Anno 16 | 17 Agosto 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Il tè verde alleato della salute del cuore

L'epigallocatechina-3-gallato, contenuta nel tè verde, ha un effetto benefico per l'apparato cardiocircolatorio, avendo la capacità di demolire la placca che si accumula nei vasi sanguigni in fibrille solubili e non pericolose

Il tè verde contiene molti sostanze utili al nostro organismo, note per gli effetti benefici per la salute che sono in continuazione oggetto di ricerca nelle Università di mezzo mondo.

L'ultima ad aver analizzato il tè verde sono le Lancaster University e University of Leeds.

I ricercatori inglesi si sono concentrati sull'antiossidante del tè verde epigallocatechina-3-gallato che ha dimostrato un'azione demolitiva sulle placche proteiche che si accumulano nei nostri vasi sanguigni.

La sostanza, già studiata per i suoi potenziali effetti benefici contro l'Alzheimer, agisce insieme con l'eparina, presente naturalmente nel nostro organismo, nella demolizione delle placche che si attaccano ai vasi sanguigni riducendole in fibrille solubili e non pericolose.

Attenzione, però, non basta bere tanto tè verde per risultare protetti, tanto che i ricercatori, per massimizzare l'effetto salutistico, stanno lavorando per trovare una formula farmacologica realmente efficace per la salute del cuore.

di C. S.
pubblicato il 07 giugno 2018 in Tracce > Salute

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

L'ultima fake news nel mondo dell'extra vergine d'oliva: le api fanno l'olio

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Gli olivi devono produrre a costi accettabili: analisi di quelli fissi e variabili

Il tappo antirabbocco per l'olio extra vergine d'oliva va vietato: è pericoloso!

Quest’estate coltiviamo Bellezza