Anno 16 | 14 Dicembre 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Varietà o tecnologia, cosa incide di più sulla qualità dell'olio extra vergine d'oliva?

Varietà o tecnologia, cosa incide di più sulla qualità dell'olio extra vergine d'oliva?

La qualità di un olio extra vergine si definisce in base al profilo sensoriale dell’olio ed in questo senso la frazione volatile gioca un ruolo determinante insieme a quella fenolica. La cultivar ha un effetto significativo sul profilo fenolico e sensoriale degli oli e l’utilizzo degli ultrasuoni non impatta negativamente su tali profili 

0

Nadia Mulinacci

E' l'ultimo boccone a farci ingrassare durante le Feste

E' l'ultimo boccone a farci ingrassare durante le Feste

Combattere la tentazione di finire l'ultima fetta di culatello o panettore può aiutarci a non ingrassare, anche se particolarmente difficile resistere ai piatti ricchi di sale, zucchero e grassi. Una bella camminata può aiutarci a smaltire gli eccessi, purchè l'attività fisica sia regolare

Epoca di potatura dell'olivo. E' già ora di cominciare? Come intervenire?

Epoca di potatura dell'olivo. E' già ora di cominciare? Come intervenire?

Il clima mite di questo periodo sta incentivando l'inizio delle operazioni di potatura dell'olivo, con la pianta che ancora non è in riposo vegetativo. Non sempre la potatura minima è da preferirsi. Più rischi che opportunità volendo forzare troppo i tempi, a meno che non si proceda con interventi di riforma

0

Nanoparticelle di spirulina per conservare l'olio extra vergine d'oliva in condizioni difficili

Nanoparticelle di spirulina per conservare l'olio extra vergine d'oliva in condizioni difficili

Grazie all'utilizzo di nanoparticelle di spirulina all'1% l'olio d'oliva riesce a conservare le proprie caratteristiche anche fino a 475 giorni quando tenuto a 25 gradi centigradi costanti. L'attività antiossidante di questi composti aiuta anche a mantenere colore e attributi organolettici

Agricoltura biologica: consumi in aumento, ma troppi dubbi su tutela biodiversità e salubrità

I quattro principi dell’agricoltura biologica sono Benessere, Ecologia, Equità, Precauzione ma anche i fitofarmaci autorizzati in bio causano danni all'ambiente. Inoltre il successo mediatico di alcune vecchie varietà di grano si basa sulla "disinformazione" secondo Enzo De Ambrogio che ne ha parlato all'Accademia Nazionale di Agricoltura

Un tocco d'italianità, perchè vino e olio non devono farsi la guerra

Un tocco d'italianità, perchè vino e olio non devono farsi la guerra

L'agricoltura industriale è stata dichiarata fallimentare dalla stessa Fao ma c'è chi continua a perseverare. Occorre far vivere la cultura e l’immagine dei due testimoni, l’olio e il vino, i più significativi dei mille e mille territori che caratterizzano il nostro Paese

Intesa tra Città del Vino e Città dell'Olio per la promozione del turismo rurale

Il protocollo d'intesa prevede il coinvolgimento e la collaborazione operativa delle rispettive organizzazioni territoriali, la ricerca di sinergie con soggetti privati e pubblici e le istituzioni locali, regionali e nazionali per attivare specifici eventi e progetti di turismo enogastronomico

Accordo per l'olio extra vergine d'oliva italiano: 40 centesimi in più del prezzo di mercato

Accordo per l'olio extra vergine d'oliva italiano: 40 centesimi in più del prezzo di mercato

La FOOI, L'Interprofessione del settore, ha annunciato un accordo di filiera in cui l’acquirente si impegna a pagare al produttore una maggiorazione di 40 centesimi al chilo sul prezzo medio dell’olio extravergine d’oliva 100% italiano di alta qualità rilevato dalla Borsa Merci di Bari

Il Soave entra nel programma Giahs e sarà protetto dalla Fao

Il comitato scientifico ha premiato le pergola veronese, l'appassimento e il Recioto di Soave ma anche valori e tradizioni centenari, tramandati di generazione in generazione e che oggi sono ancora vivi e portati avanti dai giovani che si stanno affacciando su questo mondo

Un nuovo modo di pensare l'agricoltura, non come singoli ma come biodistretto

Idee per avviare un nuovo modo di fare agricoltura, di rapportarsi al mercato e di far conoscere un territorio. Accolta con grande interesse la nascita del Consorzio Tump, che ha come finalità il benessere e la salute da offrire ai visitatori mediante il coinvolgimento delle aziende agricole

Può l'olio d'oliva marocchino costare di più di quello italiano?

