Anno 16 | 23 Settembre 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

TRACCE > GASTRONOMIA

Milano Golosa unisce prodotti artigiani e osterie d'Italia

Le osterie racconteranno in otto show cooking aperti al pubblico i piatti dei territori di provenienza.Da Cremona a Vicenza fino al Parco del Pollino, passando per il Salento e tornando in Emilia, sapori che hanno reso celebre l'Italia enogastronomica

C. S.

Giocare e divertirsi con olio extra vergine d'oliva e miele

E' possibile coinvolgere grandi e piccini su questi due splendidi alimenti grazie al gioco e alle degustazioni, divertendosi con gli abbinamenti e creazioni gastronomiche e culinarie assolutamente inedite. Un esempio? Un long drink a base di gin e miele di acacia

0

Elisabetta De Blasi

Meditaggiasca, quando la Liguria olearia diventa progatonista

Dalla cena di beneficenza al convegno internazionale che vedrà protagonista l'oliva Taggiasca e il suo olio unico al mondo. Poi molti cookink show, esposizione di olive ed extra vergini e una cena di beneficenza a quattro mani, con grandi chef

C. S.

L'anguria batte il melone nelle preferenze dell'estate 2018

Il melone preferito più tra gli anziani che tra i giovani ma l'anguria va decisamente per la maggiore e la maggior parte degli italiani preferisce gustarsela a fette anche se un'esigua minoranza non la disdegna in spiedino, insieme ad altra frutta

C. S.

I piatti della memoria dopo le vacanze? Pollo al curry e crepes

Ad amare le tapas e le specialità iberiche sono soprattutto i più giovani tra i 18 e i 24 anni. Crêpes e croques, due piatti simbolo della cucina d’oltralpe, sono invece apprezzate in modo particolare da un pubblico più adulto, dai 55 anni su

C. S.

Insetti al barbecue, diventerà il trend dei prossimi anni?

La tradizione ha avuto ancora la meglio nel tradizionale appuntamento Griglie Roventi. A vincere è stata una coppia di Padova con pollo in salsa di rhum, salsicce con i tartufi, peperoni e cipolla di tropea e costine alla curcuma

C. S.

Pepe in Grani di Franco Pepe è la migliore pizzeria d'Italia e del mondo del 2018

Il locale di Caiazzo (CE) bissa il successo della prima edizione. Simone Padoan de I Tigli di San Bonifacio (VR) è il Pizzaiolo dell'Anno. Nella top 50 comanda la Campania con 19 insegne, seguono staccate, a quota 5, Lazio, Lombardia e Toscana

C. S.

Estetica ed etica, questo è il futuro della cucina italiana

Massimo Bottura, Heinz Reitbauer, Sven Elverfeld e Franco Pepe firmeranno una cena esclusiva a Paestum i cui ricavi saranno destinati a nuovi scavi stratigrafici nel parco arecheologico

C. S.

Basta recensioni fasulle, Tripadvisor ci mette i filtri

A Londra la Federazione Italiana Pubblici Esercizi e TripAdvisor hanno sancito una storica intesa nel primo incontro a livello planetario con un'associazione di categoria delle imprese di ristorazione: potenziamento dei filtri di ricerca sulla piattaforma, che verrà applicato su scala mondiale

C. S.

Bottura di nuovo sul tetto del mondo della ristorazione

Nella classifica del World's 50 Best Restaurants, Osteria francescana torna al primo posto. "E' in cucina che vinciamo il nostro mondiale - ha dchiarato Massimo Bottura - Un successo che muove un turismo d'eccellenza non solo con la qualità del cibo ma con la qualità delle idee"

C. S.

Le opinioni sui ristoranti si chiedono on line

Un italiano su due ha prenotato, almeno una volta, un ristorante via internet. Le recensioni online influenzano la scelta del luogo in cui mangiare, ma anche l'ambiente è importante e più del 60% si fa influenzare dalle foto

C. S.

La classifica delle migliori pizzerie d’Italia e del mondo del 2018

Solo in Italia ci sono 63.000 pizzerie in grado di generare un business che supera i 12 miliardi di euro. Per Top 50 Pizza, in testa la Campania, seguono Lombardia ed Emilia Romagna. Annunciati tre premi speciali

C. S.

Oli di semi e olio extra vergine d'oliva, un confronto impossibile

Di fronte a grandi chef che prediligono gli oli di semi per friggere, è bene approfondire, oltre i soliti luoghi comuni su prezzi e "pesantezza". Quando si fa il confronto, stiamo forse assistendo ad una semplice sostituzione di ingredienti?

Gigi Mozzi

Carta degli oli al ristorante? Anche no!

Quale uso si vuole fare della carta degli oli? Vogliamo davvero lasciare l'abbinamento olio-piatto a un consumatore ignaro? Gli chef devono abdicare? Se proprio la vogliamo, allora che sia solo un veicolo culturale e di informazione

0

Piero Palanti

La cucina etnica conquista il cuore degli italiani

Quasi un italiano su due, mangiando fuori casa, decide almeno una volta per un ristorante etnico. Al primo posto la cucina cinese, a seguire quella giapponese, la messicana, turca e indiana. A motivare la scelta più la voglia di variare che la necessità di risparmiare

C. S.

Le olive da tavola ritornano protagoniste con Monna Oliva

Si parla di biofenoli e di antiossidanti dell'olio extra vergine d'oliva, ma pochi sanno che le olive da tavola ne sono ancora più ricche, insieme ad elementi importanti per la nostra alimentazione tra i quali: proteine, vitamine, e fibra

C. S.

Gli ingredienti nella cucina dei Millenials: verdure e fantasia

I giovani cercano di sperimentare nuovi abbinamenti e nuovi sapori ma rimanendo nell'alveo di una cucina sana e nutriente. Sempre meno carne rossa e via libera a sperimentazioni come la tartare di avocado o il muffin ai peperoni

C. S.

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Caratteristiche chimiche e annata di raccolta sull'etichetta dell'olio d'oliva, più dubbi che certezze

Evviva, sono tornate le truffe olearie! Ecco cosa accadrà all'olio d'oliva italiano

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Gli olivi devono produrre a costi accettabili: analisi di quelli fissi e variabili

Il tappo antirabbocco per l'olio extra vergine d'oliva va vietato: è pericoloso!