Bio e Natura31/01/2020

Col glifosato a rischio le falde acquifere superficiali per 50 anni

Col glifosato a rischio le falde acquifere superficiali per 50 anni

Il problema, molto spesso, non è la molecola del glifosato in sé ma il metabolita secondario, l'acido aminometilfosfonico. Solo il 23% di quest'ultima molecola può essere degradato dalle radici

di R. T.
Bio e Natura31/01/2020

Ecco come il cervello codifica gli odori

Ecco come il cervello codifica gli odori

E' diverso il modo in cui funzionano udito, vista e il nostro olfatto. Pochi ligandi espressi nel bulbo olfattivo sono pertanto in grado di attivare specifici gruppi di recettori olfattivi tra oltre mille recettori 

di C. S.
Bio e Natura16/01/2020

Le mele renette del Canada sono un toccasana contro il colesterolo

Le mele renette del Canada sono un toccasana contro il colesterolo

Non una, ma due mele al giorno sono sufficienti a ridurre i livelli plasmatici di colesterolo, importante biomarcatore di patologie cardiovascolari

di C. S.

Bio e Natura15/01/2020

Gli effetti di grani antichi e moderni sulla salute intestinale

Gli effetti di grani antichi e moderni sulla salute intestinale

Alcuni hanno ipotizzato che il miglioramento genetico del grano potrebbe aver causato alternazioni tali da aver influito negativamente sulla salute intestinale. Una ricerca statunitense ffornisce alcune indicazioni

di C. S.
Bio e Natura08/01/2020

I profumi dei boschi e delle foreste dipendono dagli oli essenziali

I profumi dei boschi e delle foreste dipendono dagli oli essenziali

Uno studio sulla concentrazione dei composti bioattivi presenti nell’aria forestale emessi dalle piante e dal suolo è stato condotto da un team dell’Istituto per la bioeconomia insieme al Consorzio Lamma e al Club alpino italiano

di C. S.
Bio e Natura08/01/2020

Riciclare con intelligenza: mozziconi di sigaretta per far crescere le piante ornamentali

Riciclare con intelligenza: mozziconi di sigaretta per far crescere le piante ornamentali

A Capannori prende il via il progetto Focus per riciclare le cicche: si prevede di riutilizzare i residui delle sigarette come substrato inerte per la crescita di piante ornamentali attraverso tecniche di coltura idroponica

di C. S.

Bio e Natura20/12/2019

L’olivo e la vite tra i protagonisti della ricerca dell’Università di Pisa sui cambiamenti climatici

L’olivo e la vite tra i protagonisti della ricerca dell’Università di Pisa sui cambiamenti climatici

Le sfide in vigneto e in oliveto imposte dalle mutazioni del clima sono sempre più incalzanti ed urgenti. L’agricoltura di precisione, ma non solo, può rappresentare un nuovo approccio di gestione sostenibile

di Giacomo Palai
Bio e Natura19/12/2019

Anche il genoma del pero non ha più segreti

Anche il genoma del pero non ha più segreti

Dopo vite, melo, fragola, Drosophila suzukii, Plasmopara viticola e abete bianco. Decodifica completa dei 17 cromosomi del genoma del pero, cultivar Bartlett. Un percorso che porterà a nuove vie per il miglioramento genetico

di C. S.
Bio e Natura06/12/2019

Bio-agrofarmaci e biostimolanti, la regolamentazione e le prospettive

Bio-agrofarmaci e biostimolanti, la regolamentazione e le prospettive

Agrofarmaci a base microbica, coadiuvanti e biostimolanti, un quadro in continua evoluzione ma già con una nutrita legislazione in fase di evoluzione continua. Ancora troppo lunghi però i tempi per la registrazione dei prodotti

di T N

Bio e Natura29/11/2019

Dalla ricerca al campo, realtà e prospettive della frutticoltura di precisione

Dalla ricerca al campo, realtà e prospettive della frutticoltura di precisione

Ridurre l'impatto ambientali grazie a sensori "intelligenti" capaci di riconoscere le infestanti e modulare il flusso di diserbanti o monitorare la maturazione dei frutti attraverso indici cloroimetrici, rilevati da droni, e sensori installati sulla pianta

di Giacomo Palai
Bio e Natura29/11/2019

Occorre tornare a valorizzare i castagneti

Occorre tornare a valorizzare i castagneti

I castagni rappresentano un’attività di pregio della montagna. La riduzione del cinipide fa ben sperare per la produzione e per il futuro della castanicoltura nazionale

di Marcello Ortenzi
Bio e Natura22/11/2019

Il rame in agricoltura è elemento tossico o un micro-nutriente fondamentale?

Il rame in agricoltura è elemento tossico o un micro-nutriente fondamentale?

L'Unione Europea ritiene che l'accumulo di rame nei suoli, coltivati con specie vegetali trattate con composti a base di rame, sia tale da imporre soglie quantitative al suo uso. Tali soglie stanno destando preoccupazione

di T N

Bio e Natura15/11/2019

Scoperto il segreto della resistenza alla siccità delle piante

Scoperto il segreto della resistenza alla siccità delle piante

Entro il 2050 il degrado del suolo e il cambiamento climatico porteranno a una riduzione dei raccolti globali. Occorrono nuove varietà di riso e grano resistenti alla siccità

Bio e Natura13/11/2019

“Italian Input List”: una nuova piattaforma per il controllo dei mezzi tecnici utilizzabili in agricoltura biologica

“Italian Input List”: una nuova piattaforma per il controllo dei mezzi tecnici utilizzabili in agricoltura biologica

Online l’elenco dei mezzi tecnici impiegabili in agricoltura biologica secondo gli standard dell'Istituto svizzero di ricerca dell’agricoltura biologica, in accordo con Federbio

di C. S.
Bio e Natura01/11/2019

Trasformare gli scarti di legno in ingredienti farmaceutici a basso impatto ambientale

Trasformare gli scarti di legno in ingredienti farmaceutici a basso impatto ambientale

I derivati della lignina condividono molte caratteristiche strutturali complesse con i farmaci moderni, come le benzazepine, rendendoli materiali di partenza ideali per sintetizzare potenziali candidati a farmaci

di C. S.

Bio e Natura25/10/2019

Canapa: chiarezza normativa nell'utilizzo di semi, foglie, fusto e infiorescenze

Canapa: chiarezza normativa nell'utilizzo di semi, foglie, fusto e infiorescenze

Gli utilizzi della canapa industriale vanno dalla biocosmesi alle bioenergie, passando per la bioedilizia, per la nutraceutica e per i biotessuti. Occorrono investimenti in ricerca varietale e meccanizzazione di raccolta

di Marcello Ortenzi
Bio e Natura18/10/2019

La riscoperta del mandorlo in Sardegna

La riscoperta del mandorlo in Sardegna

La crisi dell'agricoltura ha portato alla riscoperta, con modernizzazione, di antiche colture. Attraverso la valorizzazione del patrimonio varietale di mandorlo sardo una spinta decisiva alla creazione di dolci della tradizione più gustosi

Bio e Natura14/10/2019

Le piante hanno bisogno di poco ossigeno per vivere

Le piante hanno bisogno di poco ossigeno per vivere

Gli esseri vegetali hanno bisogno di pochissimo ossigeno per produrre nuovi germogli e fiori. Una similarità stupefacente con numerosi tipi di cellule staminali, incluse quelle umane

di C. S.