L'arca olearia16/06/2021

Utilizzare la concentrazione di esanale per misurare lo stato ossidativo dell'olio extra vergine d'oliva

Utilizzare la concentrazione di esanale per misurare lo stato ossidativo dell'olio extra vergine d'oliva

I cambiamenti nel contenuto di esanale dell'olio d'oliva sono simili a quelli degli indicatori ossidativi convenzionali durante la conservazione alla luce

di R. T.
L'arca olearia16/06/2021

Trattare gli olivi con zeolite arricchita con ammonio per ottenere protezione dalla mosca e benefici fisiologici

Trattare gli olivi con zeolite arricchita con ammonio per ottenere protezione dalla mosca e benefici fisiologici

L'uso di zeolititi sta diventando pratica consueta. Oltre a difendere le olive dalla mosca, l'attività fotosintetica delle piante può addirittura essere incrementata

di R. T.
L'arca olearia11/06/2021

Il mercato dell'olio d'oliva dovrebbe sfiorare i 17 miliardi di dollari nel 2027

Il mercato dell'olio d'oliva dovrebbe sfiorare i 17 miliardi di dollari nel 2027

L'Europea vale solo la metà dei consumi globali di questo alimento, la cui crescita diventerà importante nell'area Asia Pacifico e Nord America nei prossimi anni per curiosità gastronomica e attenzione alla salute

di T N

L'arca olearia11/06/2021

Distinguere l'olio d'oliva biologico da quello convenzionale grazie a una sola molecola

Distinguere l'olio d'oliva biologico da quello convenzionale grazie a una sola molecola

Oggi la certificazione biologica si basa essenzialmente su una tracciabilità cartacea e sull'assenza di contaminanti, in particolare fitofarmaci, nell'extra vergine d'oliva. In futuro a discriminare tra olio bio e convenzionale potrebbe essere un'analisi chimica rapida e a basso costo

di R. T.
L'arca olearia11/06/2021

L'impatto economico e l'impronta ecologica dei diversi sistemi di raccolta delle olive

L'impatto economico e l'impronta ecologica dei diversi sistemi di raccolta delle olive

La determinazione del sistema di raccolta più adatto è complessa e c'è bisogno di un'analisi precisa di tutti gli elementi che caratterizzano un oliveto. Facciamo un po' di conti per diversi modelli colturali olivicoli

di R. T.
L'arca olearia10/06/2021

Dalla varietà, al terreno fino all'età dell'olivo: i fattori che incidono sulla qualità dell'olio extra vergine d'oliva

Dalla varietà, al terreno fino all'età dell'olivo: i fattori che incidono sulla qualità dell'olio extra vergine d'oliva

La tessitura del terreno e il contenuto in calcare influenzano i tenori in clorofilla e polifenoli nell'olio. L'età dell'albero può incidere sul contenuto in squalene. Siete sicuri di sapere le relazioni tra qualità dell'olio e fattori pre e post raccolta?

di R. T.

L'arca olearia10/06/2021

Ecco quale è l'elemento principale nell'influenzare la percezione della salubrità dell'olio extra vergine d'oliva

Ecco quale è l'elemento principale nell'influenzare la percezione della salubrità dell'olio extra vergine d'oliva

La maggior parte delle confezioni non sono percepite come diverse dai consumatori di diverse nazionalità, questo comporta che non c'è bisogno di creare etichette diverse per i prodotti venduti in diversi paesi

di R. T.
L'arca olearia10/06/2021

I costi nascosti dovuti alla lavorazione del terreno degli oliveti: ecco perchè con l'inerbimento si risparmia

I costi nascosti dovuti alla lavorazione del terreno degli oliveti: ecco perchè con l'inerbimento si risparmia

La vegetazione spontanea tra le file aumenta il contenuto di stanza organica nel suolo e trattiene le sostanze nutritive. Registrate gravi perdite di fosforo, potassio e molti micronutrienti nel caso di lavorazione del terreno

di R. T.
L'arca olearia10/06/2021

I fabbisogni idrici di Frantoio e Leccino per ottenere il massimo della produzione

I fabbisogni idrici di Frantoio e Leccino per ottenere il massimo della produzione

La disponibilità di acqua influenza maggiormente le condizioni di crescita prima della fioritura o durante le prime fasi di crescita dei frutti piuttosto che più tardi nella stagione estiva

di R. T.

