Mondo Enoico 03/04/2020

Antitraspiranti, schermi solari riflettenti e barriere filmogene per proteggere la vite

Antitraspiranti, schermi solari riflettenti e barriere filmogene per proteggere la vite

I cambiamenti climatici hanno esacerbato altre conseguenze negative come lo stress idrico della vite, le scottature solari, l'appassimento delle bacche e l'odore di fumo


L'innalzamento delle temperature ha portato ad annate difficili, acidità più bassa e alcol più elevato nei vini.

Gli effetti aggiuntivi di eventi meteorologici estremi, la siccità, la limitata distribuzione dell'acqua e gli incendi hanno esacerbato altre conseguenze negative come lo stress idrico della vite, le scottature solari, l'appassimento delle bacche e l'odore di fumo.

Antitraspiranti, schermi solari riflettenti e barriere filmogene sono potenziali trattamenti che possono essere utilizzati per gestire queste conseguenze negative sia sul fogliame che sui frutti di bosco.

Il Di-1-p-menthene, derivato dalla resina di conifera, migliora l'efficienza nell'uso delle foglie e riduce la perdita d'acqua dai grappoli.

Le proprietà riflettenti del caolino, un'argilla inorganica, possono abbassare la temperatura della chioma e dei frutti e ridurre la gravità dei danni da scottature e delle macchie di fumo.

Il chitosano, un biopolimero naturale, genera meccanismi di risposta di difesa e ha proprietà antiossidanti.

Bibliografia

Rogiers, S.Y., Fahey, D.J. and Holzapfel, B.P. (2020). Mitigating sunburn, dehydration and smoke taint in the vineyard: is there a role for sunscreens, antitranspirants and film forming barriers?. Acta Hortic. 1274, 71-78

di R. T.