Associazioni di idee04/07/2018

Tre caffè per un litro di olio extra vergine di oliva italiano

Bufera tra le rappresentanze delle organizzazioni olivicole. A colpi di comunicati stampa le prese di posizioni si fanno più accalorate e distanti. L'accordo Coldiretti-Federolio aiuta la filiera per Unaprol, no è dumping interno secondo Unasco. Ancora più duro il Cno: "via libera ai saldi dell'extravergine"

di C. S.
Associazioni di idee03/07/2018

Scintille tra Assitol e Federolio sull'olio italico

Scintille tra Assitol e Federolio sull'olio italico

La valorizzazione dell’extravergine nostrano, secondo l'Associazione degli industriali oleari italiani, si gioca secondo i principi della qualità, della genuinità, della tracciabilità e della sicurezza alimentare. Siete degli ipocriti, ribatte l'Associazione del commercio oleario nazionale

di C. S.

Associazioni di idee29/06/2018

Konsumer scrive a Centinaio: no a inganni ai consumatori sull'olio italiano

Secondo la rappresentanza dei consumatori la dicitura “italico” per miscele di oli nazionali, comunitari ed extra comunitari rappresenta un passo indietro verso la trasparenza, la qualità e la tracciabilità dell’olio

di C. S.
Associazioni di idee28/06/2018

L'olio di oliva "Italico"? Un attentato all'Italia

Il CNO reputa gravissimo il patto tra Coldiretti e Federolio, tanto da lanciare una petizione on line a difesa del Made in Italy e da chiedere al Ministro Centinaio e alle Istituzioni di "salvaguardare uno dei settori più importanti dell’agricoltura italiana e garantire produttori e consumatori da queste intenzioni scellerate”

di C. S.
Associazioni di idee27/06/2018

Sempre più consumatori si appassionano al biologico

Nella Grande Distribuzione il numero di referenze biologiche è aumentato del 18%. I prezzi si confermano un po’ più alti rispetto ai prodotti convenzionali ma in leggera diminuzione. I consumatori comprano bio per la sostenibilità e la tutela dell’ambiente e perché reputano i prodotti biologici più sicuri

di C. S.

Associazioni di idee27/06/2018

L'olio extra vergine di oliva "Italico": un cancro

Dura polemica del Presidente di Unasco, Luigi Canino, sulla proposta di una miscela di oli comunitari e italiani da definire come "Italiaco": “no all’imbarbarimento dell’extra vergine di oliva italiano e basta con le bugie ai consumatori”

di C. S.
Associazioni di idee22/06/2018

Niente fattura elettronica sul gasolio agricolo

Presto l'Agenzia delle Entrate emanerà una circolare esplicativa chiarendo che per la vendita di carburante destinato alla locomozione di macchine agricole non è obbligatoria l’emissione di fatture elettronica dal primo luglio 2018

di C. S.
Associazioni di idee22/06/2018

Gli oliveti pugliesi vittima dei cambiamenti climatici

Forti grandinate hanno colpito la Regione e in particolare il Salento. I danni di una settimana di maltempo stimati già in 120 milioni di euro. L'olivicoltura paga un conto salato per la tropicalizzazione del clima

di C. S.

Associazioni di idee15/06/2018

L'olivicoltura italiana in altalena: addio all'olio extra vergine Made in Italy?

L'olivicoltura italiana in altalena: addio all'olio extra vergine Made in Italy?

Produzioni mostruosamente oscillanti, listini e quotazioni impazzite, Xylella e clima impazzito. Mancano le certezze per le imprese olivicole-olearie e i giovani stanno alla larga dal settore. Tutto questo mentre i mercati si aprono all'olio extra vergine

di T N
Associazioni di idee14/06/2018

Rafforzare gli usi alternativi per la sansa

La sansa è uno "scarto" che, nell'ottica dell'economia circolare, può essere valorizzato dall'estrazione dell'olio e dall'utilizzo della biomassa disoleata a fini bioenegetici per dare "nuovo slancio al filone della sostenibilità e dell'energia verde"

di C. S.

Associazioni di idee14/06/2018

La querelle Taggiasca torna a scaldare gli animi in Liguria

La querelle Taggiasca torna a scaldare gli animi in Liguria

Dopo la presa di posizione della Coldiretti e una lettera aperta della Cia di Imperia a rispondere è l'Associazione per la Taggiasca del Ponente Ligure: tracciabilità cartacea, registro Sian e DNA controllato sono un mix vincente. Sì a una Dop, ma no alla sostituzione del nome della varietà

di C. S.
Associazioni di idee05/06/2018

Scienziati e olivicoltori uniti contro Xylella per l’olio extravergine di oliva italiano di qualità

Nel corso di un meeting internazionale presso l'Università di Firenze, Valerio Cappio ha ribadito l'estrema urgenza di trovare risposte contro Xylella, perchè i "santoni" vanno combattuti con la ricerca vera

di C. S.

Associazioni di idee05/06/2018

Coldiretti fa ricorso contro la bocciatura della Dop Taggiasca

Ricorso al Tar, da parte di Coldiretti e non dell'intero Comitato promotore, per la bocciatura della denominazione di origine Taggiasca. Sostegno da parte delle associazioni dei consumatori liguri

di T N
Associazioni di idee01/06/2018

L'agricoltura è una cosa seria, la filiera corta può valorizzarla

Con Agricercando l'associazione Konsumer si è posta come obiettivo la valorizzazione dell’agricoltura di prossimità, la filiera corta, i mercati e la lotta allo spreco alimentare. Esplorato tutto il Lazio

di C. S.
Associazioni di idee23/05/2018

L'olio extra vergine di oliva italiano si merita una pubblicità migliore

Dubbi e perplessità di Unasco sulle campagne pubblicitarie istituzionali del Ministero delle politiche agricole sull'olio nazionale. “Accesso civico per verificare le campagne del Ministero. Tradite le aspettative del Piano Nazionale Olivicolo” afferma Luigi Canino

di C. S.