Mondo Enoico 10/01/2014

Nel bag in box la vita media di un vino è dimezzata rispetto alla bottiglia in vetro

Uno studio greco-egiziano ha esaminato e comparato parametri analitici e sensoriali di un vino bianco conservato in bag in box o nel vetro per 6 mesi a 20°C. Nei contenitori plastici rimaneva di qualità accettabile per soli tre mesi


Il bag in box si sta affermando sempre più come contenitore utile per il vino, specie quello di qualità commerciale standard.

Praticità, gestione, impilabilità, infrangibilità lo rendono ideale in molte occasioni, ivi comprese le spedizioni internazionali. Ma anche in casa.

Ma cosa succede al vino in bag in box rispetto alla più tradizionale bottiglia in vetro?

Uno studio dell'Università di Ioannina e di quella della Tracia, in collaborazione con l'Università americana del Cairo, ha indagato sull'andamento dei parametri enologici e dei composti volatili del vino bianco confezionato in vetro di colore scuro e in due commerciali bag in box commerciali (polietilene a bassa densità - LDPE e etilene vinil acetato - EVA con rivestimento interno).

L'esperimento è durato 6 mesi e il vino è stato conservato a una temperatura di 20°C.

I parametri monitorati sono stati: acidità titolabile, acidità volatile, pH, SO2 totale, SO2 libera, colore, composti volatili e caratteristiche sensoriali

Il bag in box ha influito in particolare sulla dinamica di acidità titolabile, SO” libera e totale e colore del vino.

E' stato riscontrato che una parte sostanziale dei composti aromatici è stata assorbita dai materiali plastici o persa per l'ambiente attraverso la valvola.

Tra i due bag in box, quello di LDPE ha mostrato un assorbimento di aromi notevolmente superiore rispetto a quello di EVA.

In ogni caso, in base alla valutazione sensoriale effettuata, il vino bianco confezionato in entrambi i bag in box era di qualità accettabile per 3 mesi contro i 6 mesi per il vino contenuto in bottiglie di vetro.

di R. T.

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessaria la registrazione.
Se ancora non l'hai fatto puoi registrati cliccando qui oppure accedi al tuo account cliccando qui

Commenti 0