La voce dei lettori09/12/2016

Chi difende veramente l'olio extra vergine d'oliva italiano? Noi!

Chi difende veramente l'olio extra vergine d'oliva italiano? Noi!

Una domanda tecnica, sul controllo della mosca delle olive, e una più “politica” sugli affari che girano intorno al succo di olive. Gli olivicoltori, come il nostro lettore Giorgio Guerrini, vogliono dare il proprio contributo a ripulire il settore

di T N
La voce dei lettori02/12/2016

Anellatura sulle cime dell'olivo, conviene davvero?

Anellatura sulle cime dell'olivo, conviene davvero?

La decorticazione anulare ha dei benefici o porta a squilibri sulla chioma degli olivi? La linfa nobile viene a mancare alla parte bassa della chioma che si potrebbe impoverire? Il dubbio di Giovanni Villano

di T N
La voce dei lettori03/11/2016

Ancora possibile vendere olio extra vergine d'oliva “sfuso” ma ad alcune condizioni

E' possibile la vendita diretta di olio extra vergine d'oliva “sfuso” mediante macchine self service? Sì ma con alcuni limiti e alcuni vincoli, in particolare relativamente all'imbottigliamento e alle registrazioni sul portale Sian. La risposta al quesito di Giovanna Antonisio

di T N

La voce dei lettori29/09/2016

Etichetta sbagliata nel locale di confezionamento dell'olio d'oliva? Si paga la multa

Detenere nel locale di stoccaggio e imbottigliamento olio confezionato con etichetta irregolare o incompleta dà luogo a sanzioni? I dubbi di Luigi Tega, anche in merito al regime sanzionatorio. La giurisprudenza italiana è molto chiara

di T N
La voce dei lettori27/09/2016

L'Osservatorio equità e giustizia nelle filiere agricole e alimentari può aspettare

I produttori agricoli in molti casi riescono a produrre debiti e non reddito, il valore della produzione non riesce a coprire i costi. Le istituzioni sono a conoscenza che le sofisticazioni creano queste anomalie mortali per la nostra agricoltura ma purtroppo le leggi restano lettera morta. La denuncia di Giuseppe Pellegrino

di T N
La voce dei lettori21/09/2016

Oltre leggi e regolamenti, le acque di vegetazione inquinano più di uno scarico domestico "forte"

La normativa prevede che la responsabilità degli scarichi ricada sul gestore del depuratore terminale. La risposta sul potenziale inquinante delle acque di vegetazione è indipendente da leggi e decreti, da speculazioni politiche e finanziarie secondo Spoladore Umberto

di T N

La voce dei lettori14/09/2016

Una biblioteca dell'olivo e dell'olio d'oliva

Quali sono i testi immancabili in uno showroom di olio extra vergine di oliva di qualità? E' la domanda che ci pone Vito Adamo. La nostra rassegna, non esaustiva, con alcuni tra gli imperdibili volumi per conoscere l'olivo e l'olio

di T N
La voce dei lettori05/09/2016

Colavita assolto dall'Antitrust, il Santa Sabina è extra vergine

Arrivata la sentenza anche per l'industria olearia molisana: assolto. Nessuna pratica commerciale scorretta è stata compiuta con il marchio Santa Sabina, come ci scrive Giovanni Colavita. L'olio "corrisponde alla categoria “olio extravergine di oliva” dichiarata in etichetta"

di T N
La voce dei lettori31/08/2016

Occorre rompere il grigiore della campagna salentina. C'è un dopo Xylella

Mentre si cercano soluzioni affinchè l'olivo possa almeno convivere, se non sconfiggere, Xylella fastidiosa, occorre pensare alla campagna arida e brulla. Un Salento spoglio e senza alberi sa di abbandono e di rinuncia. Ripiantiamo il fico d’india, il fico, il cappero, il rosmarino, l’alloro. La proposta di Giorgio Greco

di T N

La voce dei lettori25/08/2016

Quale etichetta per l'olio d'oliva venduto nell'Unione europea?

