Anno 15 | 21 Settembre 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Una campagna olearia povera che vede emergere nuove potenze dell'olio d'oliva

Una campagna olearia povera che vede emergere nuove potenze dell'olio d'oliva

Le previsioni di produzione olivicolo/olearie per il 2017/18 vedono tutti i principali Paesi produttori, ad eccezione della Grecia, in grande difficoltà. In Italia e Spagna produzione dimezzata rispetto al potenziale produttivo. Tunisia in forte crescita ma altre nazioni mostrano trend interessanti

1

Alberto Grimelli, Marcello Scoccia

I cambiamenti climatici sull'agricoltura potrebbero mutare gli scenari geopolitici

I cambiamenti climatici sull'agricoltura potrebbero mutare gli scenari geopolitici

Global warming e desertificazione non saranno neutrali ma sfavoriranno alcune aree, e paesi, e favoriranno altri territori, e nazioni. La Russia potrebbe divenire un colosso agricolo-alimentare mondiale, soprattutto per i cereali. In pericolo tutta l'Africa

A un passo dall'inizio della raccolta, si muove il mercato delle olive?

A un passo dall'inizio della raccolta, si muove il mercato delle olive?

Nel bacino olivicolo d'Italia non ci sarà penuria d'olive. Non tutte avranno la medesima qualità, con il rischio che la tendenza al livellamento del mercato penalizzi chi ha lavorato bene. Il prezzo? Qualche precocissimo imprenditore del centro nord ha già acquistato sulla pianta

1

Maurizio Pescari

Quando raccogliere le olive? Le tre scale di maturazione che fanno impazzire gli olivicoltori

Quando raccogliere le olive? Le tre scale di maturazione che fanno impazzire gli olivicoltori

Visto che la mosca delle olive non si fatta vedere sugli oliveti italiani, è partito il toto raccolta. Quando iniziare? Quando sono verdi? A invaiatura appena iniziata? Quando sono nere e mature? Si tratta di scelte aziendali che vanno ben ponderate, per non andare a caso e secondo i sentito dire

1

Aumentare la resa, incrementando la velocità di rotazione del frangitore

Aumentare la resa, incrementando la velocità di rotazione del frangitore

Grazie a un frangitore a martelli si può incrementare la resa anche di un punto, sapendo che però varieranno anche le caratteristiche organolettiche dell'olio. Invariati altri parametri di qualità e genuinità

Approvato il decreto legislativo per l'obbligo di indicazione dello stabilimento in etichetta

L'obbligo era già sancito dalla legge italiana, ma è stato abrogato in seguito al riordino della normativa europea in materia di etichettatura alimentare. La legge di delega affida la competenza per il controllo del rispetto della norma e l'applicazione delle eventuali sanzioni all'Ispettorato repressione frodi

Si riparte dal profumo del miele, non solo dalla sua dolcezza

Si riparte dal profumo del miele, non solo dalla sua dolcezza

Castel San Pietro Terme è un rituale, una culla, un luogo dello spirito, un’esperienza condivisa per gli assaggiatori di miele. Figura professionale e albo unico nel mondo. Sarà forse anche per questa ragione che l'Italia vanta un concorso di mieli giunto alla trentasettesima edizione

0

Vittoria Gravinese

Il riscatto dell'olivicoltura greca nelle mani di una donna

Maria Katsouli, da sommelier di vino, si è appassionata all'olio, coinvolgendo Constantine Stergides e creando il concorso Athea, basato su terrioir, varietà e tecniche di coltivazione: “vogliamo portare un po' del linguaggio del vino nel mondo dell'olio, per far appassionare più velocemente le persone a questo prodotto”

I numeri del biologico italiano, settore in crescita

Il bio ha il vento in poppa soprattutto sui mercati internazionali, con crescvita in valore in 10 anni del 408%, contro il 45% del food nel suo complesso.

Record di sanzioni agli olivicoltori per non aver rispettato le misure anti Xylella

Record di sanzioni agli olivicoltori per non aver rispettato le misure anti Xylella

Mille euro ciascuno per 841 olivicoltori. 841 mila euro è il totale delle sanzioni irrogate dal primo maggio per violazione delle disposizioni contro il contenimento della Xylella. Quasi uno su tre dei soggetti controllati non era in regola

Varato in via preliminare il decreto legislativo per violazioni sull'etichettatura alimentare

Il governo avvia l'iter, con l'approvazione della bozza, per la disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento comunitario 1169/2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori

La Turchia si attrezza per diventare un grande esportatore di olio d'oliva

In crescita la produzione e gli impianti olivicoli ma anche l'export, aumentato del 288% negli ultimi mesi. Anche l'Italia importa olio di oliva turco, per 11 milioni di dollari, contro i 48 milioni della Spagna e i 36 milioni degli Usa

Semi di lino, noci e salmone aiutano il benessere dell'intestino

Alti livelli di omega 3 nel sangue la diversità del microbioma intestinale, in particolare arricchito con i batteri della famiglia delle Lachnospiraceae, e riducono lo stress ossidativo

Olio extra vergine di oliva Dop Umbria: l'organismo di controllo diventa il Parco 3A

