Mondo29/03/2022

Lazio, Croazia e Spagna dominano la classifica del Sol d'Oro

Lazio, Croazia e Spagna dominano la classifica del Sol d'Oro

Il “Sol d’Oro Challenge 2022”, che premia la miglior perfomance complessiva, se lo è aggiudicato Americo Quattrociocchi di Terracina. E per la prima volta la Cina conquista una Gran Menzione

di C. S.
Mondo29/03/2022

Origin EU, una nuova governance per la rappresentanza delle denominazioni in Europa

Origin EU, una nuova governance per la rappresentanza delle denominazioni in Europa

Le Indicazioni Geografiche Europee rappresentano un valore economico oltre che patrimoni gastronomici e culturali. Occorrono nuovi strumenti per un maggiore impatto a Bruxelles

di C. S.
Mondo29/03/2022

Etichetta nutrizionale dell'olio di oliva: vertice Coi – Unione europea

Etichetta nutrizionale dell'olio di oliva: vertice Coi – Unione europea

Espressa la preoccupazione del settore olivicolo per la classificazione sfavorevole dell'olio d'oliva dal sistema di etichettatura privato Nutri-Score, nonostante le specificità salutistiche del prodotto

di C. S.

Mondo25/03/2022

Per la sicurezza alimentare serve più sostegno agli agricoltori

Per la sicurezza alimentare serve più sostegno agli agricoltori

Necessario rafforzare la resilienza riducendo la dipendenza dell'agricoltura europea dall'energia, dalle importazioni ad alta intensità energetica e dalle importazioni di mangimi

di C. S.
Mondo22/03/2022

L'Europa sempre meno centrale nel consumo di olio di oliva

L'Europa sempre meno centrale nel consumo di olio di oliva

La quota di consumo dell'Unione europea è scesa da poco più del 70% nel 2004/2005 a poco meno del 50% negli ultimi anni

di C. S.
Mondo21/03/2022

La penisola di Crimea ha un'antica tradizione olivicola

La penisola di Crimea ha un'antica tradizione olivicola

L'Ucraina è un piccolo paese produttore di olio d'oliva. Ha solo 90 ettari in coltivazione con una dimensione media di 3,33 ettari. L'industria ucraina è molto piccola; ci sono solo 6 frantoi molto piccoli nel paese

di Vilar Juan

Mondo21/03/2022

Alla fine di febbraio prodotte 2,2 milioni di tonnellate di olio di oliva in Europa

Alla fine di febbraio prodotte 2,2 milioni di tonnellate di olio di oliva in Europa

Il consumo dovrebbe essere di 1,37 milioni di tonnellate nell'Unione europea con uno stock finale di poco inferiore a 700 mila tonnellate. Record per la Spagna

di C. S.
Mondo18/03/2022

La guerra russo-ucraina entra nel mondo dell'olio di oliva

La guerra russo-ucraina entra nel mondo dell'olio di oliva

Il World Olive Oil Exhibition conclusosi il 9 marzo ha fatto emergere i primi effetti legati alla grave crisi internazionale: molta incertezza da parte degli operatori e una generale sensazione di instabilità

Mondo17/03/2022

L'olio di sansa di oliva può sostituire quello di girasole?

L'olio di sansa di oliva può sostituire quello di girasole?

Messo ai margini del mercato, la guerra russo-ucraina lo sta facendo riscoprire come alternativa all'olio di girasole ma le disponibilità sono scarse, anche per lo smantellamento degli impianti di raffinazione

di T N

Mondo16/03/2022

L'Arabia saudita aderisce al Consiglio oleicolo internazionale

L'Arabia saudita aderisce al Consiglio oleicolo internazionale

Il 15 marzo è stata formalizzata la richiesta di adesione del Regno, aumentando ancor di più il peso economico e politico del mondo arabo in seno all'organismo internazionale dell'olio di oliva

di T N
Mondo15/03/2022

Crescono i consumi mondiali di olio di oliva

Crescono i consumi mondiali di olio di oliva

Il Covid-19 ha cambiato i comportamenti ma i consumatori hanno orientato i loro acquisti verso prodotti di qualità superiore. Stati Uniti e Ue contribuiscono a quasi il 50% delle importazioni mondiali di olio d'oliva

di C. S.
Mondo09/03/2022

Il Sudafrica può diventare un mercato di sbocco per l'olio di oliva italiano?

Il Sudafrica può diventare un mercato di sbocco per l'olio di oliva italiano?

Al momento il consumo è di solo 0,02 kg per persona all'anno ma è praticamente solo extra vergine di oliva e l'Italia è il Paese che vende più imbottigliato. La maggior parte della popolazione sudafricana consuma olio d'oliva in casa

di Vilar Juan

Mondo09/03/2022

50 milioni di euro per l'olivicoltura turca dalla Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo

50 milioni di euro per l'olivicoltura turca dalla Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo

La Banca aiuterà l'azienda Bunge a sviluppare l'olivicoltura biologica in Turchia e ad analizzare la resilienza climatica

di C. S.
Mondo08/03/2022

Stati Uniti e Unione europea rappresentano il 50% del consumo dell'olio di oliva mondiale

Stati Uniti e Unione europea rappresentano il 50% del consumo dell'olio di oliva mondiale

La produzione a 3,1 milioni di tonnellate. Il consumo, anche se sostanzialmente stabile negli ultimi due anni di raccolto, è stato influenzato dal calo della produzione

di C. S.
Mondo08/03/2022

Lo scenario devastante per l'olivicoltura tunisina: tutta colpa dei cambiamenti climatici

Lo scenario devastante per l'olivicoltura tunisina: tutta colpa dei cambiamenti climatici

Anche nel caso migliore la diminuzione della produzione tunisina dovrebbe essere del 17% nel 2050 e del 26% nel 2100

di C. S.

Mondo08/03/2022

Decollano le vendite di vino italiano negli Stati Uniti

Decollano le vendite di vino italiano negli Stati Uniti

Nel 2021 la domanda di vino italiano negli Usa ha avuto un balzo a valore del 26% sul 2020, ovvero l'anno della pandemia, ma anche del 14% rispetto all’anno pre-pandemico 2019

di C. S.
Mondo08/03/2022

I cibi Italian sounding perdono valore aggiunto all'estero

I cibi Italian sounding perdono valore aggiunto all'estero

I limiti imposti dalla pandemia hanno favorito in molti Paesi la proliferazione dei prodotti Italian Sounding ma con un consistente abbattimento dei prezzi al consumo rispetto al prodotto originale

di C. S.
Mondo07/03/2022

Campagna record in Spagna ma si teme la siccità

Campagna record in Spagna ma si teme la siccità

Alla fine la produzione spagnola di olio di oliva dovrebbe raggiungere le 1,45 milioni di tonnellate. Le tensioni geopolitiche e la mancanza di piogge potrebbero però rovinare il quadro roseo

di T N