Anno 15 | 21 Febbraio 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Anticipare la potatura dell'olivo non sempre è un bene

Anticipare la potatura dell'olivo non sempre è un bene

Freddo sugli oliveti italiani. Poi un rialzo termico che potrebbe indurci ad iniziare le operazioni di potatura ma è proprio in situazioni come questa che tali interventi dovrebbero essere rimandati all’inizio della ripresa vegetativa. Occorre attendere per valutare i danni delle gelate

Il segreto del successo del biologico? Più domanda che offerta

Il segreto del successo del biologico? Più domanda che offerta

Il mercato dei prodotti biologici continua a crescere senza sosta, molto più velocemente delle superfici investite in agricoltura organica. I terreni destinati a colture bio crescono nel mondo dell'8% ma le vendite continuano a crescere a doppia cifra

La Dieta Mediterranea e l'olio d'oliva salveranno il mondo

La Dieta Mediterranea e l'olio d'oliva salveranno il mondo

Nutrirsi consapevolmente significa capire il vero valore del cibo, che va oltre la sua valenza energetica, ma assume significati etici, ambientali, culturali e salutistici. La Dieta Mediterranea, così antica e così moderna, può costituire un rinascimento per l'umanità, come evidenziato nel corso di una conferenza internazionale presso l'Accademia Pontificia delle Scienze

0

Alberto Grimelli

Nel grigiore dell'inverno una cicoria ci salverà

Nel grigiore dell'inverno una cicoria ci salverà

Della piantina si usa tutto, dalla radice al fiore ed appartiene di diritto a quella folta schiera delle "miracolose erbe della salute", esplicitando una buona azione depurativa e diuretica. L'utilizzo delle erbe spontanee in cucina ha origini molto antiche e riscoprire gusti e tradizioni è una mission di Pandolea

0

Anna Maria Loddo

Burro, olio d'oliva ed extra vergine. Quale è meglio per il nostro intestino?

E' noto che il microbiota intestinale gioca un ruolo fondamentale per la nostra salute e, quindi, è necessario che sia sempre in equilibrio. L'utilizzo di differenti grassi nella dieta può influenzare significativamente la composizione batterica intestinale

L’attacco al territorio e all’agricoltura contadina mette a rischio il primato delle eccellenze Dop e Igp

L’attacco al territorio e all’agricoltura contadina mette a rischio il primato delle eccellenze Dop e Igp

Il consumo di suolo e l'allontanamento dalle radici di un'agricoltura contadina stanno portando a sperperare un patrimonio, costruito fin dagli anni 1970, quando si cominciò a trasferire il sistema di denominazioni d'origine dal vino ad altri prodotti agricoli

L'olio extra vergine d'oliva protegge il cuore

Una ricerca iberica ha evidenziato come mangiare quattro cucchiai di olio extra vergine di oliva al giorno, nell'ambito della Dieta Mediterranea, porta a contrasto alla formazione di placche nelle arterie e a un miglioramento della capacità vasodilatatoria

Dagli insetti l’integratore del futuro contro le malattie cardiovascolari

Dalla camola della farina e dalla camola del miele un parterre di composti utili, sostanze molto efficaci nella terapia dell'ipertensione arteriosa, del post-infarto del miocardio e dell'insufficienza cardiaca cronica. Ambedue le specie presentano, poi, un basso valore di colesterolo

Nuove varietà di olive da mensa per il futuro della nostra olivicoltura

Nuove varietà di olive da mensa per il futuro della nostra olivicoltura

Solo il 35-38% della produzione italiana di olive da mensa deriva da cultivar specializzate, la restante parte proviene da cultivar a doppia attitudine, con una qualità non sempre all’altezza della richiesta di mercato

0

Guido Sorrentino

Troppo fruttosio ai bambini aumenta rischio di malattie al fegato

Una lattina di bevanda zuccherata o 100 grammi di marmellata contengono già la dose massima cconsigliata di fruttosio per un bimbo in età pediatrica. Ogni grammo in eccesso accresce di una volta e mezza il rischio di sviluppare malattie epatiche gravi

Torna Olio Capitale, dal 4 al 7 marzo

Il Salone sarà aperto sabato, domenica, lunedì e martedì. Cresce, infatti, l'attenzione per il business, così come il focus sull'internazionalizzazione. Si consolida la partecipazione straniera, dato che hanno già opzionato spazi in fiera produttori provenienti da Spagna, Croazia e Slovenia

Sostituire i fitofarmaci convenzionali con quelli bio, la linea dell'Unione europea

