Mondo 30/06/2020

Più export a dazio zero per l'olio d'oliva tunisino

Più export a dazio zero per l'olio d'oliva tunisino

Dopo l'istanza a gennaio, la Tunisia ha reiterato la richiesta per portare a 100 mila tonnellate la quota di export a dazio zero verso l'Unione europea. In questa stagione il Paese nordafricano stima esportazioni complessive per 250 mila tonnellate


La Tunisia vuole aumentare la propria quota di esportazioni di olio d'oliva all'interno dell'Unione europea a 100 mila tonnellate e ha avanzato a Bruxelles una richiesta ufficiale in tal senso.

Lo ha dichiarato Chokri Bayoudh, direttore generale dell'Ufficio nazionale dell'olio (Onh) tunisino, all'agenzia stampa "Tap". Bayoudh ha affermato che attualmente la quota della Tunisia ammonta a 56.700 tonnellate basata su un accordo concluso tra Tunisia e Unione europea venti anni fa.

Una simile richiesta era già stata avanzata lo scorso gennaio, venendo tuttavia rifiutata dalle istituzioni europee.

La produzione tunisina di olio d'oliva è calcolata a 350 mila tonnellate per questa stagione, con l'obiettivo di esportarne 250 mila tonnellate verso l'Unione europea e Stati Uniti.

di C. S.