La Regione ha deciso di non aspettare l'esito del ricorso al Consiglio di Stato: estromesso il CSQA da organismo di controllo dell'olio extra vergine Dop Umbria, l'incarico passa al Parco 3A. Anche in assenza di un Consorzio, garantite così certificazioni e operatività

In Calabria la Convention d’Autunno di Città del Vino

Dal 21 al 24 settembre tra Cirò, Cirò Marina e Torre Melissa (Crotone). Enoturismo, difesa dell’ambiente, vitigni autoctoni e piani regolatori delle Città del Vino. Sabato sera ospiti d’onore Elisabetta Gregoraci e la giornalista Roberta Morise

Il G7 dell'agricoltura a Bergamo

La città lombarda si appresta a ospitare un vertice sul futuro dell’alimentazione e dell’agricoltura che si terrà il 14 e 15 ottobre. Non solo convegni e discussioni ma anche appuntamenti culinari con Cracco, Oldani, Cannavacciuolo, Beck, Klugmann, Carlin Petrinisi 

Concorso Sol D'Oro Emisfero Sud: gli oli d'oliva Cile primeggiano, Sud Africa e Argentina incalzano

A Osaka si è chiusa la quarta edizione dedicata alle produzioni a Sud dell’Equatore. Barbara Blasevich, consigliere di amministrazione Veronafiere: "ad ottobre, sempre in collaborazione con Intex Osaka, saremo nuovamente presenti con Sol&Agrifood e porteremo, per il secondo anno consecutivo, i produttori italiani all’Olive Oil Kansai International"

Le multinazionali del cibo alla conquista delle Dop

La Denominazione d'origine protetta (Dop) è in crisi? Il futuro delle Dop è nelle mani dei giganti? Interrogativi legittimi se leggiamo il libro-inchiesta di Véronique Richez-Lerouge, giornalista e presidente dell’Association Fromages de Terroirs

Troppo ottimismo su efficienza e rinnovabili

Gli Stati Generali della Green Economy sulla Strategia energetica nazionale, lontana dai target dell’accordo di Parigi. Troppo ottimistiche le valutazioni fatte in materia di efficienza energetica e fonti rinnovabili

Falso olio extra vergine di oliva: si guadagna tre volte più della cocaina

Secondo il giornale inglese “The Telegraph”, un rapporto della Rural Payments Agency mette sotto accusa la qualità degli oli importati nel Regno Unito: quasi uno su tre sarebbe di insoddisfacente qualità o adulterato

La Francia vinicola resiste alla crisi crescendo in valore

I dati riflettono una situazione difficile delle nostre vendite nelle principali otto piazze della domanda mondiale di vino. Oltre al primato statunitense, sono a rischio anche le market leadership italiane in Svizzera e in Canada, sempre a favore dei francesi

L'incognita prezzi dell'olio d'oliva congela operatori e contratti

Tutti in attesa delle prime frangiture e dei primi contratti, anche se la situazione di mercato sarà realmente chiara solo alla fine di novembre. Tra stock ai minimi e forniture da soddisfare, si intravedono già i primi rincari per la nuova campagna olearia

Torna l'Isola del Tesolio per rilanciare la Valdemone Dop

L’olio extra vergine a marchio DOP Valdemone, da un punto di vista commerciale, non è ancora molto diffuso né valorizzato come meriterebbe. Una delle principali motivazioni è da ricercare nell’eccessiva frammentazione della produzione nella provincia di Messina

La perfetta operazione di marketing: il simil olio extra vergine di oliva

La perfetta operazione di marketing: il simil olio extra vergine di oliva

Prendere tutte le migliori proprietà di un olio extra vergine di oliva e passarle in un olio di semi, ottenendo un prodotto a un prezzo più basso con una shelf life molto più lunga. Con la beffa: al contrario dell'extra vergine si tratterebbe di un prodotto ideale per friggere

0

Viticoltura in retromarcia: serve biodiversità per combattere i cambiamenti climatici

Secondo una ricerca francese, per preservare il vantaggio competitivo dell’Unione europea nel settore vinicolo in un panorama dominato dal cambiamento climatico e da una concorrenza in crescita, è necessario offrire prodotti diversificati e di migliore qualità

Riconosciuto il ruolo dei paesaggi olivetati nella storia d'Italia

Riconosciuto il ruolo dei paesaggi olivetati nella storia d'Italia

La Città dell’Olio di Vallecorsa ha festeggiato lo storico ingresso dei suoi oliveti terrazzati nel Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali del Ministero delle Politiche Agricole. Ora tocca al Parco Regionale dell’Olivo di Venafro, di Trequanda e della fascia olivata di Assisi - Spoleto

Le vitamine dell'uva contro l'insonnia

Non tutti sanno che l'uva è ricca di vitamina A, C ma soprattutto B6 che regola il sonno. Proprio la grande quantità di vitamina B6 a rendere l'uva un rimedio naturale contro lo stress e i problemi di nervosismo, tra cui l'insonnia

