L'arca olearia02/09/2022

Migliorare l’efficienza di applicazione dei fitofarmaci in oliveti tradizionali e intensivi

Migliorare l’efficienza di applicazione dei fitofarmaci in oliveti tradizionali e intensivi

L'attrezzatura convenzionale genera ampie perdite di irrorazione in entrambi i sistemi colturali. Aggiungere ventilatori, assiali o a torre, può aumentare significativamente l’efficienza

di R. T.
L'arca olearia02/09/2022

Azoto nel separatore verticale per avere oli più limpidi e fruttati

Azoto nel separatore verticale per avere oli più limpidi e fruttati

Un dispositivo che può essere facilmente adattato alla scala industriale e ha dimostrato di essere tecnicamente fattibile può ridurre la torbidità e aumentare la componente aromatica e fenolica

di R. T.
L'arca olearia02/09/2022

Un sensore a basso costo e reti neurali innovative per classificare gli oli di oliva

Un sensore a basso costo e reti neurali innovative per classificare gli oli di oliva

Un nuovo sensore compatto e a basso costo basato sulla spettroscopia di fluorescenza e su reti neurali artificiali è stato in grado di classificare correttamente oli extra vergini, vergini e lampanti

di R. T.

L'arca olearia02/09/2022

Il nuovo Nutriscore promuove l’olio extra vergine di oliva

Il nuovo Nutriscore promuove l’olio extra vergine di oliva

Il 29 luglio è stato approvato il nuovo algoritmo per l’etichetta nutrizionale Nutriscore che prevede molti cambiamenti per i cibi della dieta mediterranea, primo fra tutti l’olio extra vergine di oliva che ottiene la B

di T N
L'arca olearia31/08/2022

L’effetto dell’irrigazione e della concimazione azotata sul contenuto di steroli nell’olio extra vergine di oliva

L’effetto dell’irrigazione e della concimazione azotata sul contenuto di steroli nell’olio extra vergine di oliva

L'effetto dell'irrigazione è stato osservato in un’annata siccitosa. Una fertilizzazione azotata aumenta il contenuto di steroli

di R. T.
L'arca olearia31/08/2022

La solubilizzazione nell’olio extra vergine d’oliva dei fenoli durante la gramolazione

La solubilizzazione nell’olio extra vergine d’oliva dei fenoli durante la gramolazione

Le quantità di tirosolo, idrossitirosolo, acido vanillico, vanillina, acido p-cumarico, acido ferulico, quercetina e luteolina variano in misura diversa a seconda delle condizioni di gramolazione e delle fasi di maturazione

di R. T.

L'arca olearia12/08/2022

Usare gli erbicidi nell'oliveto: alcuni inquinano più di altri

Usare gli erbicidi nell'oliveto: alcuni inquinano più di altri

Un confronto tra terbutilazina e oxifluorfen ha permesso di scoprire che uno, dopo rimanere negli strati superiori del suolo, è suscettibile di dilavamento e viene trasportato nei sedimenti

di R. T.
L'arca olearia12/08/2022

La concentrazione di olio nell’oliva diminuisce linearmente con la temperatura

La concentrazione di olio nell’oliva diminuisce linearmente con la temperatura

La temperatura ottimale per ottenere la massima concentrazione di acido oleico nel frutto è compresa tra i 20 e i 28 °C. A temperature più alte la percentuale diminuisce accompagnata da un aumento dell'acido palmitico, linoleico e linolenico

di R. T.
L'arca olearia12/08/2022

L’aggiunta di foglie in frangitura modifica il profilo organolettico dell’olio extra vergine di oliva

L’aggiunta di foglie in frangitura modifica il profilo organolettico dell’olio extra vergine di oliva

L'aggiunta di foglie inibisce parzialmente l'attività della β-glucosidasi, riducendo i contenuti totali di composti fenolici e volatili, in particolare aldeidi ed esteri C6

di R. T.

L'arca olearia12/08/2022

Non basta l’azoto, serve anche il magnesio per far produrre gli olivi

Non basta l’azoto, serve anche il magnesio per far produrre gli olivi

Significativi gli effetti pluriennali della concimazione azotata e magnesiaca sulla produttività dell’olivo. L’azoto può influenzare significativamente il contenuto in olio delle olive

di R. T.
L'arca olearia12/08/2022

La doppia estrazione diretta in frantoio è conveniente?

La doppia estrazione diretta in frantoio è conveniente?

Utilizzare un secondo decanter per cercare di recuperare ancora un po’ di olio dalla pasta di olive, dopo una prima centrifugazione, consente un marginale recupero di resa, ma con rischi sui parametri analitici

di R. T.
L'arca olearia12/08/2022

Efficienza e limiti delle trappole McPhail per il controllo della mosca delle olive

Efficienza e limiti delle trappole McPhail per il controllo della mosca delle olive

Le trappole McPhail, quelle che ricordano la forma di una bottiglia, sono utilizzate sia per il monitoraggio sia per la cattura massale ma non sono ugualmente efficaci in tutte le condizioni di clima e temperatura

di R. T.

L'arca olearia09/08/2022

L’estate dell’olio extra vergine di oliva italiano: 12 mila tonnellate vendute

L’estate dell’olio extra vergine di oliva italiano: 12 mila tonnellate vendute

Non si fermano le vendite di olio di oliva nazionale, neanche d’estate, periodo tradizionalmente di stasi commerciale. Listini in crescita con le prime negative previsioni di produzione

di T N
L'arca olearia08/08/2022

Gli oliveti sono una coltura agraria capace di sequestrare tantissima CO2

Gli oliveti sono una coltura agraria capace di sequestrare tantissima CO2

Gli oliveti europei catturano  una quantità di CO2 simile a quella emessa in Spagna. I dati si aggirano intorno alle 0,22 gigatonnellate di gas che si accumulano nelle piante di olivo

di T N
L'arca olearia05/08/2022

Il caolino e l'acido salicilico migliorano la produttività dell’oliveto in pre-raccolta

Il caolino e l'acido salicilico migliorano la produttività dell’oliveto in pre-raccolta

L'applicazione di caolino e acido salicilico in pre-raccolta ha aumentato la produzione delle olive e mantengono o migliorano gli indici di qualità dell'olio d'oliva

di R. T.

L'arca olearia05/08/2022

Frangitore a martelli e a dischi: le differenze sulla qualità dell’olio d’oliva

Frangitore a martelli e a dischi: le differenze sulla qualità dell’olio d’oliva

Non è solo questione di colore o contenuto fenolico. Vi è un impatto anche sul valore dei perossidi e sulla spettrofotometria. Temperature più elevate nel frantoio durante lavorazione delle olive portano a una minore conservazione degli oli

di R. T.
L'arca olearia05/08/2022

L’influenza di diversi regimi irrigui sulla qualità chimica e organolettica dell’olio extra vergine di oliva

L’influenza di diversi regimi irrigui sulla qualità chimica e organolettica dell’olio extra vergine di oliva

Il singolo acido grasso più costantemente influenzato dall'aumento dell'acqua di irrigazione è stato lo stearico. La piena irrigazione influisce negativamente sulle caratteristiche sensoriali dell’olio ma invece positivamente sugli steroli

di R. T.
L'arca olearia05/08/2022

Periodo di raccolta e qualità dell'olio extra vergine di oliva: le differenze in ragione della varietà

Periodo di raccolta e qualità dell'olio extra vergine di oliva: le differenze in ragione della varietà

Un confronto tra dodici diverse varietà italiane in un areale del sud Italia. Acidità, perossidi e fenoli per oli ottenuti dalla prima settimana di ottobre a fine dicembre

di R. T.