintesi del 30-50% di esteri volatili durante il processo di estrazione dell'olio di oliva

di T N