Mondo Enoico10/01/2020

L'affinamento del vino grazie a innovativi prodotti vegetali

L'affinamento del vino grazie a innovativi prodotti vegetali

A causa del potenziale allergenico delle proteine animali, c'è un crescente interesse nello sviluppo di soluzioni alternative, tra cui l'uso di proteine di affinamento estratte da piante e sostanze non proteiche a base di piante

di R. T.
Mondo Enoico07/01/2020

Il progetto Proinos per tutela delle risorse idriche e innovazione in viticoltura

Il progetto Proinos per tutela delle risorse idriche e innovazione in viticoltura

L'attività, che coinvolge tre prestigiose Università italiane, affronta tre ambiti tecnici principali della viticoltura del futuro che possono avere impatto sull’acqua: difesa dalle avversità, fertilizzazione e irrigazione

di C. S.
Mondo Enoico20/12/2019

Il vino naturale viene meglio metabolizzato dal nostro corpo rispetto a quello convenzionale

Il vino naturale viene meglio metabolizzato dal nostro corpo rispetto a quello convenzionale

Le curve di concentrazione di alcol nel sangue in risposta ai due vini si sono discostate significativamente a venti minuti dall'assunzione. Differenze probabilmente legate allo sviluppo di diversi aminoacidi e antiossidanti nei due vini durante la loro produzione

di R. T.

Mondo Enoico20/12/2019

Per il Capodanno verranno stappate 44-48 milioni di bottiglie di spumante

Per il Capodanno verranno stappate 44-48 milioni di bottiglie di spumante

Il Franciacorta, il Valdobbiadene, il Trento sono i vini più richiesti, di fascia alta, per le grandi cene. Con i dolci c’è il dualismo Cartizze sia brut che dry, e il tradizionale Asti. In crescita le bottiglie stappate di Champagne

di C. S.
Mondo Enoico12/12/2019

La differenza tra vigneto giovane e maturo spiegato dal microbiota della rizosfera

La differenza tra vigneto giovane e maturo spiegato dal microbiota della rizosfera

Le diversità delle colonie fungine e batteriche in vigneti maturi, che non si riscontrano invece nei nuovi impianti, potrebbero avere un ruolo essenziale nella futura gestione ecosostenibile della difesa fitosanitaria

di R. T.
Mondo Enoico12/12/2019

Il futuro dei vini aromatizzati ottenuti per cofermentazione

Il futuro dei vini aromatizzati ottenuti per cofermentazione

Una nuova bevanda potrebbe rappresentare una valida strategia per il "riutilizzo" sia del kiwi che delle eccedenze di mosto d'uva/mosto, combinando un approccio sostenibile con l'innovazione nel settore delle bevande alcoliche

di R. T.

Mondo Enoico12/12/2019

Nel Nord-Est grande annata per basi spumante e vini da invecchiamento

Nel Nord-Est grande annata per basi spumante e vini da invecchiamento

E’ stata una vendemmia con una partenza difficile a causa dei problemi di sanità delle uve per via delle piogge primaverili, ma poi si è risolta positivamente. Il 2019 sarà ricordato per un calo della produzione di uve del 15 per cento

di C. S.
Mondo Enoico06/12/2019

Ecco come i diversi tipi di acidi grassi possono modificare il profilo aromatico del vino

Ecco come i diversi tipi di acidi grassi possono modificare il profilo aromatico del vino

Basse concentrazioni di acido linoleico e acido oleico possono significativamente favorire l'attività fermentativa e la maggior parte dei volatili. Nella regolazione del profilo aromatico attraverso l'aggiunta di acidi grassi occorre tenere conto delle diversi funzioni delle singole molecole

di R. T.
Mondo Enoico29/11/2019

Aumentare l'export vitivinicolo italiano combattendo i falsi in giro per il mondo

Aumentare l'export vitivinicolo italiano combattendo i falsi in giro per il mondo

L'export del vino italiano, seconda superpotenza enologica mondiale, si prepara a festeggiare a fine anno il traguardo di dieci record storici consecutivi, con un controvalore di 6,36 miliardi di euro e una crescita del 2,9% sul 2018

di C. S.

