Mondo 06/07/2024

I migliori oli extravergini di oliva secondo il concorso Mario Solinas

I migliori oli extravergini di oliva secondo il concorso Mario Solinas

Tunisia, Spagna e Italia continuano a dominare il podio di qualità per gli oli extravergine di oliva in tutto il mondo, secondo il Mario Solinas Quality Awards, organizzato dal COI


La cerimonia di premiazione per i famosi Mario Solinas Quality Awards si è svolta presso l’Auditorium Caja de Musica nel Palazzo Cibeles di Madrid martedì 25 giugno 2024, nell’ambito della 119a sessione del Consiglio dei membri del COI.

Nella categoria fruttato verde intenso, la medaglia d’oro è andata alle Aziende Agricole di Martino di Trani (Italia).

Il primo premio nella categoria fruttato medio verde è andato all’Accademia Olearia di Alghero (Italia).

Il miglior olio d'oliva fruttato leggero verde è venuto dal frantoio tunisino Adonis, situato a Slouguia.

Nella categoria fruttato leggero maturo, la giuria internazionale – composta da responsabili dei pannelli di degustazione riconosciuti dal CIO e presieduta da Placido Pascual – ha assegnato il punteggio più alto all’olio presentato da Domaine Fendri, in Sfax (Tunisia).

Nelle categorie Piccoli produttori e Packers, le medaglie d’oro sono state assegnate rispettivamente al frantoio La Loma de Canena (Spagna) e all’Aceites Oro Bailén Galgan 99, Villanueva de la Reina (Spagna).

Tra le personalità che hanno parlato alla cerimonia Jaime Lillo, Direttore Esecutivo del COI dal 1 gennaio 2024 e Mercedes Fernandez Albaladejo, Responsabile dell’Unità di Standardizzazione e Ricerca del COI.

Anche diversi membri del corpo diplomatico accreditati a Madrid, nonché delegazioni e osservatori di tutto il mondo che partecipano alla 119a sessione del Consiglio dei membri del COI, hanno contribuito al successo della cerimonia di premiazione dei premi dei premi Mario Solinas Quality Awards.

di C. S.