Eventi 11/05/2024

L’olivicoltura in Sicilia e il futuro delle produzioni certificate

L’olivicoltura in Sicilia e il futuro delle produzioni certificate

L’olivo, con molta probabilità, è stato introdotto in Sicilia dai Fenici. La vocazionalità territoriale dell’olivicoltura da olio è protetta da tre marchi Dop comunitari: la Dop Valli Trapanesi, la Dop Val di Mazara e la Dop Monti Iblei, oltre alla Igp Sicilia


L’olivicoltura in Sicilia e il futuro delle produzioni certificate per il mercato di qualità e l’incremento dei consumi

Sabato 18 maggio 2024 - ore 10.00
Azienda Agricola Etna Koru - Strade Comunale Ficominutilla n. 27 95032 Belpasso (CT)

Ne parliamo con:
▪️Giosuè Catania - Presidente Soc.Coop. APO Catania e OP ‘’Le Olive da Tavola di Sicilia‘’
▪️Alberto Grimelli - Direttore Rivista Teatro Naturale

Interventi:
▪️Gaetano Aprile - Direttore Istituto regionale della Vite e dell’Olio
▪️Giuseppe Arezzo - Presidente Consorzio di Tutela Olio DOP Monti Iblei
▪️Enrico Catania - Agronomo, Vice presidente Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Catania
▪️Francesco Marino - Segretario regionale Città dell'Olio
▪️Graziano Scardino - Presidente regionale CIA Sicilia
▪️Mario D’Amico - Direttore Di3A - Unict Dipartimento Agricoltura, Alimentazione e Ambiente
▪️Mario Liberto - Direttore Sicilia Agricoltura

di C. S.