Anno 15 | 20 Ottobre 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Un'Italia olivicola divisa tra paura e ottimismo, tra rese che si alzano e prezzi che si abbassano

Un'Italia olivicola divisa tra paura e ottimismo, tra rese che si alzano e prezzi che si abbassano

Dopo le prime battute d'avvio, con molte delusioni e qualche rimpianto, la campagna olearia sta dando le prime risposte in tutt'Italia. Chi può sta ancora aspettando, lottando contro le temperature troppo alte di questo ottobre, e sperando che il mercato riparta e le quotazioni risalgano

0

Maurizio Pescari

Dalla zonazione alla viticoltura di precisione, tecnologia e droni al servizio della qualità

Dalla zonazione alla viticoltura di precisione, tecnologia e droni al servizio della qualità

L’agricoltura di precisione, le zonazioni aziendali, le tecnologie gis e sapr sono le avanguardie della viticoltura e dell’agricoltura del futuro, che contribuiranno anche a creare una ‘credibilità’ della propria filiera e un posizionamento competitivo del sistema vitivinicolo sul mercato nazionale e internazionale

0

Emiliano Racca

Varietà di olivo in etichetta? Serve aggiornare il fascicolo aziendale

Varietà di olivo in etichetta? Serve aggiornare il fascicolo aziendale

Sono molte le etichette di olio extra vergine di oliva che riportano le varietà. Secondo la Repressione frodi il fascicolo aziendale dell'olivicoltore, costituito ai sensi del decreto 23 dicembre 2013, deve contemplare le varietà riportate sui documenti commerciali o sull'etichetta. Da una domanda nata per il “caso Taggiasca” un utile vademecum valido per tutta Italia

Il talco non è inerte nel processo di estrazione dell'olio di oliva

Il talco non è inerte nel processo di estrazione dell'olio di oliva

L'utilizzo del talco in frantoio è tollerato da molti anni poiché sarebbe un coadiuvante tecnologico inerte, incapace di esplicare qualsivoglia attività chimica o biochimica. L'Istituto del la Grasa, però, comincia a insinuare qualche dubbio. E' la fine del talco in elaiotecnica?

Il pericolo nascosto nel vino è il rame

Generalmente si è abituati a credere che i responsabili di un fastidioso mal di testa dopo aver bevuto del vino possano essere i solfiti. In realtà ammine biogene e rame provocano questi effetti e nel vino ve ne possono essere, anche in quantità pericolose

L'assaggiatore di un panel non può avere preferenze o sentimenti

L'assaggiatore di un panel non può avere preferenze o sentimenti

E' indispensabile, oggi, un richiamo alle origini per capire qual è il ruolo del'assaggiatore di panel e comprendere pienamente le proposte di revisione del metodo. Troppo spesso assistiamo a numeri sparati da "supersniffatori" sui valori degli attributi positivi o negativi dell'olio in occasioni pubbliche e private, ci scrive Domenico D'Alessio

Scoppia la guerra del grano sull'etichettatura d'origine

L'associazione dei pastai italiani annuncia il ricorso, anche in sede europea, contro il decreto che istituisce l'obbligo di indicazione dell'origine per grano e pasta. Coldiretti invece festeggia per il provvedimento che sortirà i suoi effetti dal 28 febbraio

Via libera definitivo al reimpianto di olivi nell'area infetta da Xylella

Via libera definitivo al reimpianto di olivi nell'area infetta da Xylella

Verranno salvaguardate anche le piante monumentali risultate non contaminate che si trovano nei 100 metri da una pianta infetta, a patto che venga protetta dal vettore e ispezionata periodicamente

Il cibo locale deve uscire dalla nicchia per abbracciare il consumatore

I prodotti locali offrono notevoli opportunità di tradizione e freschezza, e rappresentano un valore aggiunto sia per la GDO sia per i giovani che vogliano intraprendere la carriera di imprenditori agricoli, seguendo l’obiettivo della tipicità e della qualità

L'unicità dell'olio d'oliva monovarietale raccontato dalla Rassegna Nazionale

Quella che si sta aprendo è la quindicesima chiamata per la partecipazione alla Rassegna Nazionale degli oli monovarietali che negli anni ha portato a caratterizzare oltre 2800 oli monovarietali, rappresentativi di oltre 160 varietà provenienti da 18 regioni italiane

Barbara Alfei

Declinare il detto mens sana in corpore sano nella modernità

Un master organizzato dall'Università Vita - Salute San Raffaele di Milano per rilanciare il tema della filosofia legata al cibo. Tra le materie: filosofia, etica ed estetica, storia e geografia del paesaggio e del territorio

L'Italia olivicola deve tornare a crescere per fermare la perdita di quote di mercato

Mentre nel resto del mondo creascono consumi e impianti olivicoli, negli ultimi vent'anni in Italia la produzione è calata del 12% e i consumi sono in declino da oltre un decennio. Necessario investire in nuovi oliveti utilizzando le conoscenze e le tecnologie alla base del processo di intensificazione colturale

Una nuova manifestazione dedicata alle tecnologie, macchinari e attrezzature del settore wine&beverage

Dalla collaborazione tra Fiere di Parma e Veronafiere nasce Wi-Bev, in programma il 4 e 5 dicembre 2018, una iniziativa che amplia il concetto di fiera espositiva, proponendosi come luogo di incontro e confronto tra le migliori aziende di prodotti e servizi nel settore vitivinicolo, della distillazione e del beverage e i fruitori della filiera

