Associazioni di idee02/09/2019

Allerta mosca delle olive in Toscana: difendere la produzione

Allerta mosca delle olive in Toscana: difendere la produzione

Temperature fresche favoriscono il parassita. Dalla prima indagine tra i produttori locali e da una prima stima emerge che nella Toscana centrale la produzione dell’olio registrerà un calo di circa il 20% rispetto allo scorso anno

di C. S.
Associazioni di idee27/08/2019

Unaprol torna a promettere 100 mila piante al Salento

Unaprol torna a promettere 100 mila piante al Salento

Secondo Coldiretti il calo produttivo nella provincia di Lecce è del 90-95% rispetto alla media storica. Ottime invece le prospettive nelle aree di Bari, Andria e Foggia, dove la produzione è abbondante. Buone le prospettive anche a Taranto e Brindisi

di C. S.
Associazioni di idee09/08/2019

Dai dazi di Trump nessun rischio per l'industria olearia europea

Dai dazi di Trump nessun rischio per l'industria olearia europea

La commissaria al commercio promette  il massimo impegno per evitare l’imposizione delle dure misure commerciali previste dagli Usa

di C. S.

Associazioni di idee07/08/2019

Prime previsioni sulla prossima vendemmia

Prime previsioni sulla prossima vendemmia

In calo del 10% la produzione, a 47-49 milioni di ettolitri. L'Italia dovrebbe mantenere il primato mondiale, con la Spagna che è in crescita costante, ormai stabilmente sopra i 40 milioni di ettolitri

di C. S.
Associazioni di idee02/08/2019

Calerà la produzione dell'olio extra vergine di oliva toscano

Calerà la produzione dell'olio extra vergine di oliva toscano

Situazione critica nell'entroterra, meglio invece sulla costa. Giacenze alte in un mercato già difficile dove un consumatore medio non è disposto a spendere tanto per una buona bottiglia di olio

di C. S.
Associazioni di idee31/07/2019

Lo scandalo delle nomine al Coi infiamma l'estate italiana

Lo scandalo delle nomine al Coi infiamma l'estate italiana

L'asse Spagna - Tunisia è disposto a tutto pur di mantenere il controllo ed il predominio sull'olivicoltura mondiale. Grave lo schiaffo a Israele ma anche all'Italia olivicola

di C. S.

Associazioni di idee31/07/2019

La fiducia degli agricoltori europei ai massimi nel 2019

La fiducia degli agricoltori europei ai massimi nel 2019

La rilevazione è stata condotta con interviste a ottomila agricoltori in dieci paesi Ue tra cui l'Italia. Nei mesi primaverili tedeschi e italiani risultavano i più fiduciosi, prima dell'accordo Ue-Mercosur

di C. S.
Associazioni di idee31/07/2019

L'olio d'oliva Igp Puglia pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L'olio d'oliva Igp Puglia pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L'Italia con 46 oli extravergine certificati è leader in Europa. Il disciplinare dimostra che la direzione scelta è quella della qualità

di C. S.
Associazioni di idee25/07/2019

Continuano gli incendi di olivete abbandonate nel Salento

Continuano gli incendi di olivete abbandonate nel Salento

Dopo la prima denuncia di ItaliaOlivicola si aggiunge la voce di Coldiretti che stima che solo ad Ugento siano oltre 4mila gli alberi andati in fumo. Le fiamme si moltiplicano riducendo gli olivi colpiti da Xylella in torce gigantesche

di C. S.

Associazioni di idee25/07/2019

Un altro annus horribilis per l'olio d'oliva siciliano

Un altro annus horribilis per l'olio d'oliva siciliano

A salvarsi sarebbe solo l'agrigentino con la varietà Biancolilla. A soffrire maggiormente la Cerasuola, nella Sicilia occidentale. Secondo Oleum: "non siamo ancora ai livelli disastrosi della passata raccolta, la peggiore dell'ultimo triennio, ma poco ci manca"

di C. S.
Associazioni di idee17/07/2019

I frantoi del Salento hanno bisogno di aiuto

I frantoi del Salento hanno bisogno di aiuto

Sono complessivamente 491 i frantoi del Salento, di cui 251 nella sola provincia di Lecce. Chiesta la moratoria sui mutui, l’integrazione al reddito per 5 anni per i frantoi cooperativi, aziendali e industriali e interventi economici a supporto della rottamazione parziale e totale

di C. S.
Associazioni di idee15/07/2019

Gli olivi tutelano il territorio contro il rischio idrogeologico

Gli olivi tutelano il territorio contro il rischio idrogeologico

Circa 1,1 milioni sono coltivati a ulivo che rappresenta una risorsa importante contro il rischio di dissesto idrogeologico e per realizzare piani di recupero del territorio. Circa 175 milioni di ulivi, infatti, si trovano su aree collinari o in montagna

di C. S.

Associazioni di idee11/07/2019

A rischio metà dell'export dell'industria olearia nazionale verso gli Stati Uniti

A rischio metà dell'export dell'industria olearia nazionale verso gli Stati Uniti

Con un dazio sul 100% del prodotto il prezzo dell’extra vergine crescerebbe di almeno il doppio, rendendolo insostenibile per il consumatore americano. Previsto un taglio drastico del fatturato delle aziende

di C. S.
Associazioni di idee11/07/2019

Allarme agricoltura: dorsale adriatica in emergenza

Periodo delicato per frutta estiva, vigneti e uliveti. Rischio nuovi parassiti e taglio produzioni del 20%

di C. S.
Associazioni di idee11/07/2019

Angurie e meloni distrutti prima della raccolta

Copagri Puglia al lavoro per raccogliere le segnalazioni e poter così quantificare le perdite

di C. S.

Associazioni di idee08/07/2019

Gli allevatori europei dicono no al trattato di libero scambio col Sud America

Gli allevatori europei dicono no al trattato di libero scambio col Sud America

L'accordo permetterà l'accesso al mercato Ue di quasi 100.000 tonnellate di carne bovina e 160.000 tonnellate di pollame, prodotto con minori standard di sicurezza, tracciabilità e sostenibilità della produzione

di C. S.
Associazioni di idee08/07/2019

Ora gli oliveti colpiti da Xylella vanno a fuoco

Ora gli oliveti colpiti da Xylella vanno a fuoco

Bastano poche sterpaglie in fiamme per il caldo torrido per distruggere decine di ettari, e non mancano anche gesti dolosi causati dalla disperazione degli olivicoltori. Tutta colpa dello stato di abbandono in cui versano i terreni colpiti da xylella e da una burocrazia troppo lenta

di C. S.
Associazioni di idee03/07/2019

L'Italia olearia perde competitività e quote di mercato negli Stati Uniti

L'Italia olearia perde competitività e quote di mercato negli Stati Uniti

L'export di olio d'oliva dall'Italia, non necessariamente extra vergine Made in Italy, è calato del 2% in volume e del 10,6% in valore nel primo quadrimestre 2019, contro il boom del +49% dell'olio spagnolo

di C. S.