Fuori dal coro10/02/2007

GIACOMO E FRANCESCA ZERBONE. OVVERO, LA PASSIONE PER LA TERRA DI PADRE E FIGLIA

Uniti nel nome dell’olivo, dell'olio e della ruralità. A Ginestro, in Liguria, sfidano ogni difficoltà pur di fare agricoltura in modo serio, senza perdere il contatto con il mondo. Tutti cercano il posto di lavoro dietro a una scrivania, ma si può trovare appagamento anche fermandosi in campagna

di T N
Fuori dal coro27/01/2007

ROBERTA MACCIONI: "E' STATA UNA SFIDA DURA, MA ERA NECESSARIO UN RITORNO ALLE ORIGINI"

Da biologa a enotecaria. Più tardi, però, si innamora a tutto campo del mondo agricolo, fino a diventare produttrice di olio extra vergine di oliva, ma anche di vini ed erbe aromatiche. La parola d'ordine per il domani? Rispetto per l'ambiente e alta qualità delle produzioni

di T N
Fuori dal coro13/01/2007

ANNA MARIA BARBERINI: “HO SCELTO L’AGRICOLTURA PERCHE’ AMO FAR NASCERE LA VITA”

L’olio è la sua passione. Una dedizione all’azienda che dura da dodici anni e una scelta chiara: la filiera corta. “Arrivare direttamente al consumatore ti da la carica giusta per proseguire un'attività così difficile”

di T N

Fuori dal coro25/11/2006

GIOVANNI NEGRI: "PAROLE D'ORDINE PER IL FUTURO? INNOVAZIONE, CORAGGIO, QUALITA' E CAPACITA' DI RACCONTARE"

Giornalista e imprenditore, ma anche politico: è stato segretario del Partito Radicale. Da sei anni si occupa dell'azienda vinicola di famiglia, nelle Langhe. Venuto a mancare il padre, ha accettato la sfida con coraggio

di T N
Fuori dal coro17/06/2006

ANTONELLA ROVERSI: L’AGRICOLTURA ESIGE DOTI ESTRANEE ALLA SOCIETA’ DI OGGI

Ci vogliono fatica fisica, pazienza e capacità di saper accettare di dipendere da fattori esterni e non controllabili. Produttice d’olio e di vino nelle Marche, ha compiuto studi di architettura urbanistica, ma la passione per i suoi pluripremiati extra vergini ha prevalso

di T N
Fuori dal coro13/05/2006

CON LIVIO PRESUTTI, MEDICO OTORINO, L’EXTRA VERGINE GODE DI OTTIMA SALUTE

Far quadrare i conti in agricoltura non è facile, ma le soddifazioni tuttavia non mancano. Soprattutto quando si raggiungono alti livelli di qualità. Perché si sceglie questo mondo tanto affascinante quanto difficile? Un po’ per passione, un po’ per educare i figli alle cose semplici e naturali

di T N

Fuori dal coro04/03/2006

CON CHIARA SOLDATI L’IMPRENDITORIA AGRICOLA TORNA IN PRIMA LINEA

Si occupa della propria azienda vinicola in Piemonte e nel medesimo tempo rappresenta, con vari incarichi di prestigio, il mondo agricolo. “La sfida più grande – dice - è comunque quella quotidiana, delle scelte che il lavoro di produttore impone, delle responsabilità che queste scelte portano con sé”

di T N
Fuori dal coro04/02/2006

PER GLI AMICI CECILIA VOLPE E' PENSIERO E AZIONE, IN CAMPAGNA HA PORTATO UN NUOVO SPIRITO

Dopo una vita vissuta in ogni angolo del mondo, occupandosi di turismo, sport, arte e moda, si è infine dedicata all'agricoltura, con un'azienda sulle colline di Romagna a produrre vini Sangiovese e Albana passito, nonché un olio extra vergine di oliva dal fruttato leggero di grande qualità

di T N
Fuori dal coro21/01/2006

LA SCELTA MIGLIORE? LA FILIERA CORTA. PAROLA DI CATERINA BONETTI

Si occupa di mele nella celebrata Val di Non e coltiva in regime di agricoltura biologica. Per convinzione profonda. Il mondo agricolo - dice - soffre di un antico male chiamato disorganizzazione. Nel contempo, le associazioni di categoria si dimostrano distratte