Identificare i predatori della mosca delle olive grazie al DNA

Uno dei problemi del controllo della mosca delle olive è l'incertezza sui predatori di questo dittero. Grazie al DNA sarà possibile scoprire tutti gli insetti potenziali antagonisti e il loro grado di specificità con Bactrocera oleae

Necessaria una colazione più equilibrata per i bambini

Uno studio dell’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano sulle abitudini alimentari in età scolare evidenzia che molti non fanno colazione, e invece non andrebbe mai saltata, e mangiano troppi grassi saturi e troppi zuccheri semplici

Lo sviluppo locale attraverso la narrazione dei luoghi

Uno sbocco del locale nel globale senza dimenticare gli elementi essenziali per il futuro sono: autenticità, memorabilità e sostenibilità perchè "la memoria nasce da una sensazione. Una cosa vissuta e toccata. Questo è molto importante per un turista contemporaneo che ricorda le proprie esperienze vissute nei territori visitati"

Evoluzione, un progetto per la valorizzazione dell’olio extra vergine di oliva agli operatori

L'olio nuovo, i produttori, i ristoratori e i titolari delle botteghe del gusto saranno protagonisti dell'evento che si terrà a Roma l'11 dicembre. La giornata sarà dedicata a far incontrare gli operatori del settore con i produttori e i loro oli, senza cooking-show o visitatori poco interessati alle intese commerciali

Una battaglietta tra Presidenti regionali su mozzarella e burrata

Vicenzo De Luca stuzzica i pugliesi: "La mozzarella è campana e mi dispiace per gli amici pugliesi che non possono andare oltre la burrata". A stretto giro risponde Michele Emiliano: "Io penso che la cosa migliore sia invitare il presidente De Luca a farsi una bella mangiata di mozzarelle in Puglia". Si attende il terzo atto

Gli autoctoni reagiscono meglio ai cambiamenti climatici

Attilio Scienza e Donato Lanati, importanti ed affermati studiosi di viticoltura ed enologia, sono concordi nel sottolineare il ruolo sempre più centrale dei vitigni autoctoni e la loro capacità di sapersi adattare alle mutate condizioni climatiche in atto

Con l'autunno riprendono i corsi Maestrd'Olio dedicati all'extra vergine artigianale

A Lucca dal 25 ottobre i corsi di I e II livello. Dal primo approccio con l'olivo, l'olio e la cultura olivicola, fino a lezioni e informazioni più approfondite sul marketing dell'olio di qualità, il carrello dell'olio e altri strumenti di valorizzazione dell'eccellenza artigianale nazionale

Gli italiani conoscono le proprietà nutrizionali di frutta e verdura

La maggior parte dei connazionali sceglie l’ortofrutta da mettere nel carrello della spesa in base a gusto e benefici per la salute, senza attenzione al prezzo. Il 90% ne conosce bene o in parte le proprietà nutrizionali

Centro privato per la moltiplicazione di piante d’olivo “virus esenti" in Toscana

Il nuovo campo di piante madri di olivo certificate è realizzato a Uzzano: 111 olivi virus esenti di 8 varietà. L’autorizzazione regionale è dell’1 settembre, le prime piante sono arrivate in questi giorni da Bologna e Bari. Richiesta fornitura anche al Cnr-Ivalsa di Sesto Fiorentino

Cambiamenti climatici preoccupano "solo" il 20% dei big del vino

La vendemmia 2017? La maggior parte dei produttori (31%) è concorde nell'affermare che "si tratterà di un'annata scarsa ma di grandissima qualità", per il 25% sarà "buona ma non eccezionale" mentre per il 18% si rivelerà "scarsa e notevolmente faticosa per noi produttori"

L'incognita prezzi dell'olio d'oliva congela operatori e contratti

Tutti in attesa delle prime frangiture e dei primi contratti, anche se la situazione di mercato sarà realmente chiara solo alla fine di novembre. Tra stock ai minimi e forniture da soddisfare, si intravedono già i primi rincari per la nuova campagna olearia

Il trumpismo rischia di avere pesanti riflessi sul commercio agroalimentare

L'Italia potrebbe perdere 300 milioni di euro di export all'anno, poco meno del 10% del totale, se la politica commerciale degli Stati Uniti dovesse davvero diventare più protezionistica. A essere più colpiti soprattutto i settori del vino e dell'olio di oliva

Il sale induce il diabete, l'olio extra vergine di oliva lo previene

Li abbiamo nelle dispense ma non ne conosciamo effettivamente rischi e virtù. Abusiamo impunemente del sale, pensando che non faccia male, e siamo parchi con l'olio extra vergine d'oliva, per paura ci faccia ingrassare

TeatroNaturale su Facebook TeatroNaturale su Twitter RSS di TeatroNaturale

BORSINO DELL'OLIO

Rilevazione del 15 settembre 2017
Andria -3,64%
Grecia -3,53%
Andaluso Picual -1,23%
Tunisia -2,50%
Biologico Italia -1,59%
Biologico Ue 2,08%
Olio di oliva raffinato -1,32%
Olio di sansa di oliva 0,00%

di Marcello Scoccia

Capo Panel ONAOO

PARTNERS

Georgofili INFO AIFO Pandolea Onaoo AIRO CNO Unapol Unaprol Unasco