L'arca olearia08/03/2019

Frodi 2.0 sull'olio d'oliva, contro un nuovo nemico servono nuove armi

Frodi 2.0 sull'olio d'oliva, contro un nuovo nemico servono nuove armi

L’olio extravergine deve difendersi soprattutto da sé stesso tutelando oltre la qualità anche la sua tipicità e territorialità. I profitti possono essere realizzati su quantità anche modeste come può essere il contenuto di una singola autobotte. Occorre un approccio Post Clearance Audi

di Matteo Storelli
Legislazione08/03/2019

Per gli olivicoltori pugliesi si aprono le porte del Fondo di Solidarietà Nazionale

Per gli olivicoltori pugliesi si aprono le porte del Fondo di Solidarietà Nazionale

Alla Puglia arriveranno circa 25 milioni di euro per l'emergenza gelata del 2018. Importanti misure per il contrasto a Xylella fastidiosa: gli ispettori fitosanitari, muniti di autorizzazione del servizio fitosanitario, possono procedere all'estirpazione coattiva e alla distruzione del materiale infetto

di T N
L'arca olearia08/03/2019

Coratina, Leccino e Frantoio in Spagna e Tunisia, le varietà italiane all'estero

Coratina, Leccino e Frantoio in Spagna e Tunisia, le varietà italiane all'estero

La Coratina si è distinta per l'elevato contenuto di composti fenolici e il contenuto di olio. Differenze significative nella composizione in acidi grassi, stabilità e contenuto di tocoferolo per Frantoio e Leccino coltivate a quote differenti

di R. T.

Legislazione08/03/2019

Le novità della legge europea 2018 sull'agricoltura

Le novità della legge europea 2018 sull'agricoltura

L'articolo 17 contiene disposizioni per lo smaltimento degli sfalci e delle potature. Abrogate, con l'articolo 18, le disposizioni recanti estensione del periodo di incentivazione per gli impianti a biomasse, biogas e bioliquidi

di Marcello Ortenzi
Eventi05/03/2019

Oli extra vergini di oliva da tutta Italia a Olio Capitale

Oli extra vergini di oliva da tutta Italia a Olio Capitale

Momento clou dell'evento la sottoscrizione del primo “Manifesto dell’olio extravergine d’oliva” per affermare che l’olio extravergine d’oliva è un ingrediente e non solo un condimento

di C. S.
L'arca olearia01/03/2019

Ci sarà sempre meno olio nelle olive per colpa dei cambiamenti climatici

Ci sarà sempre meno olio nelle olive per colpa dei cambiamenti climatici

La resa olivicola sarà fortemente influenzata dall'aumento della temperatura a causa dell'aumento dell'aborto pistillo e della riduzione dell'allegagione. Temperature più calde durante lo sviluppo dell'oliva porteranno a frutti di dimensioni più piccole, con un rapporto polpa/nocciolo più basso e un indice di maturità più basso

di R. T.

Mondo Enoico01/03/2019

Le virtù del trans-resveratrolo del vino rosso

Le virtù del trans-resveratrolo del vino rosso

Gli studi stanno progredendo e oggi si conoscono oltre 41 molecole, apparentate con il resveratrolo, delle quali 23, nuove, isolate dai chimici dell’università canadese di Okanagan. Il vino rosso promuove un corretto rimodellamento del tessuto osseo migliorandone l’architettura

L'arca olearia01/03/2019

Contrordine, l'olio extra vergine di oliva italiano non si vende più

Contrordine, l'olio extra vergine di oliva italiano non si vende più

Dopo averci illusi con vendite record, l'ultimo report Frantoio Italia della Repressione Frodi riporta gli olivicoltori italiani all'amara verità: l'olio extra vergine di oliva resta nelle cisterne. La commercializzazione di 40 mila tonnellate al mese resta solo un lontano miraggio

di T N
L'arca olearia01/03/2019

Il vangelo della qualità dell'olio extra vergine d'oliva

Il vangelo della qualità dell'olio extra vergine d'oliva

Ad Enoliexpo Riccardo Amirante, Giovanni Lercker, Maurizio Servili hanno tenuto banco con tre relazioni sulle tecnologie di estrazione e sul futuro del settore. Era clima di battaglia, dopo le manifestazioni di Bari e Roma, ma l'incontro si è concluso tra scroscianti applausi

