Anno 15 | 24 Gennaio 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Il Registro Sian sta diventando l'autovelox del comparto oleario

Il Registro Sian sta diventando l'autovelox del comparto oleario

Multe a raffica, nelle ultime settimane, per aver registrato con ritardo le operazioni nel registro telematico di carico e scarico dell'olio. Tutto comincia con l'applicazione del decreto legislativo 103/2016. Ma cosa sta accadendo? Perchè ora?

0

Alberto Grimelli

Sarà un software a gestire la fermentazione del vino per ottenere più aromi

Sarà un software a gestire la fermentazione del vino per ottenere più aromi

Nel futuro la tecnologia e l'informatica entreranno sempre più prepotentemente in cantina per ottimizzare il processo e ottenere gli aromi desiderati. Temperatura e concentrazione di azoto, durante la fermentazione secondaria, sono determinanti per l'aromaticità di un vino

Gli oliveti italiani messi a dura prova dal gran freddo. Cosa si può fare?

Gli oliveti italiani messi a dura prova dal gran freddo. Cosa si può fare?

Dall'utilizzo della resina di pino fino ai biostimolanti con effetto auxinco. Sugli olivi si può intervenire in prevenzione ma anche dopo che il danno è avvenuto. Anche la potatura deve considerare gli effetti fisiologici innescati dal grande freddo. Potatura che è auspicabile ritardare al mese di marzo

0

Paolo Granchi

Prepariamoci a un gran cambiamento per i consumi di olio extra vergine di oliva al ristorante

Prepariamoci a un gran cambiamento per i consumi di olio extra vergine di oliva al ristorante

Servire l’olio a tavola presenta molte insidie. Come creare l’opportunità di far sentire il cliente protagonista di una scelta senza sottrarre allo Chef la responsabilità della riuscita del piatto?

8

Maria Lisa Clodoveo

Tornare ai piatti semplici, per combattere la depressione pane e olio

Per spezzare la fame, al posto degli snack, un bicchiere di vino e un pezzettino di formaggio. Le ricette di Massimiliano Alajmo e Paolo Luciani per vivere con gusto e "riappropriarsi della verità nascosta delle cose"

La Dieta Mediterranea fa bene al cervello

Con l'avanzare dell'età perdiamo cellule celebrali. La dieta può assumere un peso determinante nel rallentare questo processo di invecchiamento. Differenti consumi di carne o di pesce non sono stati correlati a cambiamenti del cervello

L'olio di oliva turco entra in Europa dalla porta principale

L'olio di oliva turco entra in Europa dalla porta principale

Nei primi due mesi della nuova campagna olearia Spagna e Italia hanno importato quasi 3000 tonnellate di olio proveniente dalla Turchia, ovvero il 42% dell'export totale del Paese

Il peperoncino contro malattie cardiache e ictus

Non solo modulazione del flusso sanguigno nelle coronarie ma anche un'azione antibatterica utile a regolare la flora intestinale. Il peperoncino è poi ricco di vitamina B, C e pro-vitamina A che proteggono il nostro corpo

La qualità dell'olio toscano del 2016 sotto la lente d'ingrandimento

Cosa hanno detto le analisi chimiche sulla qualità dell’olio toscano? Il bilancio della campagna 2016/17 con l’aiuto del sistema di analisi dell’olio di oliva CDR OxiTester. In particolare analizzati diversi campioni di olio provenienti da aziende della provincia di Firenze

Lo street food diventa abitudine quotidiana per gli italiani

Il 2017 potrebbe diventare l'anno della consacrazione per lo street food. Solo in un caso su tre però viene preso d’asporto, negli altri due casi viene preparato direttamente in casa e consumato una volta alla settimana

Olivo sotto la neve darà buoni frutti, antica saggezza popolare

Olivo sotto la neve darà buoni frutti, antica saggezza popolare

In questi giorni difficili agricoltori e olivicoltori guardano con preoccupazione a freddo, neve e gelo. Tradizione abruzzese vuole che una pianta di olivo colma di neve porterà una raccolta piena di olive ed un'ottima annata

Lorenzo Santomero

Mozzarella di bufala e prosecco, quello strano abbinamento che fa bene al consumatore

I Consorzi dei due prodotti bandiera del Made in Italy hanno firmato un'intesa per garatire e garantirsi più controlli. Gli agenti vigilatori opereranno in sinergia

L'Ottobratica calabrese è presidio Slow Food

La pregiata cultivar calabrese, famosa per le sue piante maestose e perchè produce un olio extra vergine di oliva molto caratteristico e tipico, entra nel novero dei Presidi Slow Food

Le famiglie italiane si fidano sempre più del biologico

Nel 2016 ha comprato qualche prodotto biologico il 74% delle famiglie italiane. Per il 27% degli acquirenti i prodotti biologici sono più sicuri per la salute, per il 20% sono più rispettosi dell’ambiente, per il 14% sono più controllati

Sempre più donne scelgono il vino al ristorante

La scelta del vino non è più prerogativa maschile. Le donne si orientano prevalentemente verso le tipologie bianco, spumanti compresi, con un occhio di riguardo alle produzioni biologiche e biodinamiche

Nel Salento si potrà tornare a piantare olivi

Molto lavoro da fare a Bruxelles perchè la proposta diventi una possibilità concreta ma per la prima volta il Commissario Vytenis Andriukaitis apre a un tavolo tecnico e a sperimentazioni in campo con un team di ricercatori

Il pane per gli italiani resta simbolo di salute e socialità

Il panificio, tradizionale o d’avanguardia, rappresenta il canale di vendita più diffuso, seguito dalla GDA, che ha guadagnato nuovi spazi rispetto alla rivendita diretta. Le tendenze del settore: diversificazione dell’offerta, artigianalità, attenzione alla salute e ricerca di nuovi sapori

