Associazioni di idee22/11/2018

Unione Italiana Food, fusione tra le associazioni agroalimentari nazionali

Presidente del nuovo soggetto, frutto della fusione tra Aidepi e Aiipa, sarà Marco Lavazza mentre vice presidente sarà Paolo Barilla. La aziende aderenti rappresentano un fatturato di oltre 35 miliardi di euro, di cui 10 miliardi di export

di C. S.
Associazioni di idee19/11/2018

Cala il vigneto Italia ma non dove ci sono le cooperative

Una ricerca Wine Monitor- Nomisma svela che nelle province italiane dove la cooperazione è meno presente, le superfici del vigneto si vanno riducendo. Lo studio presentato a Vivite, la prima mostra-evento dedica alle cantine cooperative e ai loro soci produttori

di C. S.
Associazioni di idee16/11/2018

Polemica Unaprol-Cia: svenduta l'olivicoltura italiana alla Spagna

Secondo David Granieri, l'intesa Cia Deoleo "rappresenta l’ennesimo colpo per il made in Italy e per il mondo olivicolo italiano, sempre più terra di conquista per la Spagna"

di C. S.

Associazioni di idee16/11/2018

L'olio extra vergine di oliva italiano sbarca a Londra per la settimana della cucina italiana nel mondo

Italia Olivicola promuoverà il corretto consumo di olio extravergine d’oliva italiano a Londra presso l’Istituto Italiano di Cultura, durante una giornata dedicata all’oro delle nostre tavole, parlando di caratteristiche nutraceutiche e attraverso un percorso sensoriale

di C. S.
Associazioni di idee15/11/2018

Raddoppiare la superficie olivicola nazionale con innovazione che non snaturi identità

No di Unaprol alle varietà straniere in Italia, "perché ciò significherebbe snaturare la nostra identità e cancellare un patrimonio unico a livello storico, culturale e paesaggistico" ma la vera sfida per il futuro del settore passa attraverso lo sviluppo di una politica basata sul valore

di C. S.
Associazioni di idee15/11/2018

Cia e Deoleo siglano un patto per valorizzare l'olio italiano

Il protocollo è la premessa per avviare un processo virtuoso finalizzato a intercettare mercati di sbocco per gli oli di alta qualità italiane, con un contestuale innalzamento della produttività a livello di comparto olivicolo

di C. S.

Associazioni di idee14/11/2018

Non è olio extra vergine italiano a meno di 7-8 euro al litro

Il crollo della produzione, nella regione più olivetata d'Italia, potrebbe raggiungere il 65%. Il neo presidente di Coldiretti Puglia, Muraglia: "Siamo preoccupati che la diminuzione di olio extravergine faccia crescere le importazioni di olio dall'estero"

di C. S.
Associazioni di idee07/11/2018

La sansa deve andare prima ai sansifici, poi ai biodigestori

Assitol chiede si applichi il principio del "food first" per impedire che i sansifici rimangano senza materia prima da lavorare. Si è infatti scatenata la “corsa” alle biomasse di origine olivicola, come il digestato, sottoprodotto derivato dalla produzione di biogas, che usufruisce degli incentivi statali per le fonti rinnovabili

di C. S.
Associazioni di idee07/11/2018

Ettore Prandini è il nuovo presidente nazionale di Coldiretti

Ettore Prandini sarà affiancato dalla nuova giunta confederale più giovane di sempre, con un’età media di 41 anni e 9 mesi. Vicepresidenti saranno Nicola Bertinelli, David Granieri e Gennaro Masiello.

di C. S.

Associazioni di idee06/11/2018

L'olio d'oliva Toscano si riprende la ribalta

Plausibile quindi che la produzione di olio extra vergine di oliva toscano 2018 si attesti intorno ai 140-150mila quintali. Il 25-30% sarà venduto come olio a denominazione di origine, con un export che vale 700 milioni di euro

di C. S.
Associazioni di idee06/11/2018

No a riduzioni del rame per la viticoltura biologica

L'Europa rischia di danneggiare la viticoltura biologica italiana, mettendo limiti troppo stringenti all'utilizzo del rame come presidio fitosanitario. Allarme della Fivi anche per l'attuale regolamentazione del sistema di voto e di rappresentanza nei consorzi di tutela delle denominazioni di origine

di C. S.
Associazioni di idee29/10/2018

Maltempo sull'Italia, danni record all'olivicoltura

Danni ingenti si registrano non solo sulle olive, spazzate via dal forte vento, ma anche sugli ulivi con migliaia di piante sradicate o spezzate. Una situazione critica in una stagione che, secondo le stime, dovrebbe far registrare un calo record della produzione nazionale del 38%

di C. S.

Associazioni di idee29/10/2018

Italia primo produttore mondiale di vino

Vendemmia record per l'Italia ma pericolo speculazione sui prezzi, come denuncia l'Unione Italiana Vini: "riduzione delle quotazioni dei vini all’origine assolutamente ingiustificate e che sembrerebbero frutto di logiche speculative, assolutamente dannose per il settore”

di C. S.
Associazioni di idee26/10/2018

I frantoiani concretamente a difesa del panel test: riconosciuto il loro comitato di assaggio

Con l’avvio della campagna olearia 2018 AIFO mette a disposizione di tutti i propri soci e di tutte le Aziende olivicole olearie un Panel di assaggio ufficiale che sarà guidato da Alissa Mattei, nota esperta del settore oleicolo

di C. S.
Associazioni di idee24/10/2018

Danni nelle olivete e furti di olive, un fenomeno allarmante

Il fenomeno, complice l’annata negativa in termini quantitativi, si sta diffondendo soprattutto al sud, a partire dalla Puglia, ma i furti sono in crescita anche in altre regioni e a volte riguardano pure le attrezzature agricole

di C. S.

Associazioni di idee19/10/2018

Un italiano su cinque vittima di frodi alimentari

Secondo i dati Coldiretti nel 209189 c'è stato un balzo del 58% delle notizie di reato nel settore agroalimentare che si estendono ai principali comparti, dal biologico al vino, dall’olio all’ortofrutta, dalle conserve ai cereali

di C. S.
Associazioni di idee19/10/2018

Unaprol-Federolio contro Deoleo-Confagricoltura: il mondo olivicolo spaccato

Secondo Unaprol l'accordo tra Confagricoltura e Deoleo è "una minaccia per l'olio italiano". Federolio chiede invece chiarimenti sui dettagli dell'intesa, in particolare sui prezzi

di C. S.
Associazioni di idee19/10/2018

Confagricoltura e Deoleo, comincia la collaborazione sull'olio extra vergine d'oliva

L’impegno è quello di lavorare insieme per creare valore aggiunto nella filiera, attraverso azioni che puntino ad un aumento della produzione, della produttività, della qualità e della sostenibilità

di C. S.