di Giampaolo Sodano

L'arca olearia01/03/2019

L'oliveto europeo è vecchio e tradizionale

L'oliveto europeo è vecchio e tradizionale

I dati Eurostat fotografano una realtà molto diversa da quella che viene dipinta. Più della metà degli olivi europei ha più di 50 anni e solo il 5% della superficie olivetata è intensivo, con più di 400 piante per ettaro

di T N
Bio e Natura28/02/2019

Focus su avversità e qualità organolettiche dei piccoli frutti

Focus su avversità e qualità organolettiche dei piccoli frutti

Nel corso di una giornata alla Fondazione Edmund Mach con gli esperti si è parlatodi difesa e di coltura fuorisuolo, diffusa negli areali con caratteristiche di terreno non idoneo, di qualità organolettica e del contenuto nutrizionale di mora, lampone, fragola e mirtillo

di C. S.
Bio e Natura27/02/2019

Un superfood dagli aghi di abete bianco

Un superfood dagli aghi di abete bianco

Un processo efficiente e a bassa temperatura, basato sulla tecnologia della cavitazione idrodinamica controllata, per estrarre in acqua i composti bioattivi dagli aghi di abete bianco. Ne risulta un additivo superfood più potente rispetto alle vitamine C ed E

di C. S.

L'arca olearia22/02/2019

Troppi errori sulle etichette dell'olio extra vergine di oliva di eccellenza

Troppi errori sulle etichette dell'olio extra vergine di oliva di eccellenza

Troppo spesso, prima di tutto, si confondono i termini etichetta, etichettatura e informazione al consumatore. Tutto rientra nel regolamento comunitario 1169/2011 ma da rispettare ci sono anche tutti i regolamenti verticali che riguardano solo l'olio di oliva, evitando di scivolare sulle banalità. Molti esempi pratici di etichette sanzionabili

di Luigi Mancini
L'arca olearia22/02/2019

Topping meccanizzato e potatura manuale laterale per l'olivicoltura del futuro

Topping meccanizzato e potatura manuale laterale per l'olivicoltura del futuro

L’industria meccanica ha da tempo messo a punto macchine per la potatura in continuo che prevedono il contenimento dell’altezza della pianta con tagli orizzontali nella porzione apicale (topping), dell’espansione della chioma verso l’interfilare con tagli laterali (hedging) e l’eliminazione della fronda troppo bassa utilizzando falciatrici. Quanto conviene attrezzarsi con questi macchinari?

di Enrico Maria Lodolini, Serena Polverigiani, Davide Neri
Energia verde22/02/2019

Produrre biogas è un ottimo affare per le aziende agricole

Produrre biogas è un ottimo affare per le aziende agricole

Ormai esistono impianti di mini biogas prefabbricati e dal costo molto contenuto. Un impianto da 11 kW a regime, con 8mila ore di funzionamento all'anno, può rendere all’allevatore 18-20mila euro annui. Uno da 44 kW arriva a rendere 72-80mila euro all'anno

di Marcello Ortenzi

Mondo Enoico22/02/2019

Arsenico, piombo e cadmio nel vino: a rischio la salute del consumatore

Arsenico, piombo e cadmio nel vino: a rischio la salute del consumatore

Una ricerca dell'Oak Ridge Institute for Science and Education ha scoperto che la filtrazione può portare a livelli inacettabili di contaminazione, superiori a 10 parti per miliardo nel caso dei metalli pesanti. E' possibile ridurre i contenuti di questi contaminanti con alcune accortezze

di R. T.
L'arca olearia22/02/2019

Niente allarmismi per l'oliveto Italia con l'arrivo di Burian II

Niente allarmismi per l'oliveto Italia con l'arrivo di Burian II

Sebbene siano previste nevicate fino a bassa quota, le temperature non dovrebbero arrivare ai picchi dello scorso inverno che causò forti danni all'oliveto Italia. I consigli per affrontare il rischio gelata sulle giovani piante, gli olivi già potati e quelli già in vegetazione

di R. T.
L'arca olearia22/02/2019

La Commissione agricoltura della Camera approva, con polemiche, la relazione su Xylella

La Commissione agricoltura della Camera approva, con polemiche, la relazione su Xylella

Il documento conclusivo dell'Indagine Conoscitiva della Camera dei Deputati sull'emergenza Xylella fastidiosa in Puglia è stato approvato con una spaccatura tra i Cinque Stelle 

di T N