Mondo 30/12/2023

Sul Titanic ha viaggiato olio di oliva spagnolo

Sul Titanic ha viaggiato olio di oliva spagnolo

Più dell'80% dell'olio d'oliva allora consumato nel Regno Unito era di origine spagnola. Presumibilmente l’olio affondato insieme col transatlantico Titanic era dei marchi Carbonell, Ybarra o Minerva


Costruito tra il 1909 e il 1912, il Titanic fu la seconda nave di tre grandi transatlantici (il primo era l'Olympic e il terzo il Britannic).

Il Titanic naufragò nell'Oceano Atlantico il 14-15 aprile 1912, mentre effettuava il suo viaggio inaugurale da Southampton a New York, la ragione del naufragio fu la collisione con un iceberg.

Le indagini e le analisi sul transatlantico di lusso affondato dopo la scoperta dei magazzini dove erano conservati i generi alimentari hanno portato alla scoperta dell'olio d'oliva e tutto indica che molto probabilmente l'origine era spagnola.

Il Titanic era pieno di ogni tipo di lusso, compresi i menu dei ristoranti che servivano il miglior cibo di origine francese, la cucina italiana era precedentemente esclusa.

Non comprando nessun prodotto italiano, la cosa più ragionevole è che l'olio d'oliva provenisse dalla Spagna, grande produttore di olio d'oliva, già a quel tempo.

Questa giustificazione amplia le sue ragioni tenendo conto del fatto che la nave di linea era britannica e che il Regno Unito è stato il primo acquirente di oli d'oliva spagnoli, cioè più dell'80% dell'olio d'oliva allora consumato nel Regno Unito era di origine spagnola.

Forse, a causa della selezione dei migliori prodotti del mondo inclusi nel Titanic, l'olio d'oliva era dei marchi Carbonell, Ybarra o Minerva.

In riferimento ai dati pubblicati da Ramón Ramón i Múñoz, professore associato di Storia economica presso l'Università di Barcellona, ​​e in conformità con il suo articolo “L'esportazione spagnola di oli d'oliva prima della guerra civile: aziende, mercati e strategie commerciali”, a quel tempo la Gran Bretagna era il terzo paese verso il quale la Spagna esportava olio d'oliva, essendo il leader, origine che rappresentava l'80% della domanda totale del suddetto paese, e inoltre più del 40% del prodotto esportato,

Quindi l'olio d'oliva che viaggiò a bordo del Titanic era, molto probabilmente, spagnolo e prodotto da Carbonell, Ybarra o Minerva.

di Vilar Juan