Può l'olio d'oliva marocchino costare di più di quello italiano?

Un progetto di valorizzazione olearia sui monti dell'Aït Atab prevede la vendita a Londra e negli Emirati arabi, con prezzi di 4,2-4,6 euro/kg. Olio extra vergine di oliva raccolto a dicembre, con rese del 24%, apprezzato perchè coltivato al naturale

Il mondo della birra ormai vale quasi 9 miliardi di euro

La ricchezza generata dalla birra è di poco superiore al fatturato dei salumi, equivalente a quello del sistema moda maschile italiano e di poco inferiori al business della cosmetica in Italia. Taglio del 40% dell'accisa per i micro-birrifici che hanno una produzione fino a 10mila ettolitri

Genova apre le porte all'olio extra vergine d'oliva

Il 18 e 19 dicembre, al Porto Antico, un appuntamento particolare per valorizzare e promuovere l’olio da olive, sviscerando gli elementi che rendono unica la cultura italiana nel settore alimentare: passione, dedizione e qualità

Carlotta Maffei

Un rosso dolce Made in Puglia per sposare i dolci del Natale

Sono pochi i vini rossi dolci in Italia, il Primitivo Dolce Naturale è unico, come sola Docg pugliese dedicata a questo tipo di produzione enoica. Raggiunge il clou proprio con il cioccolato fondente,  perché l’equilibrio tra amaro e il sapore dolce e distintivo del Primitivo, formano una coppia inseparabile

Falso Prosecco Franciacorta bloccato dalla Repressione Frodi

Scoperte migliaia di bottiglie irregolari tra Bulgaria, Francia, Belgio, Regno Unito ed Irlanda. I controlli messi in atto finora hanno consentito di individuare la ditta bulgara responsabile dell’illecito e di procedere ai primi sequestri in Francia

L'olio extra vergine di oliva lucano verso il riconoscimento Igp

E' ufficialmente aperta la procedura di riconoscimento da parte del Ministero delle politiche agricole che, ricevuta l’ultima versione del disciplinare di produzione, procederà alla successiva pubblicazione in Gazzetta Ufficiale

13 milioni di euro per le aziende danneggiate dal maltempo

Le Regioni interessate da calamità naturale e che potranno accedere al Fondo di solidarietà nazionale sono la Lombardia, il Veneto, l'Emilia Romagna, la Toscana, le Marche, l'Umbria, il Lazio, la Basilicata e la Calabria

Il food Made in Italy, comparto da 80 miliardi di euro

Il fatturato delle aziende agroalimentari nazionali è aumentato del 10,8% e il margine operativo netto del 12,9% negli ultimi tre anni. Molti ancora i punti negativi: strutture proprietarie tradizionali, export inferiore alle attese, insufficiente ricorso a strumenti finanziari evoluti, ridotto valore aggiunto per unità di prodotto, insuperate difficoltà nel contrasto all'Italian sounding

Ritrovata Xylella fastidiosa in Toscana, ma è la sottospecie Multiplex

La positività al batterio è stata rilevata su 40 piante arboree ed arbustive a seguito di oltre 1000 rilievi effettuati nel 2018. Tra le piante trovate infette ci sono ginestre, poligale mirtifolia mandorli e calicotome

La Piana degli olivi monumentali ormai colpita da Xylella fastidiosa

Il ritrovamento di Torre Canne rappresenta il nuovo limite nord della presenza del batterio nel territorio regionale, circa 8 chilometri più a nord rispetto al focolaio più settentrionale individuato col precedente monitoraggio alla periferia di Cisternino

Gli agriturismi italiani gratis su Google My Business

Grazie all’accordo tra Mipaaft e Google, gli agriturismi italiani potranno verificare ed entrare in possesso della propria pagina gratuita Google My Business, grazie alla quale potranno creare una scheda personalizzata con testi e foto, rispondere alle recensioni degli utenti e tanto altre funzioni

Annus terribilis per l'olivicoltura italiana: produzione a meno di 200 mila tonnellate

Secondo i rilievi dell’Associazione degli industriali oleari italiani, la produzione nazionale non supererà le 200mila tonnellate, comprensive non soltanto dell’extra vergine, ma anche degli altri oli della stessa famiglia, come il vergine di oliva ed il lampante

