Anno 13 | 19 Aprile 2015 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Giù le mani dalla sansa. Le associazioni dei produttori bacchettano l'Antitrust

Il mondo della produzione olearia scrive ai vertici istituzionali contro l'ipotesi di togliere gli incentivi per un uso energetico della sansa: “la turbativa (del mercato) è solo ipotetica”. Secondo Aifo, Assofrantoi, Cno, Unaprol e Unasco il parere dell'Antitrust “ben si presta ad essere utilizzato nel contesto della battaglia dell'industria olearia contro l'utilizzazione della sansa quale biomassa”

1

Alberto Grimelli

L'agricoltura di precisione ha un'arma in più: i droni

Il telerilevamento è anche alla portata di piccole-medie imprese agricole tramite i droni ma l'acquisizione di dati, con fotocamere e sensori, non basta. Occorrono adeguate competenze di tipo agronomico per l’interpretazione delle immagini e la loro verifica in campo, prima della zonazione aziendale e relativa differenziazione degli interventi

I funghi, da soli, non possono causare il disseccamento rapido dell'olivo. E' solo Xylella fastidiosa?

Un articolato rapporto, di 13 pagine, in cui si tiene conto di recente bibliografica scientifica e dei video pubblicati in rete. Il responso è chiaro: "non esiste al momento alcuna evidenza scientifica che comprovi l’indicazione che alcuni funghi, piuttosto che il batterio Xylella fastidiosa, siano la causa primaria della sindrome del disseccamento rapido degli ulivi osservata in Puglia"

2

Clorpirifos etile nell'olio extra vergine d'oliva. Le brutte abitudini sono dure a morire e partono le denunce

Il Ministero della salute ha revocato l'autorizzazione su olivo dal 12 giugno 2012. L'Osservatorio fitosanitario pugliese lo ha messo al bando dal 23 maggio 2013. Residui del principio attivo continuano però a essere riscontrati. Bloccato dalla Forestale nel viterbese un carico di falso olio di oliva biologico

1

Dall’olio d’oliva nasce uno dei cosmetici più antichi: il sapone

Già gli antichi la sapevano lunga sul sapone. E' facile da “sintetizzare” facilmente anche a casa. Nel passato si utilizzava la liscivia, oggi la soda caustica. Semplice anche aggiungere qualche olio essenziale per la profumazione

Derive genetiche alla base delle differenze fra i vari Pinot

Una ricerca francese ha indagato sulle mutazioni naturali in grado di spegnere selettivamente i geni responsabili della sintesi degli antociani. Si tratta di meccanismi molecolari utili alla creazione di diversità clonale

Sempre più donne potano gli olivi e le forbici d’oro 2015 si tingono di rosa

Gli uomini hanno strappato il primato solo per un soffio. A Mimma Palella la medaglia d'argento. Un'altra donna, Maria Cosima dalla Sardegna, nella top ten. Il gentil sesso ha dimostrato professionalità, competenza, occhio e manualità

0

Barbara Alfei

I fenoli di te verde e mele hanno un effetto antitumorale

Una ricerca norvegese ha messo in evidenza il meccanismo d'azione di fenoli del te verde e procianidine delle mele nel contrastare angiogenesi e sviluppo di placche aterosclerotiche

Xylella fastidiosa: gli abbattimenti a Oria e Veglie

29 olivi eradicati in due giorni per tranquillizzare la comunità internazionale sul controllo del batterio da parte dell'Italia dopo più di un anno di inattività. In attesa del pronunciamento dell'Efsa sulla sindrome del disseccamento rapido

1

Regolare il mercato dell'olio d'oliva attraverso i prezzi

Scorte in esaurimento. L'olio d'oliva spagnolo finirà tra meno di sei mesi se continuerà il trend delle vendite di questi primi sei mesi di campagna olearia. Anche con importazioni a ritmo sostenuto difficilmente si riuscirà a soddisfare le necessità

La Land Art sbarca in Europa con il progetto Water Blooming

Il 29 aprile ai Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano si terrà la presentazione ufficiale dell’installazione “Water Blooming” dell’artista giapponese Ichi Ikeda. La prima e la più grande opera di Land Art mai realizzata in Europa

I migliori oli siciliani a Morgantìnon

Non è solo un concorso per i produttori di extra vergine dell'isola ma anche un momento di gioco e di confronto con i consumatori che potranno cimentarsi nel questionario on line: in una goccia d'olio un mare nostrum di benessere e cultura. Al vincitore 30 litri di ottimo extra vergine siciliano