Record produttivo in Trentino, un'annata olearia così non si vedeva dal 1974

Con 2.034 tonnellate di olive, la stagione appena conclusa risulta essere la più produttiva, sicuramente dal 1974, ma con buona probabilità anche dal 1936. Sicuramente meglio della media delle ultime cinque annate che risulta pari 1.614 tonnellate di olive

Verso un nuovo rinvio per la revisione obbligatoria dei mezzi agricoli

Per adeguare il parco circolante sono stati calcolati tra i 425 e i 975 euro per mezzo.Mancano però le officine autorizzate a effettuare le revisioni e i ministeri competenti si rimpallano la responsabilità. Proroga in vista?

Vietato lamentarsi dei prezzi di frutta e verdura

Vietato lamentarsi dei prezzi di frutta e verdura

Se i prezzi in campagna aumentano, non è una tragedia. Gli interessi dei produttori non coincidono con quelli della massa dei consumatori. La qualità va remunerata, i consumatori si devono abituare a riconoscerla e a pagarla

Lorenzo Frassoldati

Un'aggiunta di foglie in frangitura, ora si può scoprire

In taluni territori è persino tradizione aggiungere un poo' di foglie in fase di frangitura, per far l'olio più verde e più pungente. Oltre agli esperti assaggiatori, ora se ne potrebbero pure accorgere le analisi chimiche

Gestire la potatura degli olivi, è anche questione di varietà

Gestire la potatura degli olivi, è anche questione di varietà

Dai 20 alberi al giorno, per Frantoio e Leccino, fino ai 60 del Maurino. L'esperienza di Gian Felice Cesaretti nella potatura, per coniugare valore estetico, paesaggistico con la giusta economicità di mantenimento dell'oliveto

0

Agricoltura in ginocchio per freddo e abbondanti nevicate

La situazione meteo è molto difficile al Sud e sul versante adriatico. La Regione più colpita è certamente l'Abruzzo che fa il conto dei danni. Ecco un'analisi dettaglia dei settori più esposti e più a rischio

Grande successo per il primo premio letterario dedicato all'olivo e all'olio

Il prossimo 2 febbraio a Roma la cerimonia di consegna dei premi del concorso Ranieri Filo della Torre, organizzato da Pandolea. Quarantotto gli autori di poesie, narrativa, saggistica e fotografia le cui opere sono state raccolte in un’opera antologica

Nuove etichette "intelligenti" per monitorare cibi e ambiente

Le etichette forniranno sempre più informazioni, non solo ai consumatori finali, ma a tutti gli operatori della filiera. Sviluppati sensori di temperatura e umidità smart

I sindacati agricoli spagnoli: no ad abbassamenti del prezzo dell'olio d'oliva

Di fronte a scenari e ipotesi di un calo delle quotazioni dell'extra vergine iberico insorgono i sindacati agricoli: i costi di produzione spagnoli sono più alti di quelli tunisini e greci, è quindi normale che l'olio iberico costi di più

Il binomio giusto per il vino del futuro è gusto e sostenibilità

Gusto, piacevolezza ed edonismo, benessere, con salubrità e sostanze antiossidanti, e sostenibilità, con tracciabilità e basso impatto ambientali, sono le chiavi per comprendere lo sviluppo del comparto vitivinicolo dei prossimi anni

I Giganti di Puglia, storie millenarie di olivi e di comunità

Ogni anno l'Associazione Millenari di Puglia valorizzerà un olivo. Non si tratta di una competizione vera e propria. Ogni anno verrà premiato un solo ulivo che diverrà testimonial dell’enorme patrimonio naturale e culturale della Regione

Il vino Clinto potrà diventare una denominazione d'origine protetta

Il vino Clinto potrebbe divenire una bevanda tutelata dall'Unione europea. Gli uffici della Commissione europea propongono ai veneti la soluzione: "le autorità italiane potrebbero prendere in considerazione l'utilizzo di una denominazione composta, ad esempio "vino Clinto", evitando qualsiasi confusione con prodotti corrispondenti alle categorie di vino"

Assaggiatore per un giorno. Il consumatore giurato di qualità dell’olio delle Colline Pontine

Coloro che pensano di poter giudicare in modo non professionale la qualità di un olio extravergine di oliva possono partecipare il 4 febbraio al concorso indetto dal Capol durante il Salone dell’Olio e delle Olive della provincia di Latina

Enolitech, da venti edizioni motore dell’innovazione tecnologica della filiera vino e olio di oliva

Al Salone Internazionale delle tecniche per la viticoltura, l’enologia e delle tecnologie olivicole ed olearie crescono gli espositori da tutto il mondo, mentre si diversificano e si ampliano le proposte merceologiche: dall’information technology sempre più personalizzata alle attrezzature e ai materiali innovativi, dai servizi ai mezzi tecnici rispettosi dell’ambiente

TeatroNaturale su Facebook TeatroNaturale su Twitter RSS di TeatroNaturale

BORSINO DELL'OLIO

Rilevazione del 20 gennaio 2017
Andria 0,88%
Grecia 1,32%
Andaluso Picual 1,37%
Tunisia 5,63%
Biologico Italia 0,00%
Biologico Ue 2,08%
Olio di oliva raffinato 1,45%
Olio di sansa di oliva 0,00%

di Marcello Scoccia

Capo Panel ONAOO

PARTNERS

Georgofili INFO AIFO Pandolea Onaoo AIRO CNO Unapol Unaprol Unasco ana