Anno 16 | 11 Dicembre 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

I valori emozionali, razionali ed etici per la nuova comunicazione di brand

Sviluppo e profitto nella centralità della persona-cliente. Un incontro a numero chiuso in Università Cattolica a Milano, riservato a imprenditori e ad alti vertici

Martedì 15 giugno dalle 15 alle 17, un “laboratorio” a numero chiuso (max 20) riservato a imprenditori e alti vertici.

Lux Vide è la prima società europea di produzioni cinetelevisive, fondata da Ettore Bernabei. Sarà presente il figlio Luca Bernabei, Direttore delle attività produttive, che presenterà una sintesi della storia e delle strategie dell'azienda. Il dibattito che seguirà, sarà utile per chiarire come sia possibile progettare comunicazione innovativa di brand, tenendo conto non soltanto di tecniche spettacolari ma anche di valori etici ed umani, che sono nel patrimonio delle potenzialità ed esperienze delle realizzazioni di Lux Vide, come dimostrato dai ripetuti successi internazionali. Chi lo desidera può intanto visitare www.luxvide.it

L’occasione dell’incontro è generata dalla sempre più evidente richiesta, da parte di imprese e opinion leader, di un ridisegnamento del metodo creativo per la comunicazione di brand. Ricerche autorevoli dichiarano questa necessità. A titolo di esempio alleghiamo la sintesi definitiva realizzata da IBM, basata su di una loro ricerca internazionale.

L’obiettivo per le imprese resta il profitto, ma esso va inteso come risultato di una nuova visione “human satisfaction oriented” rispettosa degli aspetti emozionali, razionali ed etici che compongono le necessità dei diversi stakeholder.


Programma
ore 15 – Perché questo tema
ore 15.15 – Le necessità degli stakeholder. Come si misurano.
ore 15.45 – Attività e strategie della Lux Vide
ore 16,15 – interventi e dibattito
ore 17.00 Conclusione

Relatori:
Prof Armando Fumagalli, Università Cattolica, Ordinario di Semiotica - Dott Marzio Bonferroni, Presidente UniOne, Architetture di comunicazione - Dott Luca Bernabei, Direttore attività produttive Lux Vide - Dott Guja Tacchi, Amministratore Delegato Istituto Piepoli



Info: UniOne srl
Architetture di Comunicazione
Vl. B. d' Este, 4 - 20122 Milano
tel. 02 – 87129473 - 9474
www.unione-adc.it


Fonte: Marzio Bonferroni, UniOne

di C. S.
pubblicato il 29 maggio 2010 in Tracce > Formazione

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Caratteristiche chimiche e annata di raccolta sull'etichetta dell'olio d'oliva, più dubbi che certezze

Evviva, sono tornate le truffe olearie! Ecco cosa accadrà all'olio d'oliva italiano

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Gli olivi devono produrre a costi accettabili: analisi di quelli fissi e variabili

Il tappo antirabbocco per l'olio extra vergine d'oliva va vietato: è pericoloso!