L'arca olearia04/09/2020

La suscettibilità delle varietà a Bactrocera oleae dipende dalle cere sull'oliva

La suscettibilità delle varietà a Bactrocera oleae dipende dalle cere sull'oliva

E' noto che l'oliva è ricoperta di cere epicuticolari, composte da acidi triterpenici, alcani, alcoli, aldeidi, esteri alchilici, esteri benzilici, triacilgliceroli e acidi grassi, che possono modificare sia la forza di attrito che la forza di trazione della mosca sulla drupa. Da qui si parte per nuove tipologie di fitofarmaci repellenti

di R. T.
L'arca olearia04/09/2020

Un nuovo approccio chemiometrico per stabilire l'origine geografica dell'olio extra vergine d'oliva

Un nuovo approccio chemiometrico per stabilire l'origine geografica dell'olio extra vergine d'oliva

Distinguere oli di oliva vergini provenienti da Italia, Spagna, Grecia, Portogallo, Tunisia e altri paesi di tutto il mondo con percentuali che arrivano al 97% è ora possibile basandosi soprattutto su marker di composti volatili

di R. T.
L'arca olearia04/09/2020

Per aumentare la produttività dell'oliveto serve la potatura minima in climi aridi

Per aumentare la produttività dell'oliveto serve la potatura minima in climi aridi

Un fattore limitante per la produttività dell'olivo è la presenza di vecchi oliveti con problemi di ombreggiamento che causano bassa allegagione, olive di minore qualità, bassa produttività e alto costo del lavoro al momento del raccolto

di R. T.

L'arca olearia04/09/2020

Clima ideale per gli attacchi di mosca delle olive: come difendersi?

Clima ideale per gli attacchi di mosca delle olive: come difendersi?

E' tempo di pensare alla strategia di difesa che porterà alla raccolta. Non esiste un sistema ideale. Ogni sistema comporta vantaggi e svantaggi

di R. T.
L'arca olearia04/09/2020

Temperatura o umidità: quale fattore è più importante per la conservazione delle olive prima della frangitura?

Temperatura o umidità: quale fattore è più importante per la conservazione delle olive prima della frangitura?

Il problema più comune, specie con i cambiamenti climatici e l'anticipo della raccolta, è quello di preservare la qualità nutrizionale dell'olio d'oliva lungo tutto l'arco della sua vita, proprio a partire dallo stoccaggio delle drupe prima della molitura

di R. T.
L'arca olearia03/09/2020

Il carbone di nocciolo d'olivo è perfetto per il barbecue ed è pure ecocompatibile

Il carbone di nocciolo d'olivo è perfetto per il barbecue ed è pure ecocompatibile

Il nocciolo d'olivo già ora è utilizzato nelle caldaie a pellet. Una società greca ha scoperto che è possibile ottenerne anche una carbonella ad alto potere calorifico e con basse emissioni

di T N

L'arca olearia28/08/2020

Ecco perchè l'olio extra vergine di oliva può sensibilmente peggiorare in frantoio

Ecco perchè l'olio extra vergine di oliva può sensibilmente peggiorare in frantoio

Sono molte le cose che possono andare male in frantoio e non sempre le colpe debbono ricadere sugli olivicoltori anche quando siamo in presenza di difetti come l'avvinato-inacetito o il riscaldo. Il processo di estrazione è biochimico e i lieviti possono giocare un ruolo determinante

di R. T.
L'arca olearia28/08/2020

Le preferenze dei consumatori tedeschi e inglesi sull'olio extra vergine di oliva

Le preferenze dei consumatori tedeschi e inglesi sull'olio extra vergine di oliva

Le proprietà salutistiche sono molto importanti e particolarmente apprezzate dal segmento altamente istruito e ad alto reddito Anche le caratteristiche edonistiche, le indicazioni geografiche e le caratteristiche familiari dell'azienda agricola hanno una loro importanza ma pesano in maniera diversa tra i diversi mercati

di R. T.
L'arca olearia28/08/2020

L'influenza della luce sulla maturazione delle olive

L'influenza della luce sulla maturazione delle olive

Non solo gli indici di maturazione, anche le caratteristiche chimiche dell'olio ottenuto variano sensibilmente in ragione dell'esposizione alla luce o alla crescita dei frutti nell'ombra, con un impatto sulle caratteristiche sensoriali

di R. T.

