La voce dei lettori21/07/2016

Uno sfregio all'olivicoltura siciliana?

Uno sfregio all'olivicoltura siciliana?

Un oliveto a Chiaramonte Gulfi, in provincia di Ragusa, raso al suolo per far posto a delle serre. Quando libertà imprenditoriale e tutela del paesaggio confliggono si può cercare un compromesso, ma servono attenzione e controlli

di T N
La voce dei lettori15/07/2016

Adempimenti fiscali, burocratici e igenico-sanitari per confezionare l'olio extra vergine di oliva a casa

Ci scrive Rosaria Filomena Clemente. Ideare un marchio non è sufficiente per poter procedere al confezionamento e alla vendita di olio extra vergine di oliva di propria produzione. Occorrono precisi adempimenti fiscali, burocratici e igenico-sanitari

di T N
La voce dei lettori07/07/2016

Il suolo malato e il disseccamento degli olivi

Cambiamenti climatici epocali mutano il quadro dell'ecosistema salentino ma le pratiche agronomiche restano immutate. Le sbrigative pratiche di coltivazione consistenti nell'uso incontrollato di agrofarmaci hanno pesantemente contribuito al degrado della foresta degli ulivi salentini secondo Giorgio Greco

di T N

La voce dei lettori03/06/2016

Xylella, sperimentazione empirica “La Scelta” al capolinea

Con quest'ultimo contributo Giorgio Greco chiude la sua cronaca dell'esperienza empirica contro la "pestilenza" di Xylella fastidiosa. Una dei tanti tentativi di resistenza ad opera di agricoltori, molti di essi rimarranno sconosciuti

di T N
La voce dei lettori12/05/2016

Nelle mense scolastiche olio d'oliva biologico comunitario, perchè?

Nelle mense scolastiche olio d'oliva biologico comunitario, perchè?

Perchè nelle mense scolastiche italiane continua ad arrivare olio comunitario? E' la denuncia e lo sfogo di Mario Brogna. Dopo l'annuns horribilis dell'olivicoltura italiana c'è qualcuno che fa il furbetto, ignorando le regole sull'approvvigionamento territoriale dei cibi per i più piccoli

di T N
La voce dei lettori17/03/2016

Olive in salamoia, quali regole seguire per la commercializzazione?

Sempre più spesso le aziende agricole cercano di affiancare all'olio extra vergine di oliva altri prodotti, così da ampliare la gamme offerta a buyer e rappresentanti. Le incognite su etichettatura e commercializzazione sono però molte, come testimoniato da Antonio Cervellera

di T N

La voce dei lettori10/03/2016

Le buone pratiche agricole funzionano contro Xylella fastidiosa?

Le buone pratiche agricole funzionano contro Xylella fastidiosa?

Giorgio Greco ci aggiorna sullo stato dell'arte della sua sperimentazione empirica, condotta in piena zona rossa e seguendo il postulato fondamentale di Lavoisier: “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”

di T N
La voce dei lettori09/03/2016

Glifosato nell'olio extra vergine di oliva, quali rischi col trattamento post raccolta?

Glifosato nell'olio extra vergine di oliva, quali rischi col trattamento post raccolta?

Il glifosato è un erbicida che può essere assorbito dalle foglie ma anche, in misura minore, dalle radici dell'olivo. Occorre conoscere il meccanismo d'azione del principio attivo per comprendere i rischi legati al suo utilizzo. Le risposte al nostro lettore Beppe Vaccaro

di C. S.
La voce dei lettori03/03/2016

La viticoltura di qualità ha bisogno di operatori preparati e qualificati

A Bolgheri non si produce soltanto ma si insegna anche. Un master per approfondire in campo e in cantina le nuove linee guida per l'eccellenza nella territorialità. "Il programma del corso prevede anche di far capire ai ragazzi perché si fa viticoltura" ci scrive Alessandro Petri, agronomo del Sassicaia

di T N

La voce dei lettori24/02/2016

Un crescente interesse rosa per la commercializzazione di olio extra vergine d'oliva

Cresce l'interesse verso l'olio extra vergine d'oliva. Arrotondare gli introiti familiari, attraverso la vendita a privati, oppure aprire un'attività di commercializzazione in grande stile. Le domande di Rosaria Clemente e di Angela Gallina

di T N
La voce dei lettori11/02/2016

Cosa fare per sfruttare il potenziale dell'olio d'oliva Made in Italy all'estero?

