Anno 16 | 26 Aprile 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

RACCONTI

L'olivicoltura e l'olio d'oliva in Giordania

Dal 2010 a oggi investiti oltre un miliardo di euro per lo sviluppo della coltura nel piccolo Paese del Medio Oriente che ospita però ben 12 milioni di olivi, il 24% della superficie agricola utile della Giordania. Grande produzione di olive da mensa

T N

Il grande lavoro dietro agli oli vincitori del Concorso Olio Capitale

Due oli sardi e uno sloveno si sono aggiudicati i premi della dodicesima edizione del Concorso internazionale

C. S.

L'olio d'oliva insegna: quando la sostenibilità è innovazione

L'innovazione non è la spasmodica ricerca della novità a ogni costo ma una corretta interpretazione e visione del passato, presente e futuro. Vendere un prodotto è il passato, offrire la qualità è il presente, presentare la sostenibilità è il futuro

Alberto Grimelli

Cambia la comunicazione dell'etichetta del vino: easy e social

Perchè la scheda tecnica di un vino deve per forza essere lunga e noiosa? Semplificare, senza perdere la ricchezza di contenuti, si può. Dai social l'ispirazione per una comunicazione easy. L'idea di Beatrice Mozzi dell'azienda agricola Le Torri

C. S.

Nel blu dipinto di blu, con l'olio extra vergine di oliva si può osare

Oli'n blu non è solo una bottiglia né solo design. Non è solo creatività e sensibilità, è un modo di rivedere il prodotto olio extra vergine d'oliva sul lato umano, emozionale. Quello che tocca i ricordi e l'anima

Alberto Grimelli

Non solo idee ma di persone made in bio

Su TuttoBio2018 e su biobank storie che raccontano sì di prodotti innovativi, ma che, a partire da una intuizione, rivelano sempre un percorso costellato di curiosità, ricerca e originalità

C. S.

Dal Salento nasce Ruezzu, un olio extra vergine di oliva che crede nella sostenibilità

A Ugento una masseria a gestione familiare dove nasce un olio extra vergine di oliva da Cellina di Narò e Ogliarola salentina. Dalla cima di rapa al naso fino all'amarognolo della rucola in bocca. Un piacere per il palato

Non è pizza senza un ottimo olio extra vergine di oliva

L'ideatore della pizza gourmet, Simone Padoan, ci guida grazie a Pandolea nella scelta degli abbinamenti tra pizza e olio extra vergine di oliva: "scelgo l’olio partendo dalle sue caratteristiche: l'olio è un esaltatore di sapori nella ricetta o nell'abbinamento"

Francesca Romana Barberini

L'olio extra vergine di oliva perfetto esiste: è la Cima di Mola di Pietro Intini

Assaggi e riassaggi, il prodotto è sempre lo stesso, sempre magicamente emozionante e affascinante. La media era 99,99 ma quello 0,01 mi era sembrato uno smacco per quell’olio e il produttore. E allora 100/100

2

Piero Palanti

Dall'olivo Villa Romana al futuro olivicolo dell'Italia

La curiosità anima scoperte straordinarie ma non è nulla se manca un pizzico di follia e una buona dose di passione. E' questo gran miscuglio a rendere unica la storia della scoperta di una nuova varietà di olivo sul lago di Garda

0

Sergio Cozzaglio

L'olio extra vergine d'oliva protagonista del menu di Natale e Capodanno

Gli chef Airo regalano ai lettori di Teatro Naturale due proposte di menu per allietare le feste. Piatti speciali per celebrare momenti speciali in famiglia o con gli amici. Un filio di olio extra vergine di oliva di eccellenza a unire il tutto, ad armonizzare sapori e profumi. Un messaggio di pace e serenità, perchè la tavola non è solo buon cibo ma anche convivialità e amore

Filippo Falugiani

Quando l'olio extra vergine di oliva batte la mafia

In provincia di Trapani una piccola azienda agricola, sequestrata alla criminalità organizzata, e data in gestione per trent'anni con un progetto che prevede investimenti per 220 mila euro. L'olio prodotto viene destinato a finalità sociali

T N

In nome dell'olivicoltura collinare, una storia di passione per l'olio extra vergine d'oliva

Una nuova generazione di giovani olivicoltori sta portando linfa vitale nel settore, salvaguardando territori che rischiano di trasformarsi in cimiteri di olivi. Questa è una delle tante storie di coraggio e sacrificio dalla profonda Campania agricola

Rossella Angius

Valorizzare l'olio extra vergine d'oliva nuovo è una questione di gusto

L'extra vergine nuovo o novello è una festa per il palato con sentori freschi e inconsueti. La campagna olearia in corso sta regalando molte gradevoli sorprese, da abbinare in maniera semplice e gustosa. La valorizzazione passa dal piatto e da come si comunica l'uso dell'olio di oliva in cucina

0

Piero Palanti

L'olio extra vergine d'oliva è un alimento vivo, che va protetto

"Il problema più grande per il consumatore è quello di capire il giusto valore, il prezzo di un buon olio" afferma Marco Valletta, volto noto di Alice Tv. L'aspetto più intrigante dell'extra vergine? Il profumo. Proprio dai sensi può partire il riscatto dell'olio 100% italiano, come insegna Pandolea ai più piccoli

Francesca Romana Barberini

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

L'olio extra vergine di oliva non ha alcun valore

L'ultima fake news nel mondo dell'extra vergine d'oliva: le api fanno l'olio

Tocca a voi, a nessun altro

Dai super esperti alle fake news sull'olio d'oliva, il passo è breve

L'olivicoltura toscana non esiste