Salute05/11/2021

La dieta mediterranea contro il cambiamento climatico

La dieta mediterranea contro il cambiamento climatico

Tra le fasce più basse della popolazione si è passati a un'alimentazione troppo ricca di proteine animali, insostenibile dal punto di vista ambientale e salutistico

di C. S.
Salute02/11/2021

L'intolleranza al latte non è così diffusa come immaginato

L'intolleranza al latte non è così diffusa come immaginato

Troppi d’italiani hanno eliminato latte e derivati per supposta intolleranza allo zucchero del latte con il rischio di un aumento dei livelli di malnutrizione e quindi un pericolo per la salute pubblica

di C. S.
Salute26/10/2021

Il ruolo del cervello nei problemi di sovrappeso e obesità

Il ruolo del cervello nei problemi di sovrappeso e obesità

Un’alterazione funzionale del circuito neuronale regola la memoria episodica legata all'alimentazione di soggetti obesi. Vi è una relazione tra neurogenesi e obesità che può influenzare i processi decisionali legati alle scelte alimentari sin dall’età giovanile

di C. S.

Salute20/10/2021

Gli italiani sono ignoranti in materia di nutrizione

Gli italiani sono ignoranti in materia di nutrizione

Solo poco più di un italiano su tre ha un buon livello di conoscenza nutrizionale. Il 40% ha mostrato abitudini alimentari congruenti con il grado informativo dimostrato, attento alle raccomandazioni nutrizionali, almeno per frutta, verdura e grassi

di C. S.
Salute15/10/2021

Ecco perchè il latte caldo favorisce il sonno

Ecco perchè il latte caldo favorisce il sonno

Le proprietà del latte che favoriscono il sonno sono comunemente attribuite al triptofano, ma gli scienziati hanno anche scoperto una miscela di peptidi del latte che allevia lo stress e migliora il sonno

di T N
Salute14/10/2021

Un consumo moderato di carboidrati non fa male al cuore

Un consumo moderato di carboidrati non fa male al cuore

La virtù sta nella moderazione. Il 40% di carboidrati nella dieta quotidiana sembra essere un livello in grado di proteggere da malattie cardiovascolari, ma anche ipertensione e obesità

di C. S.

Salute08/10/2021

Guadagnare nuovi minuti di vita ogni giorno con una dieta sana

Guadagnare nuovi minuti di vita ogni giorno con una dieta sana

Mangiare cibo spazzatura potrebbe costarti 36 minuti di vita, mentre scegliere di mangiare una porzione di noci invece potrebbe aiutarti a guadagnare 26 minuti di vita extra

di T N
Salute01/10/2021

Dimagrire con uno snack al cioccolato e olio extra vergine d'oliva

Dimagrire con uno snack al cioccolato e olio extra vergine d'oliva

In una dieta isocalorica non bisogna  dimenticare i dolci. Si può gustare qualche snack, purchè contenga i grassi giusti

di T N
Salute30/09/2021

L'olio extra vergine d'oliva è un utile alleato contro l'emicrania

L'olio extra vergine d'oliva è un utile alleato contro l'emicrania

Il segreto sta negli acidi grassi assunti con l'alimentazione il cui equilibrio può influire non tanto sull'intensità del dolore quanto sul numero di episodi di mal di testa. Una dieta equilibrata utile per supportare la terapia farmacologica

di T N

Salute22/09/2021

Olio extra vergine d'oliva contro burro: quale aiuta le nostre arterie?

Olio extra vergine d'oliva contro burro: quale aiuta le nostre arterie?

Le persone con alto rischio di sviluppare malattie cardiovascolari mostrano una disfunzione endoteliale. La dilatazione è aumentata significativamente dopo un pasto arricchito con olio rispetto al burro

di R. T.
Salute22/09/2021

Dopo la pandemia il problema sarà l'aumento dell'obesità

Dopo la pandemia il problema sarà l'aumento dell'obesità

Occorre limitare sale, zucchero, grassi e alcol e incoraggiare, invece il consumo di fibre, acqua e prodotti freschi, in particolare frutta, verdura e latticini a ridotto contenuto di grassi

di C. S.
Salute14/09/2021

L'idrossitirosolo dell'olio extra vergine d'oliva contro il melanoma della pelle

L'idrossitirosolo dell'olio extra vergine d'oliva contro il melanoma della pelle

Le distinte risposte cellulari ai composti dell'olio d'oliva delle cellule cancerose dipendono dai meccanismi metabolici e molecolari attivati in modo preferenziale

di T N

Salute13/09/2021

Un consumo moderato di caffè fa bene alla salute

Un consumo moderato di caffè fa bene alla salute

Generalmente si dice che il caffè fa male. Un nuovo studio britannico ha scoperto che i bevitori moderati della bevanda più famosa al mondo hanno meno probabilità di soffrire di ictus e altre malattie cardiovascolari fatali

di C. S.
Salute10/09/2021

Contro la cultura del Nutriscore ecco vedere la luce il Med Index

Contro la cultura del Nutriscore ecco vedere la luce il Med Index

Un nuovo sistema di etichettatura sviluppato partendo dall’analisi dei punti di debolezza del NutriScore e finalmente a misura di olio extra vergine d'oliva, alimento cardine della dieta mediterranea

di Maria Lisa Clodoveo
Salute07/09/2021

Gli obesi devono mangiare olio extra vergine d'oliva frequentemente

Gli obesi devono mangiare olio extra vergine d'oliva frequentemente

Ancora una volta confermato che le diete zero grassi non sono più salutari di un regime alimentare dove domina l'extra vergine 

di T N

Salute03/09/2021

L'olio d'oliva riduce l'accumulo di ferro nel cervello

L'olio d'oliva riduce l'accumulo di ferro nel cervello

L'accumulo di ferro nel cervello legato all'età è collegato allo stress ossidativo e alla neurodegenerazione. Scoperto uno dei meccanismi per cui l'extra vergine ha la proprietà di prevenire il declino cognitivo negli anziani

di C. S.
Salute01/09/2021

La finta carne a base vegetale non è uguale a quella vera

La finta carne a base vegetale non è uguale a quella vera

E' necessaria cautela quando si classificano gli alimenti come equivalenti in base al loro contenuto proteico. I metaboliti nutraceutici differiscono sostanzialmente

di T N
Salute31/08/2021

Non serve ridurre i grassi nella dieta: serve l'olio extra vergine d'oliva

Non serve ridurre i grassi nella dieta: serve l'olio extra vergine d'oliva

Una recentissima ricerca dimostra che la dieta mediterranea può anche trattare e ridurre la progressione dell'aterosclerosi e della malattia coronarica, diminuendo significativamente lo spessore delle arterie

di T N