L'arca olearia16/09/2022

Attenti alle fertilizzazioni fogliari con azoto e boro se volete produrre olio extra vergine di oliva di alta qualità

Attenti alle fertilizzazioni fogliari con azoto e boro se volete produrre olio extra vergine di oliva di alta qualità

Gli olivi possono sopportare una bassa fertilità del suolo a meno che non si verifichi una forte carenza, ma un eccesso di fertilizzazione dei macronutrienti e di alcuni micronutrienti può portare a una riduzione della qualità dell'olio

di R. T.
L'arca olearia16/09/2022

La temperatura ideale per conservare le olive prima della frangitura

La temperatura ideale per conservare le olive prima della frangitura

Il contenuto teorico di olio non è variato in base alla temperatura di conservazione, mentre la resa in olio e l'indice di estraibilità più elevati sono stati ottenuti dopo la conservazione a temperatura ambiente, in confronto a temperature più basse

di R. T.
L'arca olearia16/09/2022

Strategia di difesa push-pull contro la mosca delle olive

Strategia di difesa push-pull contro la mosca delle olive

Possibile utilizzare il caolino e le trappole attract and kill anche nello stesso oliveto, anche se con qualche accorgimento. La tecnica push-pull è efficace, dando risultati simili a quelli di un insetticida di sintesi

di R. T.

L'arca olearia16/09/2022

La giusta regolazione dell’alimentazione del decanter per ottenere qualità e quantità

La giusta regolazione dell’alimentazione del decanter per ottenere qualità e quantità

Correggere le impostazioni di lavoro derivate da studi condotti su decanter trifase. La posizione di alimentazione influenza la resa e il profilo dei composti antiossidanti

di R. T.
L'arca olearia16/09/2022

Salvaguardare la salute di chi cucina grazie all’olio di oliva

Salvaguardare la salute di chi cucina grazie all’olio di oliva

Una maggiore incidenza di malattie respiratorie nei cuochi è stata attribuita alla frequente esposizione ai prodotti di degradazione della cottura. Utilizzare l’olio di oliva può attenuare il problema

di R. T.
L'arca olearia09/09/2022

E’ tempo di lanciare l’allarme per la prossima campagna olearia

E’ tempo di lanciare l’allarme per la prossima campagna olearia

I costi e le aspettative di olivicoltori e frantoiani sono molto più elevati delle prospettive di crescita delle quotazioni per l’olio extra vergine di oliva italiano. Occorre un accordo con la GDO per evitare una sanguinosa guerra tra poveri

di T N

L'arca olearia09/09/2022

Non bisogna conservare l’olio di oliva in frigo ma in freezer

Non bisogna conservare l’olio di oliva in frigo ma in freezer

Gli oli conservati a - 20 °C hanno mantenuto la loro qualità iniziale meglio degli oli conservati a temperatura ambiente

di R. T.
L'arca olearia09/09/2022

Una fertilizzazione azoto-potassica dell'olivo durante l'estate riduce il peso dei frutti

Una fertilizzazione azoto-potassica dell'olivo durante l'estate riduce il peso dei frutti

Risultati opposti per concimazione solo azotata o solo potassica sulla percentuale in olio. L'aumento dell'olio nell'oliva all'inizio dell'estate è stato parallelo all'aumento del peso della polpa

di R. T.
L'arca olearia09/09/2022

Aumentare la resa del 5,5% su olive verdi grazie allo scambiatore di calore sonico

Aumentare la resa del 5,5% su olive verdi grazie allo scambiatore di calore sonico

La qualità degli oli di oliva vergini è stata mantenuta, evitando diminuzioni del contenuto fenolico o effetti dannosi sulle caratteristiche sensoriali

di R. T.

L'arca olearia09/09/2022

Metaboliti primari e secondari nelle olive di Leccino

Metaboliti primari e secondari nelle olive di Leccino

La maggior parte dei metaboliti studiati era più elevata nella buccia. Due antocianine (cianidina-3-O-diglucoside e cianidina-3,5-O-soforoside) sono state trovate per la prima volta nel frutto dell'oliva, più precisamente nella buccia

di R. T.
L'arca olearia09/09/2022

Aureobasidium pullulans e Sarocladium summerbellii nel ridurre la lebbra dell’olivo

Aureobasidium pullulans e Sarocladium summerbellii nel ridurre la lebbra dell’olivo

Una serie di composti volatili, in particolare lo Z-3-esen-1-olo, l'alcol benzilico e il nonanale, sono risultati altamente correlati positivamente con il trattamento Aureobasidium pullulans + Colletotrichum acutatum

di R. T.
L'arca olearia09/09/2022

L'uso di diverse fonti di fertilizzante fogliare di potassio sulla produttività dell’olivo

L'uso di diverse fonti di fertilizzante fogliare di potassio sulla produttività dell’olivo

Meglio solfato, nitrato, citrato o fosfato monopotassico sulla crescita, sulla produttività e sulla qualità dei frutti?

di R. T.

L'arca olearia09/09/2022

Il grado di attacco della mosca delle olive influenza il contenuto fenolico dell’olio

Il grado di attacco della mosca delle olive influenza il contenuto fenolico dell’olio

Il grado di attacco della mosca è correlato positivamente con l'acidità libera e con i prodotti ossidati, e negativamente con l'indice di stabilità ossidativa

di R. T.
L'arca olearia07/09/2022

L’effetto del chelato di ferro o dell’estratto secco di lievito sull’olivo

L’effetto del chelato di ferro o dell’estratto secco di lievito sull’olivo

L’uso di questi trattamenti tre volte all’anno dopo la piena fioritura porta a significativi vantaggi

di R. T.
L'arca olearia06/09/2022

L’olio extra vergine di oliva prodotto a settembre è fuorilegge

L’olio extra vergine di oliva prodotto a settembre è fuorilegge

L’extra vergine di oliva prodotto a settembre sarà olio “vecchio”. Il regolamento comunitario 2117/2021 ha cambiato le date di inizio e fine della campagna olearia per l’olio di oliva che diventano 1 ottobre e 30 settembre. Nessuna variazione per le olive da tavola

di Alberto Grimelli

L'arca olearia02/09/2022

Volano i prezzi dell’olio extra vergine di oliva in Italia e in Spagna

Volano i prezzi dell’olio extra vergine di oliva in Italia e in Spagna

Il nervosismo per l’incertezza sulla prossima campagna olearia, unitamente alla buona qualità delle giacenze ha fatto impennare le quotazioni nell’ultima settimana, avviandosi verso i 5,3 euro/kg in Italia. La corsa al rialzo potrebbe non essere finita qui, con l’incognita quotazioni degli oli della prossima campagna olearia

di T N
L'arca olearia02/09/2022

La concimazione degli olivi influenza la qualità dell’olio extra vergine di oliva

La concimazione degli olivi influenza la qualità dell’olio extra vergine di oliva

Gli oliveti vengono concimati soprattutto con azoto, fosforo e potassio. La qualità e la composizione dell'olio sono state influenzate dalla disponibilità di azoto, ma non di fosforo e potassio

di R. T.
L'arca olearia02/09/2022

Alternative naturali per combattere l’occhio di pavone dell’olivo senza rame

Alternative naturali per combattere l’occhio di pavone dell’olivo senza rame

I composti fenolici totali solubili in acqua delle alternative agroecologiche sono risultati essere il principale bioindicatore utile a indicare il potenziale incremento della capacità antiossidante nei frutti dell'olivo e la riduzione dell'incidenza dell’occhio di pavone

di R. T.