Fuori dal coro03/12/2011

Imprenditori agricoli? No: missionari e visionari

Imprenditori agricoli? No: missionari e visionari

Alessandra Paolini, calabrese, avvocato, ha creduto e continua a credere nell’agricoltura. Si occupa dell’azienda di famiglia. E’ stata chiamata in maniera perentoria e traumatica, ma ora ci crede per scelta responsabile e per passione

di T N
Fuori dal coro23/07/2011

Cinzia Chiarion, la pasionaria dell’olio

Cinzia Chiarion, la <i>pasionaria</i> dell’olio

E’ nata nella campagna veneta. Ora vive in quella toscana. Non può fare a meno della terra. Eppure gran parte del suo tempo lo trascorre praticando la scienza medica. E lo si nota. Suo è il sito “Olio & Salute”

di T N
Fuori dal coro09/07/2011

Lorenzo Massart? Ha bisogno della terra per vivere

Lorenzo Massart? Ha bisogno della terra per vivere

Svolgendo più attività, non può dedicarsi a tempo pieno all’agricoltura. Se potessi farlo – dice - forse sarei anche pienamente soddisfatto. La gente? Non conosce la campagna. Le associazioni di categoria? Vuote d’anima. Un’anomalia contemporanea? Imporre al consumatore di andare in enoteca con la guida. E’ irrispettoso

di T N

Fuori dal coro11/12/2010

La passione di Domenico Pinto per l'uva da tavola

Pugliese di Mola, non desiste. L'agricoltura - dice - è un valore che va trasmesso alle nuove generazioni. Coltivare è come realizzare un’opera d’arte, ma non tutti lo capiscono

di T N
Fuori dal coro12/06/2010

Francesca Barbieri: il mondo agricolo? E' challenging

Si occupa di agriturismo ed è presidente della cooperativa olivicola OliBeA in provincia di Vicenza. La ricetta per risolevare le sorti dell'agricoltura? Valore aggiunto, qualità e sostenibilità ambientale

di T N
Fuori dal coro29/05/2010

Annalisa Zorzettig: ottimista di carattere, ma c’è molto da fare

La cura della terra? Assorbe tante energie. Il fare prevale di solito sul pensare, ma i giovani agricoltori sono tuttavia più acculturati

di T N

Fuori dal coro30/01/2010

Si chiama Elisabetta Leopardi ed è, per tutti, la paladina dei frutti dimenticati

Sento che il legame con la terra è come una magia che si crea passeggiando nei campi appena arati o assistendo al primo raccolto. Questa magia - ci confida l'imprenditrice marchigiana - mi ha rapito sin da quand'ero piccola

di T N
Fuori dal coro05/12/2009

Filippo Montani? Attende una nuova spinta propulsiva

Studi di economia alle spalle e tanta passione per l'agricoltura. E una preoccupazione: non vedo la volontà di valorizzare il territorio. Le iniziative attuali hanno un ritorno modesto. Si sprecano energie

di T N
Fuori dal coro14/11/2009

Gioacchino Fior Rosso, il re del giardino degli ulivi

Io e la mia famiglia facciamo del nostro meglio. Siamo soddisfatti e con l’andare del tempo ci accorgiamo che le persone apprezzano il nostro lavoro fatto di passione

di T N

Fuori dal coro11/07/2009

Mirko Sella, da Mezzane di Sotto: "alla fine il sogno ha preso piede"

A volte non basta l'attestazione di imprenditore agricolo professionale per avere la coscienza in pace, dice. Ci vuole tolleranza, ch'è poi la perfetta sintesi di cultura, sensibilità, equilibrio e corretto vivere

di T N
Fuori dal coro06/06/2009

Il coraggioso percorso di Davide Borselli dal marketing all'agricoltura

Molte leggi hanno tagliato le gambe ai piccoli produttori, c'è troppa burocrazia. E' un incubo. I giovani abbandonano il campo e la cooperazione tra agricoltori è una chimera. La sfida è grande

di T N
Fuori dal coro09/05/2009

L'agronomo Giambattista Mastropierro guarda al mercato

Programmazione e management, senza tradire la storia rurale. A Molfetta, in Puglia, c'è una Goccia di Sole che lascia ben sperare circa le sorti future dell'olivicoltura meridionale

di T N

Fuori dal coro28/03/2009

Alfredo Cetrone: "ho passato momenti difficilissimi, ma ora ho i frutti del successo"

Ha deciso di trasformare la sua azienda da mista in altamente specializzata. E ora i suoi extra vergini si fanno notare, con un primo premio a Olio Capitale

di T N
Fuori dal coro21/03/2009

Stefano Bonamico: l’importanza della terra si inculca sin da bambini

Il giovane imprenditore trentino guarda con fiducia al futuro, ma evidenzia l’urgenza e la necessità di fare formazione. Il suo olio a marchio Dop Garda ha primeggiato al Sirena d’Oro 2009

di T N
Fuori dal coro10/01/2009

Cesare Buonamici: sono in molti a lottare con le Istituzioni, per permessi e finanziamenti

L'agricoltura? Ha scarsi margini di guadagno, anche quando punta sulla qualità. Ma il futuro sarà un po' diverso. Si andrà oltre la semplice produzione di alimenti

di T N

Fuori dal coro13/12/2008

Alberto Arlunno, il vignaiolo di Ghemme che "respira" Nebbiolo

Appassionato di archeologia e di storia della vite e del vino, crede che la realtà legata al mondo contadino sia in via di estinzione: c'è futuro solo con una produttività aziendale ben organizzata

di T N
Fuori dal coro06/12/2008

Claudia Donegaglia: fare l’enologo è una sfida entusiasmante, sempre nuova

Il mondo rurale? Ha perso in centralità e importanza per la mancanza di menti pensanti. Suo padre? Da buon agricoltore l'ha aiutata a scandire i tempi della vita con i segni delle stagioni

di T N
Fuori dal coro29/11/2008

I cinque cugini della svolta, insieme per rilanciare l'olio del Salento

"Non possiamo credere che di questa agricoltura non si possa salvare proprio nulla", dicono. Dopo gli enormi sacrifici dei padri, gli Stasi uniscono le forze per dimostrare che qualcosa può cambiare

di T N