L'arca olearia27/01/2021

La correlazione tra densità di impianto e produzione olearia

La correlazione tra densità di impianto e produzione olearia

La produzione di olive e di olio per albero sono fortemente e linearmente correlate alla distanza tra i filari con differenze tra gli orientamenti che diminuivano notevolmente all'aumentare della distanza

di R. T.
L'arca olearia26/01/2021

La spettroscopia di fluorescenza frontale e l'imaging di fluorescenza per scoprire le frodi sull'olio extra vergine d'oliva

La spettroscopia di fluorescenza frontale e l'imaging di fluorescenza per scoprire le frodi sull'olio extra vergine d'oliva

I ricercatori giapponesi hanno individuato una tecnica analitica che permette di individuare l'olio extra vergine d'oliva in miscela con olio vergine. Le discriminanti su tocoferoli, tocotrienoli, composti fenolici, prodotti di ossidazione e vitamina E

di R. T.
L'arca olearia22/01/2021

Nel Regolamento 2568/91 anche tracciabilità e visione con porte chiuse su molti innovativi metodi analitici

Nel Regolamento 2568/91 anche tracciabilità e visione con porte chiuse su molti innovativi metodi analitici

La storia del Regolamento ha visto il passaggio anche di "meteore" come l'allegato XX bis ma anche punti fermi come gli elementi per poter impostare una vera e propria analisi dei rischi a basata su criteri oggettivi 

di Matteo Storelli

Mondo Enoico22/01/2021

I trattamenti durante l'invecchiamento che possono influenzare i risultati della micro-ossigenazione

I trattamenti durante l'invecchiamento che possono influenzare i risultati della micro-ossigenazione

L'intensità dei cambiamenti fenolici dipende dall'anidride solforosa, dal ferro, dal rame e dall'affinamento con gelatina

di R. T.
Mondo Enoico22/01/2021

Ascophyllum nodosum per migliorare la tolleranza della vite allo stress idrico

Ascophyllum nodosum per migliorare la tolleranza della vite allo stress idrico

Le applicazioni fogliari di Ascophyllum sono più efficaci di quelle al suolo, promuovendo una ripresa più rapida del funzionamento fisiologico della foglia alla ri-irrigazione

di R. T.
L'arca olearia22/01/2021

Le asportazioni di nutrienti per potatura e raccolta nell'olivo sono sopravvalutate

Le asportazioni di nutrienti per potatura e raccolta nell'olivo sono sopravvalutate

Potassio, calcio e azoto sono i tre elementi minerali più consumati durante il ciclo produttivo annuale. Gli olivi comunque rimuovono piccole quantità di nutrienti e, quindi, la necessità di fertilizzazione è relativamente bassa

di R. T.

L'arca olearia22/01/2021

Anche gli oli deodorati in miscela si possono scoprire grazie a semplici analisi

Anche gli oli deodorati in miscela si possono scoprire grazie a semplici analisi

Acidità libera e diacilgliceroli sono i marker per scoprire le frodi. Potenzialmente fuori mercato il 60% degli oli di dubbia qualità

di R. T.
Energia verde22/01/2021

La canapa al centro delle biotecnologie del futuro

La canapa al centro delle biotecnologie del futuro

Un progetto di ricerca ha utilizzato legno e fibra di canapa attraverso nuovi processi ingegneristici per realizzare quattro prototipi finali nel settore dei trasporti e del tempo libero

di Marcello Ortenzi
L'arca olearia22/01/2021

La diretta correlazione tra piovosità e qualità dell'olio extra vergine d'oliva

La diretta correlazione tra piovosità e qualità dell'olio extra vergine d'oliva

Non solo la produttività, anche la qualità ha presentato differenze tra le varie aree della Toscana. Grazie a uno studio decennale sappiamo che l’andamento del valore medio dell’acidità e quello dei polifenoli sono molto legati alle piogge


Mondo Enoico22/01/2021

L'illuminazione della stanza cambia la percezione organolettica del vino

L'illuminazione della stanza cambia la percezione organolettica del vino

Quando si parla di percezioni e emozioni bisogna essere consci che vengono utilizzati tutti i sensi e che l'ambiente circostante ha una propria capacità di influenza che si riflette anche sulla propensione all'acquisto e al valore attribuito

di T N
Mondo Enoico22/01/2021

Nuove scadenze per la fermentazione e rifermentazione dei vini italiani

Nuove scadenze per la fermentazione e rifermentazione dei vini italiani

Dal 30 giugno al 31 agosto devono essere completate tutte le fermentazioni e rifermentazioni dei vini Doc/Igt o con le menzioni “passito”, “vin santo”, “vendemmia tardiva”

di C. S.
L'arca olearia22/01/2021

La crisi dell'olio extra vergine di oliva biologico italiano

La crisi dell'olio extra vergine di oliva biologico italiano

Le giacenze al 31 dicembre indicano che l'olio bio nelle cisterne non supera le 30 mila tonnellate, ovvero 10 mila tonnellate in più rispetto a fine settembre. La differenza di quotazione tra bio e convenzionale è di soli 30 centesimi di euro

di T N

Eventi22/01/2021

Simei, la fiera delle tecnologie per enologia slitta al 2022

Simei, la fiera delle tecnologie per enologia slitta al 2022

L’Italia è leader mondiale nei settori legati al mondo vitivinicolo con un fatturato di circa 2,9 miliardi di euro: di questi, il 70% è destinato all’export per una bilancia commerciale attiva di circa 1,8 miliardi di euro

di C. S.
L'arca olearia22/01/2021

Nanoparticelle di di carbonato di calcio e un antimicrobico contro Xylella fastidiosa

Nanoparticelle di di carbonato di calcio e un antimicrobico contro Xylella fastidiosa

I nano-vettori hi-tech sembrano avere un ruolo  nel contenimento di Xylella. I primi risultati hanno rilevato una riduzione della carica batterica nelle piante trattate

di C. S.
L'arca olearia22/01/2021

L'influenza del design strutturale della gramolatrice su resa e qualità dell'olio extra vergine d'oliva

L'influenza del design strutturale della gramolatrice su resa e qualità dell'olio extra vergine d'oliva

Una bobina modificata ha determinato un aumento significativo della resa di estrazione, rispetto a quella tradizionale, anche se ha portato a una diminuzione degli antiossidanti e a un aumento del fenomeno ossidativo

di R. T.

L'arca olearia22/01/2021

L'impollinazione artificiale sull'olivo è una risposta alle basse produttività?

L'impollinazione artificiale sull'olivo è una risposta alle basse produttività?

Vi sono numerose esperienze scientifiche che evidenziano l'utilità dell'impollinazione artificiale, con incrementi dell'allegagione fino al 550%. Negli anni di scarica, però, l'utilità di questa tecnica diminuisce sensibilmente

di R. T.
L'arca olearia21/01/2021

La pacciamatura dell'oliveto con residui di potatura aumenta la sostanza organica del suolo

La pacciamatura dell'oliveto con residui di potatura aumenta la sostanza organica del suolo

Una chiara riduzione del ruscellamento e delle perdite di suolo è stata rilevata per le pratiche basate sulla pacciamatura rispetto alla lavorazione meccanica, con un raddoppio del contenuto medio di materia organica del suolo

di R. T.
Bio e Natura21/01/2021

Un nuovo composto antifungino dai formicai

Un nuovo composto antifungino dai formicai

In uno studio di batteri da nidi di formica, scoperto che quasi due terzi dei ceppi di Pseudonocardia hanno prodotto un potente agente antifungino, che i ricercatori hanno chiamato attinimicina

di T N