Cosa fare per sfruttare il potenziale dell'olio d'oliva Made in Italy all'estero?

Francesco Clarizio vorrebbe avviare un start up nel settore olivicolo-oleario, a partire dall'azienda di famiglia. Dall'assetto organizzativo delle attività fino all'acquisto di olio. Ecco i punti critici di chi vuole partire con un business nel mondo dell'extra vergine

di T N
La voce dei lettori10/02/2016

La vessazione inutile del corso per ottenere il patentino per l'uso dei fitofarmaci

Venti ore di lezione per poche semplici regole che starebbero in un libretto di poche pagine. Perchè non ci si può presentare al corso da privatisti? Si chiede il nostro lettore Andrea Marciani. Troppa rigidità: "non si cava latte da una vacca morta"

di T N

La voce dei lettori20/01/2016

La depurazione delle acque di vegetazione delle olive è un optional?

Se è possibile scaricare in fogna acque con un COD da 100.000 a 190.000 ppm, oltre a tanti altri inquinanti contenuti nelle acque di vegetazione, la legge Merli e le successive hanno più senso di esistere?E' la provocatoria domanda di Spoladore Umberto

di T N
La voce dei lettori15/01/2016

Limiti e attenzioni per l'imbottigliamento conto terzi nell'azienda agricola

E' possibile che un'azienda agricola confezioni conto terzi dell'olio per un'altra impresa? E' la domanda di Giovanni Papachini. Tale attività è consentita, purchè non sia prevalente, come stabilito dal dlgs 228/2001. Attenzione però alle pratiche burocratiche da svolgere

di T N
La voce dei lettori04/01/2016

Xylella fastidiosa arriverà davvero alle porte di Bari?

Per scongiurare tale disastrosa prospettiva - ci scrive Giorgio Greco - è necessario che gli uomini, ad ogni livello, prendano coscienza della gravissima situazione, abbandonino le divisioni ed uniscano le forze

di C. S.

La voce dei lettori11/12/2015

Il Re è nudo, gli scandali mediatici sull'olio d'oliva sono la conseguenza

Il Re è nudo, gli scandali mediatici sull'olio d'oliva sono la conseguenza

Troppe rendite di posizione sull'olio extra vergine d'oliva. Occorre, ci scrive Nico Sartori, “passare da un prodotto commodity ad uno con dignità organolettiche e salutistiche”. Le industrie dell'olio? “La più sana ha il raffreddore”

di T N
La voce dei lettori27/11/2015

Oli extra vergini d'oliva border line a scaffale. Tutta colpa della Grande Distribuzione?

Oli extra vergini d'oliva border line a scaffale. Tutta colpa della Grande Distribuzione?

Un’associazione che persegue con coerenza scopi “giusti” è un’associazione “giusta”, e tale mi sembra sia il caso della Federolio, afferma il presidente Giuseppe Masturzo. Ma giusti per chi? La replica di Alberto Grimelli

di T N
La voce dei lettori27/11/2015

Troppi detrattori del panel test, troppe menzogne sul metodo

Troppi detrattori del panel test, troppe menzogne sul metodo

E' bene ricordare, ci scrive Luciano Scarselli, che il panel test è analisi equipollente alle “numerose analisi chimiche”, come da un regolamento comunitario, e “non è una prova soggettiva in quanto il giudizio finale viene espresso tramite elaborazione statistica dei risultati”

di T N