Anno 15 | 18 Ottobre 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

STRETTAMENTE TECNICO > LEGISLAZIONE

La politica agricola comunitaria fa il tagliando: accordo raggiunto sulla mini riforma

Semplificazione della burocrazia, accesso più facile a fondi mutualistici e assicurazioni, incentivi ancora più efficaci per il passaggio generazionale in agricoltura. Resta la norma sull'agricoltore attivo. Commissione, Parlamento e Consiglio hanno trovato un'intesa sul pacchetto omnibus

C. S.

Aperto il bando per la promozione in Paesi terzi dei vini italiani

Le domande devono essere presentate entro il 3 novembre. I progetti - nazionali, regionali o multiregionali - verranno valutati da un'apposita commissione e i contratti verranno stipulati con Agea non oltre il 20 febbraio 2018

C. S.

Disciplina della coltivazione, della raccolta e della prima trasformazione delle piante officinali

Un progetto di legge vuole normare un settore di nicchia che può riservare grandi sorprese per l'agricoltura italiana. La proposta normativa fa tesoro del lavoro svolto Tavolo tecnico del settore delle piante officinali

Marcello Ortenzi

Le reti d'impresa per l'agricoltura italiana, un'occasione troppo ghiotta per lasciarsela scappare

La legge istitutiva è abbastanza recente, la 33/2009, ma poi molti sono gli interventi normativi e le circolari che favoriscono questo genere di aggregazione. Dalle due forme di rete all'assunzione condivisa. Un viaggio ragionato nelle reti d'impresa e nelle opportunità che si aprono per pensare strategicamente al domani, senza perdere la propria identità

0

Edoardo Pescari

Nuove regole per l'omologazioni dei trattori nell'Unione europea

L’obiettivo principale della legge, costituita da 78 articoli, è quello di unificare e semplificare tutte le procedure in materia di omologazione dei mezzi agro-forestali

Marcello Ortenzi

Approvato il decreto legislativo per l'obbligo di indicazione dello stabilimento in etichetta

L'obbligo era già sancito dalla legge italiana, ma è stato abrogato in seguito al riordino della normativa europea in materia di etichettatura alimentare. La legge di delega affida la competenza per il controllo del rispetto della norma e l'applicazione delle eventuali sanzioni all'Ispettorato repressione frodi

C. S.

Varato in via preliminare il decreto legislativo per violazioni sull'etichettatura alimentare

Il governo avvia l'iter, con l'approvazione della bozza, per la disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento comunitario 1169/2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori

C. S.

Novità per i professionisti nella nuova legge concorrenza

Sulla Gazzetta Ufficiale del 14 agosto scorso è stata pubblicata la legge n. 124/2017, ovvero la “Legge annuale per il mercato e la concorrenza”. Novità in tema di trasparenza delle competenze e dei preventivi che vanno comunicati al cliente, anche quando non richiesti

C. S.

Nessun contributo ambientale per l’olio extra vergine di oliva

Per il Consorzio che si occupa della raccolta degli oli esausti, l'unico riconosciuto a livello nazionale, “la norma è equa a tutela dell’ambiente, della sicurezza e tracciabilità della filiera e del comparto produttivo”

C. S.

Nuovi voucher in agricoltura, l'Inps ridefinisce le retribuzioni orarie

Dal 10 luglio si può utilizzare il nuovo contratto PrestO ma attenzione alle paghe orarie, ridefinite dall'Inps con messaggio del 12 luglio. Ogni azienda può erogare compensi fino a un massimo di 5000 euro annui complessivi e 2500 euro per ogni lavoratore

R. T.

Fabbricati rurali non dichiarati al catasto edilizio: ultima possibilità di mettersi in regola

Sanzioni in arrivo fino a 8.264 euro per ogni unità immobiliare

C. S.

Trovato l'accordo sul regolamento biologico in vigore dal 2020

Chiuse con la fumata bianca, contro ogni aspettativa, le trattative per il nuovo regolamento sul biologico tra Commissione, Parlamento e Consiglio Ue. Il nuovo testo allarga le maglie in campo europeo e le restringe per le importazioni. Novità per i piccoli agricoltori e per le aziende miste

T N

Split payment: devastante per i liberi professionisti

Il rischio è che lo split payment incrementi l'evasione fiscale. L’effetto di questa nuova disposizione, che impedisce ai professionisti di compensare tempo per tempo l’Iva pagata con quella incassata, comporta che ogni 1000 euro fatturati a quest’ultimo ne resteranno disponibili solo 463

C. S.

Latte di soia in etichetta? La dicitura era già vietata

La sentenza del 14 giugno è quindi un'assoluta "non-notizia": non è che da oggi non si può denominare un prodotto "latte di soia", non lo si può così denominare almeno dal 1929 e la Corte Ue ha solo punito un operatore tedesco che non ottemperava alla legge

0

Roberto Pinton

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Olio extra vergine di oliva italiano: la rabbia e l'orgoglio

La rovina dell'olio extra vergine d'oliva italiano

Il terribile prezzo della globalizzazione: la perdita della ruralità

Dalla competenza nasce la garanzia per i consumatori, l'esempio del Mastro Oleario

Un bagno d'umiltà per gli assaggiatori d'olio d'oliva