Secondo i deputati di Bruxelles i prodotti fitosanitari a basso rischio di origine biologica possono rappresentare un'alternativa praticabile e contribuire a un'attività agricola più sostenibile, in particolare per i prodotti di origine biologica

Imparare a conoscere l'extra vergine: a Roma due serate

Per chi vuole conoscere più da vicino il magico mondo cdell'extra vergine ma anche per chi decida di intraprendere l’attività di assaggiatore professionista, partecipando successivamente ai vari corsi propedeutici, tecnici e di aggiornamento

Habitat naturale e gestione agronomica: la mosca delle olive si combatte anche così

Habitat naturale e gestione agronomica: la mosca delle olive si combatte anche così

Un alto livello di predazione sulle pupe svernanti può incidere significativamente sulla popolazione della generazione primaverile e anche sull'intensità del primo attacco. Comprendere l'ecologia dell'agroecosistema oliveto è quindi fondamentale

L'Ue chiede all'Italia di restituire 16 milioni di euro di aiuti agricoli

Le contestazioni all'Italia riguardano il mancato rispetto dei termini di pagamento e delle scadenze degli appalti pubblici, carenze nei controlli di riconoscimento delle Organizzazioni di produttori nel settore ortofrutticolo, la mancanza di controlli incrociati nell'ambito dello sviluppo rurale

Venti milioni di euro per promuovere il vino italiano negli Usa

Nel 2016 le importazioni di vino italiano in Usa hanno registrato una crescita del 6,1% in valore, superando 1,6 miliardi di euro e mantenendo così un primato consolidato. L'obiettivo per il prossimo futuro è aumentare il prezzo medio a bottiglia

Abbassare il limite di micotossine nel grano duro per salvare la cerealicoltura italiana

Abbassare il limite di micotossine nel grano duro per salvare la cerealicoltura italiana

In Europa arriva grano canadese che, per le leggi nordamericane, andrebbe smaltito come rifiuto. Invece diventa pasta, pane, pizze, farine, semole, dolci. Le regole europee impongono un dumping al contrario, che danneggia gli agricoltori italiani, spiega Giuseppe Pellegrino

L'olivicoltura lombarda laddove non ti aspetti

Olivi e una micro produzione di extra vergine anche in provincia di Pavia. Centocinquantotto piante, la prima produzione è del 2016, dopo quattro anni di acclimatamento un primo risultato di 60 litri

Dieci Paesi in gara per il Sol d'Oro. Proclamazione durante gli EVO Days

Dieci Paesi in gara per il Sol d'Oro. Proclamazione durante gli EVO Days

Italia, Spagna, Croazia, Slovenia, Turchia, Portogallo, Germania, Francia, Cile e per la prima volta Giappone, in gara a Sol d’Oro Emisfero Nord. Tredici i giudici internazionali provenienti quest’anno da Italia, Spagna, Turchia, Tunisia, Grecia, Slovenia

L'accordo di libero scambio Ue-Canada in vigore dal 1 aprile

L'Ue ha garantito la protezione di oltre 140 indicazioni geografiche europee per cibo e bevande venduti sul mercato canadese. L'accordo entrerà presto in vigore temporaneamente anche se dovrà ora essere anche ratificato dai Parlamenti nazionali e regionali

Il Premio Biol per la prima volta a Ostuni

Dal 18 al 20 marzo l’ex macello della Città bianca ospiterà la XXII edizione del concorso tra i migliori oli extravergini biologici al mondo. Iscrizioni aperte fino al 28 febbraio

Viticoltura eroica, dopo la legge si scopre più forte e tutelata

Dopo l'approvazione del Testo unico, vini eroici sempre più al centro delle attenzioni della filiera.  Un articolo è infatti interamente dedicato alla viticoltura eroica.  Attenzione reale per un segmento della viticoltura che va dalle Alpi a Pantelleria, e che rappresenta uno scrigno di biodiversità e tutela dell’ambiente

TeatroNaturale su Facebook TeatroNaturale su Twitter RSS di TeatroNaturale

BORSINO DELL'OLIO

Rilevazione del 17 febbraio 2017
Andria 1,61%
Grecia 0,00%
Andaluso Picual 1,28%
Tunisia 1,25%
Biologico Italia 0,00%
Biologico Ue -1,03%
Olio di oliva raffinato 0,80%
Olio di sansa di oliva -2,44%

di Marcello Scoccia

Capo Panel ONAOO

PARTNERS

Georgofili INFO AIFO Pandolea Onaoo AIRO CNO Unapol Unaprol Unasco ana