Anno 15 | 18 Ottobre 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

STRETTAMENTE TECNICO > MONDO ENOICO

Il gusto del vino si vede e si sente

Vista e udito esercitano un enorme effetto sul gusto. Vedere una bottiglia tappata col sugero e sentire il classico rumore quando viene stappata aumenta la piacevolezza della sua successiva degustazione

T N

Ecco perchè il vino rosso agli italiani piace di più

Una ricerca internazionale guidata dall'Università Statale di Milano spiegherebbe perchè il palato dei maschi italiani sia più incline ai vini rossi. Le donne apparirebbero più predisposte ad amare il vino bianco

C. S.

Vigneto a goccia: come ottenere il massimo dalla vostra irrigazione

L’irrigazione sta diventando sempre di più lo strumento cardine per la produzione. Necessita di programmazione e di informazioni per ottenere il massimo rispettando gli obiettivi produttivi delle aziende vitivinicole

Uomini e donne uniti per il vino, sempre meno differenze fra i sessi

Non c'è più il vino da femmine e quello da maschi. Anche i gusti si mischiano e diventano meno caratterizzati, anche se le donne sono al momento le prime responsabili d'acquisto di vino al mondo

C. S.

Le analisi di azoto prontamente assimilabile e acido gluconico per una gestione ottimale della fermentazione alcolica

In condizioni climatiche estreme le consuete analisi di zuccheri, acidità totale, pH e acido acetico non sono sufficienti a garantire un controllo ottimale della vinificazione. Occorrono ulteriori determinazioni per evitare problemi fermentativi in cantina

Cambiamenti climatici preoccupano "solo" il 20% dei big del vino

La vendemmia 2017? La maggior parte dei produttori (31%) è concorde nell'affermare che "si tratterà di un'annata scarsa ma di grandissima qualità", per il 25% sarà "buona ma non eccezionale" mentre per il 18% si rivelerà "scarsa e notevolmente faticosa per noi produttori"

C. S.

Gli autoctoni reagiscono meglio ai cambiamenti climatici

Attilio Scienza e Donato Lanati, importanti ed affermati studiosi di viticoltura ed enologia, sono concordi nel sottolineare il ruolo sempre più centrale dei vitigni autoctoni e la loro capacità di sapersi adattare alle mutate condizioni climatiche in atto

C. S.

Viticoltura in retromarcia: serve biodiversità per combattere i cambiamenti climatici

Secondo una ricerca francese, per preservare il vantaggio competitivo dell’Unione europea nel settore vinicolo in un panorama dominato dal cambiamento climatico e da una concorrenza in crescita, è necessario offrire prodotti diversificati e di migliore qualità

C. S.

Preservare il vino, con tecnologie di imbottigliamento innovative

Un progetto finanziato dall’Unione Europea ha sviluppato una nuova tecnologia di imbottigliamento, chiamata Ricamo, che riduce la quantità di ossigeno nella bottiglia, riducendo così il bisogno di solfati. Macchinari disponibili alla fine del 2017

C. S.

Cotarella richiama gli enologi: "non seguano logiche di mercato"

Il Presidente di Assoenologi tira le orecchie ai colleghi che insistono a sostenere che sarà una vendemmia eccezionale. La verità è che sarà "un'annata povera anche sul piano qualitativo"

C. S.

Sul mercato le prime barbatelle di vite resistenti alla siccità

I primi risultati della sperimentazione avviata da alcune aziende in varie regioni italiane, su diversi vitigni innestati con gli M hanno portato a scoprire una eccezionale capacità di resistenza allo stress idrico e a un consumo nell'intero ciclo vegetativo minore del 25-30% rispetto ai portainnesti tradizionali

C. S.

Poliaspartato di potassio autorizzato in enologia

Il poliaspartato di potassio agisce come stabilizzante contro la precipitazione dei cristalli di tartrato nel vino. Con la nuova vendemmia si potrà utilizzare in cantina

R. T.

Effetto ricompensa, ecco perchè i vini più cari sono anche più buoni

Grazie a uno scanner che ha monitorato i cervelli di alcuni volontari, esperti di neuroscienza hanno spiegato il cosiddetto “effetto placebo del marketing”. Il sistema di ricompensa e motivazione è attivato in modo più significativo con i prezzi più elevati e aumenta apparentemente l'esperienza del gusto

T N

Grillo e Nero d'Avola sotto l'ombrello della Doc Sicilia

Partita la vendemmia in Sicilia con una novità, modificato il disciplinare della Igt "Terre Siciliane" che esclude la possibilità da questa vendemmia di produrre ed etichettare vini Igt Grillo e Igt Nero D'Avola, varietà che troveremo esclusivamente in bottiglie a Denominazione di origine controllata

C. S.

E' caos annunciato sulla Ocm vino, ma il governo va avanti lo stesso

Il provvedimento varato in Consiglio dei Ministri, con l'incognita Tar sempre presente e ora anche il pressing di Bruxelles. L’approvazione è avvenuta con deliberazione motivata per la mancata intesa raggiunta in Conferenza Stato Regioni, dove la sola Lombardia aveva votato contro

C. S.

Avversità climatiche estreme nel vigneto: i rimedi possibili

Il rischio di grandinate o avversità estrteme, in presenza di stagioni molto calde, è molto elevato. Quando il danneggiamento dell’acino avvenga nelle fasi di inizio invaiatura a pre raccolta occorre intervenire con prodotti ad azione citotropica e “cicatrizzante”. Attenzione poi alle drosofile

Paolo Granchi

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Olio extra vergine di oliva italiano: la rabbia e l'orgoglio

La rovina dell'olio extra vergine d'oliva italiano

Il terribile prezzo della globalizzazione: la perdita della ruralità

Dalla competenza nasce la garanzia per i consumatori, l'esempio del Mastro Oleario

Un bagno d'umiltà per gli assaggiatori d'olio d'oliva