L'arca olearia11/11/2022

La firma geochimica del suolo si trasferisce alle olive

La firma geochimica del suolo si trasferisce alle olive

Gli elementi più abbondanti nelle drupe dell’oliveto del Centro Ricerche Enea sono risultati lo stronzio e il rame. Ideato un dispositivo portatile basato sulla spettroscopia laser fotoacustica

di C. S.
L'arca olearia11/11/2022

Torna a crescere la quotazione dell’olio extra vergine di oliva

Torna a crescere la quotazione dell’olio extra vergine di oliva

Dopo lo stop della prima settimana di novembre, i prezzi all’ingrosso tornano a salire per la preoccupazione di una campagna particolarmente bassa in Spagna e in Italia. Realistica l’ipotesi di 5 euro/kg per l’olio spagnolo e 6,5 euro/kg per l’italiano

di T N
L'arca olearia11/11/2022

L'intelligenza artificiale riconosce il vero olio extra vergine di oliva di Taggiasca

L'intelligenza artificiale riconosce il vero olio extra vergine di oliva di Taggiasca

Polifenoli e steroli sono i coimposti chiave, poi modelli matematico–informatici hanno permesso di definire l’impronta chimica unica

di C. S.

L'arca olearia04/11/2022

Rese e qualità: un viaggio per l’Italia durante la campagna olearia

Rese e qualità: un viaggio per l’Italia durante la campagna olearia

Grazie ai frantoiani di Aifo ecco un tour che abbraccia molte zone olivicole nazionali per comprendere le tendenze, in termini di quantità, qualità e rese. In una situazione complessivamente difficile non mancano barlumi di positività

di T N
L'arca olearia04/11/2022

Le certificazioni aziendali che migliorano le performance economiche e commerciali delle aziende olivicole

Le certificazioni aziendali che migliorano le performance economiche e commerciali delle aziende olivicole

Le aziende che investono di più in pochi e mirati settori hanno vendite più alte di quelle iperaccreditate. Le certificazioni più importanti per l’export

di R. T.
L'arca olearia04/11/2022

Accelerare la crescita degli olivi nei giovani impianti di olivo

Accelerare la crescita degli olivi nei giovani impianti di olivo

Nei giovani olivi, un trattamento in piena fioritura ha praticamente eliminato l'allegagione e la produzione di frutti, con un parallelo grande aumento della crescita vegetativa

di R. T.

L'arca olearia04/11/2022

Solo pochi giorni per ottenere il massimo della qualità dell’olio extra vergine di oliva

Solo pochi giorni per ottenere il massimo della qualità dell’olio extra vergine di oliva

I determinanti dell'aroma dell'olio di oliva sono altamente dinamici. Diversi gruppi di composti sono biosintetizzati in maniera coordinata in coincidenza con specifiche fasi della maturazione del frutto

di R. T.
L'arca olearia04/11/2022

I migliori abbacchiatori elettrici per olive che riducono gli sforzi per gli operatori

I migliori abbacchiatori elettrici per olive che riducono gli sforzi per gli operatori

Le vibrazioni sono il principale rischio derivante dall'uso di abbacchiatori portatili. L’esposizione giornaliera alle vibrazioni dipende da diversi fattori, tra cui la cinematica della testa dell'abbacchiatore, la geometria e il materiale dell'asta

di R. T.
L'arca olearia04/11/2022

Potassio, magnesio e boro per aumentare produttività e resa in olio della Coratina

Potassio, magnesio e boro per aumentare produttività e resa in olio della Coratina

L'utilizzo dei trattamenti fogliari con a questi nutrienti ha portato a un aumento della produzione di frutti per albero e della qualità dei frutti, nonché la percentuale di accumulo di olio nelle olive

di R. T.

L'arca olearia04/11/2022

Nasce il primo Parco degli Olivi dedicato alla biodiversità

Nasce il primo Parco degli Olivi dedicato alla biodiversità

Ottanta le piantine messe a dimora a rappresentare le 20 varietà del Molise, raccolte tutte in un parco cittadino che sarà liberamente fruibile dalla cittadinanza. Un inno alla biodiversità olivicola a Termoli

L'arca olearia04/11/2022

Raccogliere le olive di notte migliora la qualità dell’olio extra vergine di oliva

Raccogliere le olive di notte migliora la qualità dell’olio extra vergine di oliva

Temperature elevate durante la raccolta possono compromettere la qualità dell’olio, aumentando il rischio di fermentazioni indesiderate che possono generare odori e sapori sgradevoli

di R. T.
L'arca olearia04/11/2022

Profumi e sapori dell’olio extra vergine di oliva influenzati da acqua e luce all’olivo

Profumi e sapori dell’olio extra vergine di oliva influenzati da acqua e luce all’olivo

E’ necessario comprendere meglio il ruolo dei fattori ambientali sulla qualità sensoriale dell'olio di oliva. La presenza di composti volatili nell’extra vergine è influenzata da irrigazione e luminosità ricevuta dai frutti

di R. T.

L'arca olearia04/11/2022

L’influenza di diversi livelli di infestazione della mosca delle olive sulla qualità dell’olio e nel tempo

L’influenza di diversi livelli di infestazione della mosca delle olive sulla qualità dell’olio e nel tempo

Gli attacchi tardivi di mosca delle olive sono sempre più un problema per gli olivicoltori, spesso senza strumenti per combatterli. Capire il danno tollerabile per la qualità dell’olio diventa quindi fondamentale per la successiva commercializzazione

di R. T.
L'arca olearia03/11/2022

Presto l'addio ufficiale all'olio di oliva vergine corrente

Presto l'addio ufficiale all'olio di oliva vergine corrente

La categoria commerciale eliminata da anni nell'Unione europea, restava in vigore nella legislazione del Consiglio oleicolo internazionale. Dal 1 gennaio 2026 scomparirà del tutto

di T N
L'arca olearia03/11/2022

Consigli ed esempi per ridurre l’energia utilizzata in frantoio

Consigli ed esempi per ridurre l’energia utilizzata in frantoio

Un delicato equilibrio fra biochimica, microbiologia e meccanica: più energia impiego per le varie lavorazioni, più rischio di degradare il prodotto finale

di Alessio Cini, Alessio Cappelli

L'arca olearia03/11/2022

Iniziano le speculazioni al ribasso sull’olio extra vergine di oliva

Iniziano le speculazioni al ribasso sull’olio extra vergine di oliva

Dopo le fiammate delle ultime settimane si registra la prima inversione di tendenza sul mercato sia spagnolo sia italiano, con le quotazioni dell’iberico scese sotto i 4,7 euro/kg e dell’italiano sotto i 6 euro/kg

di T N
L'arca olearia28/10/2022

Con l’olio buono in cucina si risparmia e si fa mangiare meglio

Con l’olio buono in cucina si risparmia e si fa mangiare meglio

Inutile parlare di tipicità se non si parte dalla varietà. L’olio è un mezzo per conoscere persone che dedicano il loro tempo a un prodotto straordinario ma è tutto inutile se ne facciamo un uso sbagliato in cucina. Il pensiero di Fabio Ferrara dell'Osteria del Tarassaco

di Maurizio Pescari
L'arca olearia28/10/2022

Isolare il DNA anche nell’olio extra vergine di oliva filtrato

Isolare il DNA anche nell’olio extra vergine di oliva filtrato

I metodi basati sul DNA per l'autenticazione e la tracciabilità dell'olio d'oliva stanno iniziando a essere applicati di routine

di R. T.