di T N

Fuori dal coro29/10/2005

KURT WACHTER: HO SCELTO L'AGRICOLTURA PER UNA SFIDA PERSONALE, PRIMA CHE TUTTO FINISCA

A Monterosso al Mare, in Liguria, l'antica cultura contadina delle Cinque Terre è salvaguardata da un uomo venuto dal Liechtstein. Al suo fianco anche la moglie Sonja. Entrambi sono impegnati nel produrre in condizioni difficili vino, olio, limoni, miele e altro ancora

di T N
Fuori dal coro30/07/2005

SECONDO ORAZIO DAL CANTON IL CONTADINO E’ UNO CHE C’E’ SEMPRE

E’ giovane, dinamico, con svariati titoli di studio. La sua grande passione è nell’allevare capre di razza Saanen e Camosciata delle Alpi. Il suo lavoro lo vede protagonista anche nel mondo del vino, con il prosecco di Conegliano Valdobbiadene. E’ un ottimista, malgrado i tempi: per lui il mondo agricolo è fantastico e le associazioni di categoria impegnate

di T N
Fuori dal coro28/05/2005

NEL NEGROAMARO I SEGNI DI UN'APPARTENENZA, LA SFIDA DI MASSIMILIANO APOLLONIO

La quarta generazione è scesa in campo per ribadire il senso della continuità. Ancora un po' di pazienza e l'agricoltura tornerà presto ad essere il fulcro della nostra economia. Bisogna crederci, nonostante le preoccupazioni. Non si può perdere di vista ciò che i nostri padri hanno saputo costruire con tanto sudore

di T N

Fuori dal coro30/04/2005

"SONO PREOCCUPATO", AFFERMA GIORGIO BARCHIESI. "L'AGRICOLTURA NON E' NELLE CHIAVI DEI POTENTI"

Ecco un personaggio inconsueto e divertente, per come si pone. Ha l'amore per la terra nel sangue ed è solo la passione che lo ha spinto ad affrontare un mondo, quello rurale, chiuso in se stesso e poco incline all'umorismo

di T N
Fuori dal coro26/03/2005

E' CRESCIUTO RESPIRANDO L'ODORE DELLA TERRA E HA NOME GIUSEPPE SANSONI

I suoi avi si occupavano di agricoltura gestendo una vasta tenuta a Nepi, nel Viterbese. Lui ha trasformato l'azienda di famiglia in una realtà dinamica e decisamente imprenditoriale. Dopo aver acquistato dodici anni fa una mandria di undici charolaise e un toro, ora ha un allevamento di circa duecento capi. Il suo credo è l'innovazione e in cantiere ha molti progetti

di T N
Fuori dal coro26/02/2005

LAURA MARVALDI, OLIANDOLA NEL "MULINO AL DI LA' DELL'ACQUA" E SCRITTRICE

La sua famiglia affonda le radici nell'olio che si ricava dalle olive sin dal 1784. A Borgamaro, nell'Imperiese, inizia la sua storia, che puntualmente riporta con entusiasmo nelle bottiglie e nei libri. "Si leggono parole oppure i segni della terra", dice. "In fondo è sempre un fatto semantico", aggiunge

di T N

Fuori dal coro29/01/2005

ANTONELLA PINNA DA ITTIRI E GLI ANTICHI ULIVETI DEL PRATO

Dalla Sardegna un esempio di impreditoria agricola propositiva. Ma cosa fanno nella regione le Istituzioni? Meritano un encomio o dure critiche per immobilismo? C'è chi sceglie l'agricoltura per necessità, amore e speranza. E chi invece la trascura scientemente. E' una dura lotta, ma chi intraprende la strada dell'alta qualità viene comunque ripagato

di T N
Fuori dal coro18/12/2004

CON LORIANA ABBRUZZETTI L'EXTRA VERGINE SI INNAMORA

E' marchigiana ma vive a Roma, tranne quando l'azienda chiama e lei prontamente risponde. E' determinata e propositiva, sempre attiva. E' presidente dell'associazione "Pandolea" e con il fratello gestisce un frantoio a Monterubbiano, lanciando con orgoglio l'Oro Piceno e la cultivar autoctona Sargano

di T N
Fuori dal coro30/10/2004

FABRIZIA CUSANI, IL FASCINO DI UNA FAVOLA CHE DIVENTA REALTA'

E’ una intellettuale che ama scendere in campo. Ha grandi progetti e ritiene l’agricoltura una fondamentale scelta di vita. La visione bucolica va però superata con una mentalità imprenditoriale saggia e competitiva, aperta ai mercati internazionali. Molto lavoro e tanta passione, nel nome della qualità

di T N