Imu sui terreni agricoli: le esenzioni

Il saldo dell'Imu va effettuato entro il 17 dicembre, a meno che non si ricada nelle esenzioni, come quelle per terreni agricoli coltivati da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali o ricadenti in aree di montagna o di collina

Flos Olei 2019: dieci anni di eccellenze mondiali

Un grande evento capace di celebrare, in tutte le sue forme, l'extravergine di qualità e di far diventare Roma, per un giorno, la capitale indiscussa dell'olioartigianale di eccellenza, senza bandiere o confini

Duccio Morozzo della Rocca

Troppo azoto ai giovani olivi rischia di far più male che bene

L'applicazione di azoto in pre impianto può anche non essere necessaria se i livelli di nitrati sono normali. Un eccesso di concimazione, viceversa, può portare a una riduzione della crescita delle radici e dei germogli

Mezzo cucchiaio oppure un cucchiaio e mezzo di olio extravergine di oliva?

Mezzo cucchiaio oppure un cucchiaio e mezzo di olio extravergine di oliva?

Troppa disattenzione sui media a proposito del claim salutistico approvato dalla FDA americana, tra l'altro in condivisione con gli oli di semi ad alto oleico: la giusta dose consigliata, ossia 20 grammi di olio extra vergine di oliva al giorno, è pari a ben un cucchiaio e mezzo! 

Antonio G. Lauro

Più trasparenza nelle procedure di approvazione dei fitofarmaci

Il Parlamento europeo chiede che chiunque possa accedere agli studi utilizzati nella procedura di autorizzazione di un fitofarmaco, compresi tutti i dati e le informazioni di supporto relativi alle domande

Italia leader in Europa per prodotti agroalimentari Dop e Igp

Al 29 ottobre 2018 i riconoscimenti Dop Igp e Stg conseguiti dall’Italia salgono a 299. Nel 2017 si rafforza il trend di crescita dei prodotti agroalimentari di qualità, solo gli allevamenti sono in leggero calo.

Buone pratiche contro Xylella fastidiosa: quanto può durare un olivo?

Buone pratiche contro Xylella fastidiosa: quanto può durare un olivo?

Dopo sei anni di studi empirici, il campo sperimentale La Scelta si presenta ancora in buone condizioni. La pratica agricola applicata è PACE: Potatura, Arieggiamento, Cenere, Erba. Può una pratica così semplice opporsi ad un batterio micidiale ed incurabile come Xylella Fastidiosa?

2

Nelle città di Francia, Germania e Italia il maggior consumo di vino

Una grande fetta di mercato e di consumo si concentra nelle nelle grandi città: l'83% degli inglesi, l'82% degli americani, l'80% dei francesi, l'80% degli spagnoli e il 77% dei tedeschi. Stati Uniti e Asia sono indietro nella classifica

La mortadella è troppo grassa? Ha lo stesso contenuto in colesterolo della spigola

La mortadella è troppo grassa? Ha lo stesso contenuto in colesterolo della spigola

La mortadella può rientrare anche in una dieta ipocalorica, visto che una porzione ha calorie analoghe a una porzione di filetto di spigola. In quarant'anni, grazie a tecniche di produzione e selezione della materia prima, il contenuto in grassi è passato dal 40 al 25%

Pane e olio, l'industria alimentare si schiera per la merenda all'italiana

La merenda della tradizione al centro di uno “street event” a Collecchio, luogo simbolo del distretto agroalimentare di Parma. A organizzarlo il Gruppo Panificatori Artigiani di Parma con Assitol, l’Associazione italiana dell’industria olearia, e Aibi, l’Associazione italiana Bakery Ingredients

Le olive e l'olio d'oliva di Peranzana sono in festa

A Torremaggiore, il 14 e 15 dicembre, due giorni di dibattiti e esposizione e degustazione delle paste artigianali preparate con olio di oliva Peranzana e una gara di cucina la cui giuria sarà presieduta dal noto Chef Peppe Zullo

Quando l'alto managment entra nell'azienda olivicola

Venti milioni di bottiglie, con DNA certificato, e una destinazione di nicchia: i cieli di mezzo mondo, con le principali compagnie di bandiera. Ora l'ex general manager di Tod's entra nel settore oleario per puntare al "wellness mediante natura"

Le bollicine dell'Alta Langa conquistano i consumatori

Dopo il traguardo dei 1,3 milioni di bottiglie, prosegue la crescita del vigneto di Alta Langa che raggiungerà i 350 ettari nel prossimo biennio rispetto agli attuali 280 ettari, tra la provincia di Asti, quella di Cuneo e quella di Alessandria

