Fuori dal coro01/11/2008

Davide Sada, quando l'uomo di economia scende in campo

Un comparto agricolo specializzato, aggiornato e indirizzato alla qualità può ancora rimanere un settore primario. Sarebbe però utile fissare uno stretto legame tra industria e ricerca scientifica

di T N
Fuori dal coro27/09/2008

Angela Arcoria, divisa tra la passione del volo e l'amore per la terra

Il mondo agricolo? E' caparbio e tenace. Ma i giovani non vogliono più saperne. Occorre cambiare il modo di fare agricoltura. Peccato per le associazioni di categoria: inesistenti!

di T N
Fuori dal coro19/07/2008

Il conte Alberto d’Attimis-Maniago e la sua nobile e antica passione per il vino

Nel cuore dei Colli Orientali del Friuli batte un cuore tutto per l'agricoltura. Questa, dice, resterà settore primario solo includendo la "difesa", il presidio e la gestione di un territorio altrimenti incustodito

di T N

Fuori dal coro12/07/2008

Gabriella Stansfield e il suo amore per gli olivi

Da ricercatrice di diritto amministrativo e comunitario a produttrice d'olio e imprenditrice agricola. Il grande passo sette anni fa per un progetto di cui è molto orgogliosa

di T N
Fuori dal coro05/07/2008

Con Angelina Librandi l'olio arbëreshë incontra i più ampi consensi

Ecco chi ha sdoganato una regione olivicola a torto ritenuta marginale. Insieme con i fratelli, ha impresso una decisiva svolta all'olivicoltura calabrese, ma le istituzioni regionali restano latitanti

di T N
Fuori dal coro07/06/2008

Onofrio Spagnoletti Zeuli: il mondo agricolo è stimolante perché imprevedibile

Una vita spesa per l'agricoltura, premiata dal Presidente della Repubblica, che lo ha nominato cavaliere del lavoro lo scorso 31 maggio. Le lobby sono fondamentali, ma per vincere le sfide non bastano

di T N

Fuori dal coro24/05/2008

Luca Esposito e la grande passione per gli extra vergini monovarietali

"Mi sconvolge l’ignoranza dei consumatori e di molti operatori del settore - dice - ma sono sicuro che le cose miglioreranno". Per ora? "Non c’è programmazione né associazionismo, né forme d’impresa che diano potere di acquisto e vendita ai produttori

di T N
Fuori dal coro26/04/2008

Natascia Riggi, con lo sguardo attento a difendere le piante

Occorre crederci di più, l'agricoltura italiana oggi ha perso in credibilità. Peccato che le associazioni di categoria siano troppo inquadrate e vicine al mondo politico. Qualità e serietà sono le parole necessarie per segnare la svolta

di T N
Fuori dal coro12/04/2008

Alessandra Cuscinà e l'incontenibile passione per l'olio

L'amore per il prezioso succo di olive lo ha trasferito in un blog su Internet, forse l'unico, o quasi, sull'argomento. Solo la via dell’eccellenza - dice - può salvarci all'interno di un mondo globalizzato e dai grandi numeri

di T N

Fuori dal coro29/03/2008

Con Donatella Cinelli Colombini, il vino al femminile si rende visibile

Storica dell'arte, nonché docente universitaria e scrittrice. E' ricca di iniziative brillanti che lasciano il segno. E' lei che ha fondato il Movimento del turismo del vino e inventato Cantine aperte. Un vero personaggio

di T N
Fuori dal coro01/03/2008

Maria Grazia Barone, una musicologa a cui piace prendersi cura degli alberi d'olivo

Se le piante non vivono in uno stato di benessere, dice, anche chi le coltiva prova grande frustrazione. Nella sua azienda si punta alla ricerca, con l'aiuto dell' Istituto sperimentale dell'olivicoltura di Rende

di T N
Fuori dal coro16/02/2008

Enrico Rana? Punta su qualità e buona comunicazione

Fa l'enologo e gestisce un agriturismo a Montalcino. Per lavorare al meglio, dice, è necessario essere spinti da una forte passione

di T N

Fuori dal coro26/01/2008

Charlotte Horton, scrittrice e giornalista, tra vino e olio

Una inglese in Maremma, nel Castello di Potentino. Grande passione e talento, produzioni d'eccellenza, ma l'eccesso di burocrazia sfianca. C'è, in Italia, una tendenza all'ostruzionismo e all'antagonismo menefreghista

di T N
Fuori dal coro19/01/2008

Alessandro Modica, un giovane umanista proiettato nell'imprenditoria agricola

E' nel processo di modernizzazione che si gioca il futuro delle aziende agricole, ma un grave impedimento viene dall'eccesso di burocrazia. Resta il fascino della terra, ma non c'è da aspettarsi cospicui guadagni

di T N
Fuori dal coro21/07/2007

AMPELIO BUCCI: "GLI AGRICOLTORI SONO I CUSTODI DEL TERRITORIO. DIFENDONO IL PAESAGGIO FISICO, CULTURALE E PERFINO SALUTISTICO

Ecco un imprenditore modello. Il noto produttore marchigiano di vini e oli ha avuto successo quale esperto di marketing nel campo della moda e del design. Ma la sua anima è rimasta contadina. Tant'è che dall'età di 13 anni segue con passione le sue campagne

di T N

Fuori dal coro16/06/2007

SARA CATABBO: SI GUARDA ALLA BELLA VESTE, TRA ETICHETTA E BOTTIGLIA, MA NON VA TRASCURATO IL FATTO CHE IL VINO SI FACCIA ANCHE CON L'UVA

Dal Molise, con la voglia di lanciare nel mondo la Tintilia, un vitigno autoctono scomparso da secoli e ora riproposto con successo. Il mondo agricolo da' soddisfazioni ma è difficile e non lascia dormire sonni tranquilli. I sacrifici fatti, aprono comunque a un barlume di luce. Occorre insistere

di T N
Fuori dal coro10/02/2007

GIACOMO E FRANCESCA ZERBONE. OVVERO, LA PASSIONE PER LA TERRA DI PADRE E FIGLIA

Uniti nel nome dell’olivo, dell'olio e della ruralità. A Ginestro, in Liguria, sfidano ogni difficoltà pur di fare agricoltura in modo serio, senza perdere il contatto con il mondo. Tutti cercano il posto di lavoro dietro a una scrivania, ma si può trovare appagamento anche fermandosi in campagna

di T N
Fuori dal coro27/01/2007

ROBERTA MACCIONI: "E' STATA UNA SFIDA DURA, MA ERA NECESSARIO UN RITORNO ALLE ORIGINI"

Da biologa a enotecaria. Più tardi, però, si innamora a tutto campo del mondo agricolo, fino a diventare produttrice di olio extra vergine di oliva, ma anche di vini ed erbe aromatiche. La parola d'ordine per il domani? Rispetto per l'ambiente e alta qualità delle produzioni

di T N