Mondo Enoico29/11/2019

Sfruttare l'intero valore commerciale della vite, sottoprodotti compresi

Sfruttare l'intero valore commerciale della vite, sottoprodotti compresi

Un progetto di ricerca internazionale, che vede capofila Cagliari, punta l'attenzione sui sottoprodotti di lavorazione del vino, considerati scarti di difficile smaltimento mentre, se adeguatamente sfruttati, hanno grandi potenzialità commerciali

di C. S.
Mondo Enoico22/11/2019

Regolare l'acidità del vino senza l'aggiunta di acido tartarico

Regolare l'acidità del vino senza l'aggiunta di acido tartarico

Scoperto un altro importante pezzo biochimico della sintesi acidica all'interno del'uva. Nel futuro sarà possibile cambiare i livelli di acido tartarico nella pianta

di R. T.
Mondo Enoico22/11/2019

La defogliazione della vite e l'influenza su tenori in zucchero, acidi organici e antociani

La defogliazione della vite e l'influenza su tenori in zucchero, acidi organici e antociani

L'acino è in grado, dopo una defogliazione severa, di gestire il destino metabolico del carbonio. Sebbene non si evidenzia alcuna differenza significativa sul peso del frutto, la composizione qualitativa varia notevolmente con variazioni anche dell'84%

di R. T.

Mondo Enoico22/11/2019

Meno barrique e più grandi botti nel futuro dell'enologia italiana

Meno barrique e più grandi botti nel futuro dell'enologia italiana

Presentata dall'Unione italiana vini una ricerca inedita condotta presso alcune delle aziende vinicole più importanti di Francia, Italia, Stati Uniti, Australia, Spagna, Sud Africa, Cile e Argentina. Codificata la "via Italiana" all'uso del legno in cantina

di C. S.
Mondo Enoico15/11/2019

L'influenza della maturazione dei grappoli sull'intensità dell'odore di fumo nel vino

L'influenza della maturazione dei grappoli sull'intensità dell'odore di fumo nel vino

I tempi e la durata dell'esposizione della vite al fumo influenzano fortemente il grado di inquinamento da questi composti volatili. Il metabolismo dei glicoconiugati durante la fermentazione può rilasciare i fenoli volatili nel vino e l'odore di fumo si evolve sotto forma di aromi e sapori sgradevoli

di R. T.
Mondo Enoico08/11/2019

Un modello per comprendere la cinetica dell'estrazione fenolica durante la fermentazione

Un modello per comprendere la cinetica dell'estrazione fenolica durante la fermentazione

Il tasso di rilascio fenolico aumenta con la temperatura. Anche la quantità di fenoli accessibili per l'estrazione aumenta con la temperatura. Il tasso di rilascio dei tannini del seme, al contrario di quelli della buccia, è costante e indipendente dalla temperatura

di R. T.

Mondo Enoico01/11/2019

Torna nella media la produzione mondiale di vino

Torna nella media la produzione mondiale di vino

Le condizioni climatiche avverse hanno avuto un impatto significativo in Italia, Francia e Spagna, comportando produzioni inferiori alla media

di C. S.
Mondo Enoico01/11/2019

La scelta del lievito è determinante per dare lo stile al vino

La scelta del lievito è determinante per dare lo stile al vino

Il ceppo di lievito ha un impatto significativo sui composti non-volatili come il tannino e  sul colore, compresi i livelli di antocianina, oltre i polisaccaridi

di R. T.
Mondo Enoico01/11/2019

Conseguenze compositive della dealcolizzazione parziale del vino rosso

Conseguenze compositive della dealcolizzazione parziale del vino rosso

I vini ad alcol ridotto erano leggermente più concentrati, il che ha portato ad una maggiore intensità del colore e ad un aumento della fenolica e degli acidi organici ma ha portato a concentrazioni più basse di alcuni volatili di fermentazione, in particolare esteri etilici

di R. T.