Vendita a distanza e cessione a piccoli commercianti. Tutti i dubbi di Domenico Baffa per un regolare commercio entro i confini dell'Unione europea. Il regolamento 1169/2011 chiarisce molti dubbi sia riguardo ai requisiti linguistici sia per quanto riguarda le vendite a distanza

di T N
La voce dei lettori05/08/2016

Lettera anonima da un benefattore pentito dell'olio d'oliva

Lettera anonima da un benefattore pentito dell'olio d'oliva

Un sincero, e semiserio, atto di pentimento da parte di un benefattore dell'olio d'oliva. Ci scrive, questo anonimo firmato: "sono pentito, ma mi resta l’org-Olio di avere fatto parte dell’Italia deodorata e profumata"

di T N
La voce dei lettori03/08/2016

Lo strano caso della cultivar Taggiasca e l'allarme degli olivicoltori liguri

Lo strano caso della cultivar Taggiasca e l'allarme degli olivicoltori liguri

Negli ultimi giorni abbiamo ricevuto numerose segnalazioni sulla presunta volontà di cancellazione del nome Taggiasca dal registro nazionale delle varietà di olivo, per sostituirlo con Giuggiolina. Tutta una manovra commerciale?

di T N

La voce dei lettori27/07/2016

Etichetta, Sian, Scia. Facendo imbottigliare il proprio olio dal frantoio è tutto più semplice

Sempre più persone vogliono vendere in proprio l'olio extra vergine d'oliva prodotto dalle proprie piante. E' il caso del nostro lettore Stefano Verzini che si chiede: “è possibile stoccarlo presso un locale della propria abitazione?”

di T N
La voce dei lettori21/07/2016

Uno sfregio all'olivicoltura siciliana?

Uno sfregio all'olivicoltura siciliana?

Un oliveto a Chiaramonte Gulfi, in provincia di Ragusa, raso al suolo per far posto a delle serre. Quando libertà imprenditoriale e tutela del paesaggio confliggono si può cercare un compromesso, ma servono attenzione e controlli

di T N
La voce dei lettori15/07/2016

Adempimenti fiscali, burocratici e igenico-sanitari per confezionare l'olio extra vergine di oliva a casa

Ci scrive Rosaria Filomena Clemente. Ideare un marchio non è sufficiente per poter procedere al confezionamento e alla vendita di olio extra vergine di oliva di propria produzione. Occorrono precisi adempimenti fiscali, burocratici e igenico-sanitari

di T N

La voce dei lettori07/07/2016

Il suolo malato e il disseccamento degli olivi

Cambiamenti climatici epocali mutano il quadro dell'ecosistema salentino ma le pratiche agronomiche restano immutate. Le sbrigative pratiche di coltivazione consistenti nell'uso incontrollato di agrofarmaci hanno pesantemente contribuito al degrado della foresta degli ulivi salentini secondo Giorgio Greco

di T N
La voce dei lettori03/06/2016

Xylella, sperimentazione empirica “La Scelta” al capolinea

Con quest'ultimo contributo Giorgio Greco chiude la sua cronaca dell'esperienza empirica contro la "pestilenza" di Xylella fastidiosa. Una dei tanti tentativi di resistenza ad opera di agricoltori, molti di essi rimarranno sconosciuti

di T N
La voce dei lettori12/05/2016

Nelle mense scolastiche olio d'oliva biologico comunitario, perchè?

Nelle mense scolastiche olio d'oliva biologico comunitario, perchè?

Perchè nelle mense scolastiche italiane continua ad arrivare olio comunitario? E' la denuncia e lo sfogo di Mario Brogna. Dopo l'annuns horribilis dell'olivicoltura italiana c'è qualcuno che fa il furbetto, ignorando le regole sull'approvvigionamento territoriale dei cibi per i più piccoli

di T N