L'arca olearia07/08/2020

L'influenza dell'infestazione da mosca delle olive sulla qualità dell'olio extra vergine d'oliva è sopravvalutata

L'influenza dell'infestazione da mosca delle olive sulla qualità dell'olio extra vergine d'oliva è sopravvalutata

Nonostante i pregiudizi diffusi che comportano una sopravvalutazione dei danni dovuti alla mosca dell'olivo, una ricerca italiana durata sei anni in Sicilia mostra che è possibile ottenere olio extra vergine d'oliva di alta qualità con alte infestazioni, anche se con alcune accortezze

di R. T.
L'arca olearia07/08/2020

Scegliere le foglie di olivo da aggiungere in fase di frangitura per migliorare l'olio extra vergine di oliva prodotto

Scegliere le foglie di olivo da aggiungere in fase di frangitura per migliorare l'olio extra vergine di oliva prodotto

I diversi contenuti in composti fenolici delle foglie influenzano un po' tutti i parametri chimici dell'olio, compresi acidità e perossidi. E' sufficiente il 3% di foglie per creare dei profili di extra vergine molto differenti

di R. T.
L'arca olearia06/08/2020

La filtrazione a membrana per il recupero delle sostanze nutraceutiche dai reflui oleari

La filtrazione a membrana per il recupero delle sostanze nutraceutiche dai reflui oleari

La scelta dei materiali influisce sulle rese e quindi sui costi. La limitazione nell’utilizzo di tali tecnologie è rappresentata da un fenomeno inevitabile chiamato “fouling” ovvero lo sporcamento delle membrane utilizzate per la filtrazione delle acqua di vegetazione. Risultati interessanti da un'altra finalista della borsa di studio Giorgio Fazari

di Giovanna Caparello

L'arca olearia06/08/2020

Un filtro per l'olio extra vergine di oliva di eccellenza capace di filtrare in profondità

Un filtro per l'olio extra vergine di oliva di eccellenza capace di filtrare in profondità

AEB ha messo a punto una nuova tipologia di filtrazione, a moduli lenticolari, per eliminare le frazioni dannose per il mantenimento delle caratteristiche dell'olio nel tempo, riducendo i costi e migliorando l'efficienza

di C. S.
L'arca olearia05/08/2020

La vera efficienza del talco nel migliorare la resa: con o senza denocciolatura

La vera efficienza del talco nel migliorare la resa: con o senza denocciolatura

Su olive molto mature, l'aumento di resa può arrivare al 7,7%. L'aggiunta di talco alla massa provoca però un leggero aumento dell'acidità degli oli estratti da olive sia denocciolate che intere, rispettivamente tra il 5 e l'8%

di R. T.
L'arca olearia31/07/2020

E' il letame il segreto della sostenibilità dell'olivicoltura organica

E' il letame il segreto della sostenibilità dell'olivicoltura organica

La fertilizzazione rappresenta l'80% delle emissioni totali nel sistema organico e il 45% nel sistema convenzionale. Il letame aumenta le emissioni ma contribuisce anche al sequestro di carbonio che per l'olivicoltura biologica arriva a 1,7 tonnellate per ettaro all'anno

di R. T.

L'arca olearia31/07/2020

L'influenza della fertilizzazione fogliare sulla qualità dell'olio extra vergine d'oliva

L'influenza della fertilizzazione fogliare sulla qualità dell'olio extra vergine d'oliva

La composizione in acidi grassi è influenzata dalla fertilizzazione fogliare, i polifenoli, subiscono maggiormente l'influsso di altre variabili climatiche e agronomiche

di R. T.
L'arca olearia30/07/2020

Non tutti i virus vengono per nuocere sull'olivo

Non tutti i virus vengono per nuocere sull'olivo

Il virus associato all'ingiallimento delle foglie di olivo (OLYaV) si riscontra con elevata incidenza e frequenza soprattutto nel Sud Italia. L'effetto sulla qualità dell'olio è dipendente dalla varietà ma sorprendentemente suggeriscono un effetto positivo dell'infezione da virus

di R. T.
L'arca olearia30/07/2020

Possibili nuove popolazioni di Xylella fastidiosa specializzate per colonizzare l’olivo

Possibili nuove popolazioni di Xylella fastidiosa specializzate per colonizzare l’olivo

Ciheam e Università della Tuscia hanno messo a punto una metodica molecolare che consente di distinguere individui geneticamente molto simili tra loro, come quelli appartenenti alla sottospecie pauca

di T N