L'arca olearia25/11/2022

Entro quanto tempo si possono raccogliere le olive infestate da Bactrocera oleae?

Entro quanto tempo si possono raccogliere le olive infestate da Bactrocera oleae?

La mosca delle olive ha colpito duramente con attacchi tardivi in tutta Italia. Ci sono tempi precisi entro quando raccogliere le olive per non compromettere la qualità dell’olio di oliva

di R. T.
L'arca olearia25/11/2022

Un drone per raccogliere le olive dal cielo

Un drone per raccogliere le olive dal cielo

Una startup inventa un drone elettrico che fa cadere le olive grazie al vento prodotto dalle eliche. Promette di raccogliere tre volte più velocemente degli scuotitori senza danneggiare la pianta

di C. S.
L'arca olearia23/11/2022

I moscerini e gli insetti galligeni che danneggiano le olive

I moscerini e gli insetti galligeni che danneggiano le olive

Oltre alla mosca delle olive vi sono insetti, alcuni conosciuti e altri meno, che depongono nei pressi della ferita di Bactrocera oleae, agendo poi come specie predatorie, saprofaghe o micofaghe

di R. T.

L'arca olearia23/11/2022

L’effetto di deficit idrico primaverile e potatura sulla produttività dell’olivo

L’effetto di deficit idrico primaverile e potatura sulla produttività dell’olivo

Gli olivi potati mostrano un vigore eccessivo con una minore induzione di gemme floreali nelle stagioni successive che si può regolare tramite la regolazione del deficit idrico primaverile e estiva

di R. T.
L'arca olearia22/11/2022

Non tutti i funghi hanno un impatto negativo sull’olivo e l’olio di oliva

Non tutti i funghi hanno un impatto negativo sull’olivo e l’olio di oliva

Due funghi hanno effetti positivi per l'attività idrolitica degli enzimi secreti dalle specie studiate sulle membrane cellulari dei frutti e sui fenoli estratti, aumentandone l'estraibilità

di R. T.
L'arca olearia18/11/2022

Potatura e irrigazione influiscono sulla produzione e qualità del Merlot

Potatura e irrigazione influiscono sulla produzione e qualità del Merlot

L'effetto combinato dei livelli di potatura e dello stress idrico è un potente strumento per bilanciare lo sviluppo e la composizione degli acini

di R. T.

L'arca olearia18/11/2022

Un oliveto intensivo è più redditizio di un oliveto superintensivo

Un oliveto intensivo è più redditizio di un oliveto superintensivo

I minori costi di raccolta con la scavallatrice non compensano la minore produttività in frutti e in olio del sistema superintensivo rispetto a quello intensivo da 400 piante ad ettaro. La sostenibilità degli oliveti dipende non solo dalla loro produttività, ma anche dalla loro redditività economica

di R. T.
L'arca olearia18/11/2022

Ottenere un olio extra vergine di oliva torbido ma senza la generazione di difetti organolettici

Ottenere un olio extra vergine di oliva torbido ma senza la generazione di difetti organolettici

Un olio torbido dà la sensazione di genuinità ma porta a problemi di conservazione, in particolare riguardo alla generazione di difetti organolettici. L’ideale sarebbe quindi poter “regolare” la torbidità dell’olio per mantenere i pregi ed eliminare i difetti

di R. T.
L'arca olearia18/11/2022

L’efficacia di rame, dodina e tetraconazolo contro l’occhio di pavone dell’olivo

L’efficacia di rame, dodina e tetraconazolo contro l’occhio di pavone dell’olivo

Il fungicida a base di tetraconazolo, un principio attivo ad azione sistemica, è stato testato e confrontato con dodina e ossicloruro di rame

di R. T.

L'arca olearia18/11/2022

I parametri da impostare per migliorare l’efficienza della raccolta meccanica delle olive

I parametri da impostare per migliorare l’efficienza della raccolta meccanica delle olive

L'ampiezza e la frequenza delle vibrazioni e la velocità sono stati fattori decisivi per l'efficienza di rimozione dei frutti. Prima di ristrutturare gli olivi si può provare a impostare correttamente i parametri della macchina

di R. T.
L'arca olearia18/11/2022

Nonostante le maggiori emissioni di gas serra, l'olivicoltura biologica vince la sfida della sostenibilità

Nonostante le maggiori emissioni di gas serra, l'olivicoltura biologica vince la sfida della sostenibilità

L'impatto ambientale sul potenziale di riscaldamento è stato più elevato nel sistema biologico rispetto al convenzionale a causa delle maggiori emissioni globali di gas serra derivanti dalla concimazione con letame. Il riscatto del biologico a bilancio definitivo

di R. T.
L'arca olearia18/11/2022

Un annus horribilis per l'olivicoltura europea: le previsioni per i prossimi mesi

Un annus horribilis per l'olivicoltura europea: le previsioni per i prossimi mesi

La campagna olearia è una delle più scariche degli ultimi decenni, paragonabile solo con quella 2016/17. Le stime sui consumi e gli stock fanno prevedere tensioni sui prezzi fino a primavera

di Giosetta Ciuffa

L'arca olearia18/11/2022

Oltre al caldo e al freddo: le condizioni climatiche e umane che causano danni all’olivo

Oltre al caldo e al freddo: le condizioni climatiche e umane che causano danni all’olivo

Vento, grandine, errati trattamenti e inquinamenti: ecco i sintomi dei principali stress causati all’olivo da condizioni climatiche o umane avverse

di R. T.
L'arca olearia18/11/2022

In vigore dal 24 novembre il nuovo regolamento europeo sull’olio di oliva: le novità

In vigore dal 24 novembre il nuovo regolamento europeo sull’olio di oliva: le novità

Abrogato il regolamento 29/2012 sull’etichettatura. Precisazioni sulle caratteristiche organolettiche in etichetta

di T N
L'arca olearia18/11/2022

Quale è la migliore forma di allevamento per l’olivo?

Quale è la migliore forma di allevamento per l’olivo?

Per comprendere quale è la migliore forma di allevamento per l’olivo occorre fare dei confronti, anche tra le varietà, perché il comportamento vegeto-produttivo di ogni cultivar influisce sul risultato finale

di R. T.

L'arca olearia18/11/2022

L’uso di un film di nitruro di boro sulle bottiglie per proteggere l’olio extra vergine d’oliva

L’uso di un film di nitruro di boro sulle bottiglie per proteggere l’olio extra vergine d’oliva

L'analisi della qualità dell'olio d'oliva indica che il rivestimento sul vetro è efficace per la protezione di contenuto totale di fenoli e l'attività antiossidante

di T N
L'arca olearia18/11/2022

Basta un 10% di olio extra vergine di oliva per migliorare le qualità degli oli di semi

Basta un 10% di olio extra vergine di oliva per migliorare le qualità degli oli di semi

Il trattamento a microonde dell'extra vergine ha portato a un livello molto più basso di acidità libera e di formazione di acroleina rispetto a quelli di semi

di T N
L'arca olearia18/11/2022

L’intensificazione olivicola è nemica della produttività

L’intensificazione olivicola è nemica della produttività

Una ricerca spagnola ha evidenziato come le pratiche di intensificazione colturale portano a una riduzione della biodiversità ma anche a minori rese, come dimostrato da uno studio ventennale

di R. T.