Fuori dal coro18/01/2019

Fantasia al potere nel mondo vitivinicolo: nascono le lacrime di unicorno

Fantasia al potere nel mondo vitivinicolo: nascono le lacrime di unicorno

Dopo aver lanciato il vino blu, eccone un altro dal forte carattere evcativo, per l'azienda di Navarra in Spagna. La proposta, per ora non disponibile in Italia, è di tre bottiglie di questo rosato brillante a 39 euro

di T N

Fuori dal coro10/01/2019

Dall'orto al forno: Michele Croccia, il pizzaiolo contadino

Dall'orto al forno: Michele Croccia, il pizzaiolo contadino

Ha cominciato secondo tradizione ma poi la passione ha preso il sopravvento: “la materia prima è fondamentale per una buona pizza ed io ho sempre conservato il bisogno di veder crescere i prodotti che porto in tavola"

di C. S.
Fuori dal coro07/12/2018

Quando l'alto managment entra nell'azienda olivicola

Venti milioni di bottiglie, con DNA certificato, e una destinazione di nicchia: i cieli di mezzo mondo, con le principali compagnie di bandiera. Ora l'ex general manager di Tod's entra nel settore oleario per puntare al "wellness mediante natura"

di C. S.

Fuori dal coro14/09/2018

Olio extra vergine di oliva di alta qualità: medaglia d'oro di salubrità

Una conversazione con Elisa di Francisca, campionessa olimpica di scherma a Londra 2012, medaglia d'argento a Rio de Janeiro: "l'olio extra vergine d'oliva è importantissimo per la mia dieta ed è presente praticamente in ogni piatto, almeno due cucchiaini."

di Valeria Pomponi
Fuori dal coro29/06/2018

Il pane viola, piccola rivoluzione gastronomica che fa bene alla salute

Il pane viola, piccola rivoluzione gastronomica che fa bene alla salute

I tre “super ingredienti” utilizzati dal gruppo di ricerca dell'Università di Pisa sono il lievito madre, antiossidanti naturali e pectine. Adatto a consumatori con esigenze particolari, potrebbe essere la via maestra anche per dare la giusta remunerazione ai produttori di grani antichi, riducendo anche gli sprechi

di C. S.

Fuori dal coro01/06/2018

Un oliveto secolare è un valore multiplo e trasversale

Un oliveto secolare è un valore multiplo e trasversale

Di fronte all'abbandono e all'incuria non resta che una sfida culturale, ancor prima che di campo. Recuperati sul Trasimeno due ettari di oliveto storico che sono tornati alla comunità grazie all'opera dell'Associazione Le Olivastre

di Paola Sticchi
Fuori dal coro27/04/2018

Due magici mondi si incontrano: Pinocchio e l'olio extra vergine d'oliva

Due magici mondi si incontrano: Pinocchio e l'olio extra vergine d'oliva

Una sinergia da favola, anzi da fiaba, tra la Fondazione Nazionale Carlo Collodi e l'Oleoteca Villa Campestri per divulgare il consumo dell’olio extra vergine d’oliva e della dieta mediterranea a vantaggio della nutrizione e della salute dei bambini

di Ylenia Granitto
Fuori dal coro29/03/2018

Il grande lavoro dietro agli oli vincitori del Concorso Olio Capitale

Due oli sardi e uno sloveno si sono aggiudicati i premi della dodicesima edizione del Concorso internazionale

di C. S.

Fuori dal coro27/03/2018

L'olio d'oliva insegna: quando la sostenibilità è innovazione

L'innovazione non è la spasmodica ricerca della novità a ogni costo ma una corretta interpretazione e visione del passato, presente e futuro. Vendere un prodotto è il passato, offrire la qualità è il presente, presentare la sostenibilità è il futuro

di Alberto Grimelli
Fuori dal coro26/03/2018

Cambia la comunicazione dell'etichetta del vino: easy e social

Perchè la scheda tecnica di un vino deve per forza essere lunga e noiosa? Semplificare, senza perdere la ricchezza di contenuti, si può. Dai social l'ispirazione per una comunicazione easy. L'idea di Beatrice Mozzi dell'azienda agricola Le Torri

di C. S.
Fuori dal coro20/03/2018

Non solo idee ma di persone made in bio

Su TuttoBio2018 e su biobank storie che raccontano sì di prodotti innovativi, ma che, a partire da una intuizione, rivelano sempre un percorso costellato di curiosità, ricerca e originalità

di C. S.

Fuori dal coro09/03/2018

Non è pizza senza un ottimo olio extra vergine di oliva

Non è pizza senza un ottimo olio extra vergine di oliva

L'ideatore della pizza gourmet, Simone Padoan, ci guida grazie a Pandolea nella scelta degli abbinamenti tra pizza e olio extra vergine di oliva: "scelgo l’olio partendo dalle sue caratteristiche: l'olio è un esaltatore di sapori nella ricetta o nell'abbinamento"

di Francesca Romana Barberini
Fuori dal coro23/02/2018

Dall'olivo Villa Romana al futuro olivicolo dell'Italia

Dall'olivo Villa Romana al futuro olivicolo dell'Italia

La curiosità anima scoperte straordinarie ma non è nulla se manca un pizzico di follia e una buona dose di passione. E' questo gran miscuglio a rendere unica la storia della scoperta di una nuova varietà di olivo sul lago di Garda

di Sergio Cozzaglio
Fuori dal coro29/11/2017

Quando l'olio extra vergine di oliva batte la mafia

In provincia di Trapani una piccola azienda agricola, sequestrata alla criminalità organizzata, e data in gestione per trent'anni con un progetto che prevede investimenti per 220 mila euro. L'olio prodotto viene destinato a finalità sociali

di T N

Fuori dal coro24/11/2017

In nome dell'olivicoltura collinare, una storia di passione per l'olio extra vergine d'oliva

In nome dell'olivicoltura collinare, una storia di passione per l'olio extra vergine d'oliva

Una nuova generazione di giovani olivicoltori sta portando linfa vitale nel settore, salvaguardando territori che rischiano di trasformarsi in cimiteri di olivi. Questa è una delle tante storie di coraggio e sacrificio dalla profonda Campania agricola

di Rossella Angius
Fuori dal coro22/06/2017

Tecnologia e informatica nel futuro dei frantoi e delle cantine italiane

E' innovazione quotidiana nelle imprese agricole italiane, per stare al passo col mercato nel segno della tracciabilità e della trasparenza. Purtroppo gli strumenti messi a disposizione dallo Stato sono inadeguati, come il Sian

di Alberto Grimelli
Fuori dal coro14/04/2017

L'olivicoltura italiana del futuro alla prova del debutto

L'olivicoltura italiana del futuro alla prova del debutto

Delia Crescimanno, undici anni, è la nuova speranza dell'Italia olivicola. Giovane, giovanissima ma già con le idee ben chiare e le sue prime mille bottiglie presentate a Sol&Agrifood a Verona: “sono nata tra gli olivi”

di Alberto Grimelli