L'arca olearia04/06/2021

L'influenza di caolino e zeolite sulle qualità chimiche e sensoriali dell'olio d'oliva

L'influenza di caolino e zeolite sulle qualità chimiche e sensoriali dell'olio d'oliva

Il film di particelle argillose può influenzare alcuni parametri fisiologici con un'influenza sulla qualità dell'olio. Zeolite e caolino danno risultati diversi su caratteristiche qualitative, chimiche e sensoriali

di R. T.
L'arca olearia04/06/2021

E' tempo di utilizzare il selenio per favorire la qualità dell'olio extra vergine d'oliva

E' tempo di utilizzare il selenio per favorire la qualità dell'olio extra vergine d'oliva

Questa pratica agronomica rappresenta un valido strumento per migliorare il profilo chimico degli oli extra vergini di oliva delle cultivar povere in termini di polifenoli e, in particolare, in termini di derivati dell'oleuropeina

di R. T.
L'arca olearia04/06/2021

Bastano pochi giorni di infezione di lebbra per veder rovinato l'olio extra vergine d'oliva

Bastano pochi giorni di infezione di lebbra per veder rovinato l'olio extra vergine d'oliva

Il cambiamento climatico, con una maggiore imprevedibilità, in particolare per quanto riguarda il verificarsi di periodi di alta umidità e temperature miti, può portare a infezioni di lebbra più frequenti, con danni qualitativi importanti

di R. T.

L'arca olearia04/06/2021

La truffa delle miscele tra olio extra vergine di oliva e olio vergine di oliva

La truffa delle miscele tra olio extra vergine di oliva e olio vergine di oliva

Quando il livello del difetto, in particolare rancido e avvinato, è troppo basso il panel test va in difficoltà. Uno strumento potenziometrico e-tongue-chemometrico può essere usato come rivelatore di adulterazione, affiancandolo al panel test nel caso di campioni border line

di R. T.
L'arca olearia04/06/2021

La centrifugazione verticale diminuisce i composti aromatici dell'olio extra vergine d'oliva

La centrifugazione verticale diminuisce i composti aromatici dell'olio extra vergine d'oliva

Vi è un notevole effetto di ossigenazione della centrifugazione verticale che influenza in maniera poco significativa la componente fenolica ma di rimozione di una parte sensorialmente rilevante dei composti volatili, in particolare C5 e C6

di R. T.
L'arca olearia04/06/2021

Quanto è davvero utile l'irrigazione di soccorso su produttività e qualità dell'olio di oliva?

Quanto è davvero utile l'irrigazione di soccorso su produttività e qualità dell'olio di oliva?

Le differenze in termini di produttività e qualità tra piena irrigazione, irrigazione in deficit e di soccorso. L'irrigazione non ha avuto effetti sull'acidità libera, sul valore dei perossidi e sulla composizione in acidi grassi dell'extra vergine d'oliva ma differenze significative sono riscontrabili sul profilo fenolico

di R. T.

L'arca olearia04/06/2021

Un eccesso azotato compromette l'allegagione dell'olivo

Un eccesso azotato compromette l'allegagione dell'olivo

Tra i macronutrienti azoto e fosforo incidono significativamente su fioritura e allegagione. La nutrizione incide di più con alta induzione fiorale. La perfetta formazione dei fiori è negativamente influenzata dal carico di fioritura

di R. T.
L'arca olearia03/06/2021

Quali sono i consumatori a cui piace l'amaro dell'olio extra vergine d'oliva

Quali sono i consumatori a cui piace l'amaro dell'olio extra vergine d'oliva

Il gusto amaro generalmente genera repulsione, se non vera e propria antipatia, ma ci sono delle eccezioni tra i consumatori e delle possibilità per farlo apprezzare

di T N
L'arca olearia28/05/2021

Un olio extra vergine di oliva in bottiglia può durare fino a 22 mesi?

Un olio extra vergine di oliva in bottiglia può durare fino a 22 mesi?

È stata determinata l'evoluzione della qualità degli oli extravergini di oliva durante lo stoccaggio al buio. Un alto contenuto iniziale di antiossidanti si oppone meglio alla perdita di qualità

di R. T.