Un oliveto ai piedi delle alpi

Un Montjovet vit Rudy Perronet qui a décidé de planter une oliveraie de 100 arbres au pied des Alpes. Cela ferme le cercle et dans toutes les régions italiennes il y a une présence d'olive, quoique de petite taille

La spesa alimentare e per la ristorazione in Italia continua a crescere

Nel 2016 l'export del comparto food & beverage ha toccato i 31,3 miliardi con una crescita record del 41,5% dal 2010. Il 78,6% degli intervistati dal Censis dichiara di avere una buona reputazione dell'imprenditore agricolo

Sul glifosato è guerra di papers, metre il parlamento europeo vota per l'eliminazione

Sul glifosato è guerra di papers, metre il parlamento europeo vota per l'eliminazione

Dai presunti complotti della Monsanto a quelli della fazione anti-glifosato. Sull'erbicida più utilizzato al mondo si gioca una guerra a scacchi senza precedenti, mentre la Commissione ambiente del Parlamento europeo vota a larga maggioranza per l'eliminazione entro il 2020

Richiesto lo stato di calamità per l'olivicoltura andalusa

L'associazione di agricoltori Upa Andalusia denuncia i gravissimi danni sostenuti dalla regione spagnola a causa di caldo e siccità estive, condizioni climatiche che si stanno prolungando anche nelle ultime settimane. Danni all'olivicoltura per 865 milioni di euro

Con la bioedilizia il ruolo dell'agricoltura torna in primo piano

Con la bioedilizia il ruolo dell'agricoltura torna in primo piano

Les maisons éco-durables à l'avenir se caractérisent par de grandes économies d'énergie, la propreté des environnements et des éléments entièrement recyclables et naturels. Dans un tel contexte, le chanvre a d'énormes potentialités et des branches infinies

Marcello Ortenzi

La Tunisia olivicola punta tutto sull'export

Le previsioni del Ministero dell'agricoltura tunisino sono di arrivare a 200 mila tonnellate di export nel 2018, anche per via della bassa produzione di Spagna, Italia e Grecia. Dominerà l'olio bulk ma 25 mila tonnellate saranno vendute come imbottigliato

Sempre meno italiani appassionati di carne

Aumentano vertiginosamente i vegani, che hanno raggiunto il milione di persone. Un consumatore su tre ha comunque abbassato il consumo dei prodotti di macelleria nella propria dieta secondo l'Università di Bologna

Fermentazione controllata delle olive prima dell'estrazione per dare vita più lunga all'extra vergine

Fermentazione controllata delle olive prima dell'estrazione per dare vita più lunga all'extra vergine

Una ricerca iraniana, molto sorprendente, afferma che la fermentazione controllata delle olive con Lactobacillus plantarum prima dell'estrazione porta a ottenere un olio con una maggiore stabilità all'ossidazione e con un aumento degli acidi grassi liberi insaturi

Un logo per i cibi della tradizionali e della dieta mediterranea

Un disegno di legge vuole promuovere la dieta attraverso la diffusione dei prodotti e delle specialità ed elaboranndo nuovi modelli di promozione che attraggano anche turisti stranieri. Dal marchio ai cibi per le scuole fino a una giornata dedicata

Lo scandalo vinicolo che aveva scosso il Friuli: arrivano i patteggiamenti

Dopo lo scandalo, esploso nel 2015, per l'utilizzo di un esaltatore di aromi non ammesso in enologia, c'era stato chi aveva provato a difendersi. Ora emerge la verità giudiziaria con ben quarantuno aziende e persone fisiche che hanno scelto la via del patteggiamento

Produzione mondiale di olio d'oliva a 2,7 milioni di tonnellate

Sostanziale stabilità della produzione, +2%, rispetto al 2016/2017 secondo Juan Vilar e Jorge Pereira, con una bassa produzione di olio ad ettaro inferiore di oltre il 16% rispetto al 2015/2016. Andamento dei prezzi solido e stabile

Al via "Nuovi Fattori di Successo" e "Talenti da coltivare", concorsi per i giovani imprenditori agricoli

I concorsi indetti da Ismea prevedono una premialità innovativa, tesa a un obiettivo di reale crescita delle capacità imprenditoriali e di diffusione delle buone pratiche agricole, a vantaggio delle aziende selezionate

L'olio di oliva di Fasano alimenterà una lampada votiva al Santo Sepolcro

La lampada votiva sarà accesa il prossimo 5 novembre e resterà accesa per un anno con il placet di Padre Francesco Patton, attuale custode di Terra Santa. I produttori possono aderire all'iniziativa donando l'olio

TeatroNaturale su Facebook TeatroNaturale su Twitter RSS di TeatroNaturale

BORSINO DELL'OLIO

Rilevazione del 20 ottobre 2017
Andria -1,82%
Grecia 0,00%
Andaluso Picual 0,00%
Tunisia 0,00%
Biologico Italia -0,81%
Biologico Ue -1,09%
Olio di oliva raffinato -27,63%
Olio di sansa di oliva 0,00%

di Marcello Scoccia

Capo Panel ONAOO

PARTNERS

Georgofili INFO AIFO Pandolea Onaoo AIRO CNO Unapol Unaprol Unasco