La bruschetta più lunga del mondo a Monteleone Sabino

In provincia di Rieti, il 16 dicembre, la festa dell'olio nuovo con un filone di pane lungo 20 metri pronto a sfilare tra i vicoli del borgo, per poi essere annaffiato con abbondante extra vergine d'oliva, “l’oro verde” della Sabina

Anche i grani antichi debbono essere banditi dalla dieta dei celiaci

Il Crea ha selezionato un grano antico ed uno moderno, caratterizzati da valori contrastanti per quantità di fibra e amido resistente, ed è stata prodotta la pasta da ciascuno di essi, a diverse condizioni di essiccamento

L'olio extra vergine di oliva "artigianale" esiste, parola di Chiara Coricelli

Le affermazioni di Chiara Coricelli, in una nota Ansa, denotano ignoranza in materia di leggi sull'etichettatura dell'olio d'oliva, confondendo il rispetto delle norme sulla claffificazione commerciali e quelli sulle indicazioni facoltative in etichetta. Però vi sono anche novità interessanti

0

Al sud si taglia su qualità e quantità sul carrello della spesa

Non vi è solo il condizionamento della pubblicità, a influire sulle spese alimentari anche area geografica, professione e condizione economica. Le più agiate riducono meno la qualità, mentre quelle con meno risorse tagliano sia qualità che quantità in modo più elevato

Basse rese in avvio di campagna olearia in Spagna

Nonostante l'inizio deludente le cooperative agroalimentari andaluse contano di produrre 480 mila tonnellate di prodotto, pari alla produzione sommata di Italia e Grecia. Non tutti i frantoi iberici sono ancora aperti

Approvata alla Camera la legge sull’agricoltura biologica

Il testo unificato, che ora passa al Senato per l'approvazione definitiva, prevede l’introduzione del logo nazionale e integra il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale già presente

Un senatore del M5S blocca l'eradicazione di un olivo affetto da Xylella

L’agricoltore proprietario della pianta infetta riesce a far slittare l’operazione fino a quando, lo scorso 22 ottobre, comunica agli ispettori fitosanitari di aver ceduto in comodato gratuito il suo suolo al senatore Ciampolillo. Da quel momento sono arrivate le diffide a non entrare nel terreno da parte del “nuovo” proprietario del campo

L'Italia vince la battaglia dell'etichettatura del cibo all'Onu

L'Assemblea Generale ha adottato oggi una risoluzione su salute globale e nutrizione che non menziona, a differenza del primo testo presentato al Palazzo di Vetro, la necessità di adottare etichette a fronte-pacco e maggiore tassazione per dissuadere dal consumo dei cosiddetti "cibi nocivi"

Al via la selezione 2019 per i migliori extra vergini toscani Dop e Igp

Le iscrizioni chiuderanno il 31 gennaio 2019. Ogni operatore può presentare fino ad un massimo di 2 oli, per una produzione minina certificata di 400 kg, e la partecipazione alla Selezione è gratuita ed è riservata ad un numero massimo di 100 campioni

Da paura a risorsa, cambiare la nostra visione dell'ambiente per aver fiducia nel futuro

Occorre una nuova cultura delll'ambiente che non veda la Tterra come un bene da depredare ma una risorsa da preservare, guardando alle prossime generazioni preservando suolo, biodiversità e riducendo l'input energetico. Si può, partendo da un piano olivicolo

Veneto e Emilia-Romagna trainano le denominazioni d'origine: Parma, Verona e Treviso le reginette

Le denominazioni d'origine continuano a crescere, superando i 15 miliardi di euro di fatturato. Bene formaggi e prodotti a base di carne, ma soprattutto l'aceto balsamico e i vini, con il sistema Prosecco che continua a trainare

TeatroNaturale su Facebook TeatroNaturale su Twitter RSS di TeatroNaturale

BORSINO DELL'OLIO

Rilevazione del 13 dicembre 2018
Andria 1,67%
Grecia 0,00%
Andaluso Picual -3,33%
Tunisia 0,00%
Biologico Italia 3,08%
Biologico Ue 5,71%
Olio di oliva raffinato 0,00%
Olio di sansa di oliva -3,13%

di Marcello Scoccia

Capo Panel ONAOO

PARTNERS

Georgofili INFO AIFO Pandolea Onaoo AIRO CNO Unapol Unasco