Alla vigilia di Expo arriva il via libera anche al porceddu

Aveva suscitato non poche perplessità la decisione di autorizzare, in via temporanea e provvisoria, la somministrazione all'Esposizione Universale di carne di coccodrillo, insetti e pesce palla ma di bandire il maialino sardo. Ora la retromarcia

Dopo un 2014 difficile da dimenticare, torna Il Magnifico 2015

Un premio alla memoria di Marco Mugelli e Massimo Pasquini. Da quest’anno “Il Magnifico”, ossia il miglior olio in assoluto, sarà cercato all’interno della produzione olearia globale, quella del mondo intero, senza barriere e senza pregiudizi. Invio campioni entro il 30 aprile

Più rinnovabili e meno fossili. Il 2013 è l'anno della svolta in campo energetico

E' tecnicamente fattibile un sistema economico interamente basato sulle energie rinnovabili. Il costo di produzione di un megawatt sarebbe di 119 euro, contro i 91 euro di un impianto nucleare

Attraverso il compostaggio della sansa si può creare valore aggiunto

La produzione di calore e di energia elettrica dalle sanse umide sono le strategie più impattanti, mentre il compostaggio è 2-4 volte meno impattante la salute umana, l’ambiente e la diminuzione delle risorse naturali

0

Marco Nuti

Qualche chilo di troppo fa male al cuore ma fa bene al cervello

Il rischio di demenza senile diminuirebbe con l'aumentare del peso corporeo. E' quanto emerge da uno studio inglese che ha analizzato le cartelle cliniche di circa due milioni di persone sovrappeso di un'età media di 55 anni

Binge drinking: troppi italiani hanno problemi con l'alcol

La popolazione più a rischio per il binge drinking è quella giovanile. I comportamenti di consumo di alcol che eccedono rispetto alle raccomandazioni per non incorrere in problemi di salute riguardano anche gli ultrasessantacinquenni

Anche in annate da dimenticare nascono oli straordinari. Dal Salento

Una bottiglia bella e curata, con l'effige di San Basilio. E' un Dop Terra d'Otranto che sa di primavera. E' un extra vergine che riesce a raccontare con semplicità una stagione, un territorio, una passione

Cosa mangiò realmente Gesù all'Ultima Cena?

Secondo gli archeologi sulla tavola erano presenti: pesce san pietro, insaporito con aromi e timo, tzir, ossia una variante locale del garum, la salsa di pesce tipica della cucina romana e una fragrante schiacciata di fichi ad accompagnare il tutto

Tappo antirabbocco, necessario un bilancio a quattro mesi circa dalla sua introduzione

Secondo Luigi Tega: "Oggi nel 2015, la normativa salva-olio italiano, ha riportato il mondo dell’olio ai tempi del dentifricio degli anni 70. Abbiamo ridotto per legge il foro di uscita dell’olio con l’effetto ovvio di ridurne i consumi"

3

L'Italia risparmia 500 milioni di euro grazie alle sue foreste

Pubblicato il rapporto sull'inventario nazionale delle attività per il protocollo di Kyot. Il 70% del debito in anidride carbonica accomulato dal nostro Paese viene recuperato grazie alla superficie boscata

Quando la cultura olearia unisce le genti

L'olio di oliva unisce. Solo così può nascere un'avventura culturale e professionale, ma soprattutto umana che coinvolga diverse nazionalità e popoli, accomunati dalla voglia di conoscere, sapere e dalla condivisione della buona tavola

L’Umbria agroalimentare guarda a Oriente

Presentato all’Università dei Sapori un progetto di e-commerce curato dal Centro Estero Umbria. Incontri tra buyers cinesi e 27 aziende umbre

L'oliva Taggiasca ha un weekend tutto per lei

Il 16 e 17 maggio l'appuntamento più gustoso della riviera ligure torna a Taggia. Meditaggiasca sarà ancora una volta l'occasione per poter conoscere da vicino l'eccellenza gastronomica della riviera di ponente

TeatroNaturale su Facebook TeatroNaturale su Twitter RSS di TeatroNaturale

BORSINO DELL'OLIO

Rilevazione del 17 aprile 2015
Andria 0,00%
Grecia 1,45%
Andaluso Picual 1,49%
Olio di oliva raffinato 3,45%
Tunisia 1,69%
Olio di sansa di oliva 0,00%

di Marcello Scoccia

Capo Panel ONAOO

PARTNERS

Georgofili INFO AIFO CNO Pandolea Onaoo AIRO