Fuori dal coro03/03/2012

Olivicoltori del lago di Como, la grande sfida

Olivicoltori del lago di Como, la grande sfida

Questa volta non c’è l’intervista a un singolo agricoltore, ma a cinque in contemporanea. E’ la passione a muoverli. Finora – dicono - è mancata la consapevolezza politica sull'importanza dell'agricoltura

di L. C.
Fuori dal coro25/02/2012

La campagna ci scorre nelle vene. E’ un’attrazione naturale

La campagna ci scorre nelle vene. E’ un’attrazione naturale

Domenico Del Curatolo rappresenta la buona e sana gioventù che crede nei valori della terra. A Barletta, nella sue campagne, a dominare la scena è la cultivar Coratina, sulla quale fa leva per far breccia sul consumatore ed educarlo al piacere del gusto

di T N
Fuori dal coro18/02/2012

Il fotografo che ama la vita in campagna

Il fotografo che ama la vita in campagna

Claudio Gaiaschi coltiva la sua passione per le erbe officinali, gli oli essenziali e il giardinaggio. Nella sua tenuta produce anche un extra vergine biodinamico. A dare corpo alla sua passione è l’attrazione per il mondo vegetale

di T N

Fuori dal coro11/02/2012

Andrea Serrilli: la nostra forza è nella sinergia

Andrea Serrilli: la nostra forza è nella sinergia

Una famiglia agricola di antica data. Il nonno è stato compagno di studi di Riccardo Bacchelli, il quale ha pure esaltato "l’olio sapido che sa d’oliva". C’è dunque una storia alle spalle, e più di un motivo per essere soddisfatti, ma il mondo agricolo appare frammentato, pieno di persone appassionate ma anche torbido

di T N
Fuori dal coro04/02/2012

Il giovane chef tramutato in olivicoltore

Il giovane chef tramutato in olivicoltore

L’esperienza di Gianfranco Tuoro è scaturita da un evento drammatico che gli ha condizionato il futuro. Ora lavora in agricoltura con l’orgoglio di crederci con tutto se stesso. Per ottenere buoni frutti, sono necessarie tante buone idee. La sua passione? L’olio

di T N
Fuori dal coro28/01/2012

L’amore per la terra vale ogni sacrificio

L’amore per la terra vale ogni sacrificio

C’è tanta fatica, ma chi è chiamato a lavorare in campagn non se ne sa distaccare. E’ come una vocazione. Ad affermarlo è l’olivicoltore part-time Mauro Monaco. Il suo libro di riferimento è Fontamara, di Ignazio Silone

di T N

Fuori dal coro21/01/2012

Francesca Cassano: in agricoltura per atto di responsabilità

Francesca Cassano: in agricoltura per atto di responsabilità

Preoccupata, ma fiduciosa, crede fortemente nel concetto di ‘fare squadra’ e legge Il mestiere più antico del mondo, di Antonio Leotti, resoconto di un invisibile naufragio, tra l’indifferenza della società metropolitana e l’impotenza degli agricoltori

di T N
Fuori dal coro07/01/2012

Il mondo dell’olio ha ancora molto da imparare

Il mondo dell’olio ha ancora molto da imparare

In Toscana Paolo di Gaetano con la sua Oliveto Fonte di Foiano punta sull’alta qualità a prezzi accessibili. “I risultati in agricoltura sono direttamente proporzionali all’impegno messo e molte volte non percebili nel breve termine, bisogna perseverare – dice – e crederci”

di T N
Fuori dal coro10/12/2011

Si opera in agricoltura per pura passione

Si opera in agricoltura per pura passione

Adele Scirrotta, calabrese, studi all’università di Pisa, prosegue l’attività olearia iniziata dai genitori. Lavora con determinazione, ma ha una preoccupazione: i consumatori non sono ancora in grado di mettere in primo piano la salute, puntando al consumo di prodotti di alta qualità

di T N

Fuori dal coro03/12/2011

Imprenditori agricoli? No: missionari e visionari

Imprenditori agricoli? No: missionari e visionari

Alessandra Paolini, calabrese, avvocato, ha creduto e continua a credere nell’agricoltura. Si occupa dell’azienda di famiglia. E’ stata chiamata in maniera perentoria e traumatica, ma ora ci crede per scelta responsabile e per passione

di T N
Fuori dal coro23/07/2011

Cinzia Chiarion, la pasionaria dell’olio

Cinzia Chiarion, la <i>pasionaria</i> dell’olio

E’ nata nella campagna veneta. Ora vive in quella toscana. Non può fare a meno della terra. Eppure gran parte del suo tempo lo trascorre praticando la scienza medica. E lo si nota. Suo è il sito “Olio & Salute”

di T N
Fuori dal coro09/07/2011

Lorenzo Massart? Ha bisogno della terra per vivere

Lorenzo Massart? Ha bisogno della terra per vivere

Svolgendo più attività, non può dedicarsi a tempo pieno all’agricoltura. Se potessi farlo – dice - forse sarei anche pienamente soddisfatto. La gente? Non conosce la campagna. Le associazioni di categoria? Vuote d’anima. Un’anomalia contemporanea? Imporre al consumatore di andare in enoteca con la guida. E’ irrispettoso

di T N

Fuori dal coro11/12/2010

La passione di Domenico Pinto per l'uva da tavola

Pugliese di Mola, non desiste. L'agricoltura - dice - è un valore che va trasmesso alle nuove generazioni. Coltivare è come realizzare un’opera d’arte, ma non tutti lo capiscono

di T N
Fuori dal coro12/06/2010

Francesca Barbieri: il mondo agricolo? E' challenging

Si occupa di agriturismo ed è presidente della cooperativa olivicola OliBeA in provincia di Vicenza. La ricetta per risolevare le sorti dell'agricoltura? Valore aggiunto, qualità e sostenibilità ambientale

di T N
Fuori dal coro29/05/2010

Annalisa Zorzettig: ottimista di carattere, ma c’è molto da fare

La cura della terra? Assorbe tante energie. Il fare prevale di solito sul pensare, ma i giovani agricoltori sono tuttavia più acculturati

di T N

Fuori dal coro30/01/2010

Si chiama Elisabetta Leopardi ed è, per tutti, la paladina dei frutti dimenticati

Sento che il legame con la terra è come una magia che si crea passeggiando nei campi appena arati o assistendo al primo raccolto. Questa magia - ci confida l'imprenditrice marchigiana - mi ha rapito sin da quand'ero piccola

di T N
Fuori dal coro05/12/2009

Filippo Montani? Attende una nuova spinta propulsiva

Studi di economia alle spalle e tanta passione per l'agricoltura. E una preoccupazione: non vedo la volontà di valorizzare il territorio. Le iniziative attuali hanno un ritorno modesto. Si sprecano energie

di T N
Fuori dal coro14/11/2009

Gioacchino Fior Rosso, il re del giardino degli ulivi

Io e la mia famiglia facciamo del nostro meglio. Siamo soddisfatti e con l’andare del tempo ci accorgiamo che le persone apprezzano il nostro lavoro fatto di passione

di T N