L'arca olearia19/03/2021

Il futuro del packaging dell'olio extra vergine d'oliva per preservare gli aromi: i materiali del futuro

Il futuro del packaging dell'olio extra vergine d'oliva per preservare gli aromi: i materiali del futuro

Oltre il vetro, la latta o la plastica. Nel futuro ci sono l'imballaggio intelligente o smart packaging, l'imballaggio attivo e l'imballaggio sostenibile o verde. I materiali già oggi creati sperimentalmente ha ritardato significativamente l'ossidazione dell'olio

di R. T.
L'arca olearia19/03/2021

La laminarina è efficacissima nel controllare l'occhio di pavone dell'olivo

La laminarina è efficacissima nel controllare l'occhio di pavone dell'olivo

Gli induttori di resistenza hanno un'efficacia di controllo superiore al 68%, comparabile a quella offerta dai prodotti rameici

di R. T.
L'arca olearia18/03/2021

Campi elettrici pulsati, alta pressione, ultrasuoni e micronde: possibile impiegare queste tecnologie di frantoio anche sulle acque di vegetazione

Campi elettrici pulsati, alta pressione, ultrasuoni e micronde: possibile impiegare queste tecnologie di frantoio anche sulle acque di vegetazione

Sebbene la questione della sostenibilità sia un argomento di tendenza di grande preoccupazione, mancano ricerche sull'impatto ecologico di queste tecnologie emergenti, generalmente considerate più verdi dei processi convenzionali

di R. T.

L'arca olearia18/03/2021

L'influenza di temperatura, piogge e altitudine sulla qualità dell'olio extra vergine d'oliva

L'influenza di temperatura, piogge e altitudine sulla qualità dell'olio extra vergine d'oliva

Anche a pochi chilometri di distanza, con poche variazioni altimetriche, i diversi climi possono ampiamente influenzare la fioritura, la crescita e lo sviluppo dei frutti e la qualità degli oli ottenuti

di R. T.
L'arca olearia17/03/2021

L'effetto dell'uso di erbicidi nella coltivazione dell'olivo

L'effetto dell'uso di erbicidi nella coltivazione dell'olivo

L'uso continuato di erbicidi causa una perdita significativa di biodiversità, influenzando la copertura del terreno, mentre un trattamento no-tillage e no-erbicida porta a una minore perdita di suolo e meno deflusso idrico

di R. T.
L'arca olearia16/03/2021

La lotta con le vibrazioni per impedire alla sputacchina di riprodursi e diffondere Xylella fastidiosa

La lotta con le vibrazioni per impedire alla sputacchina di riprodursi e diffondere Xylella fastidiosa

Una delle opzioni per combattere Philaenus spumarius potranno diventare i segnali vibrazionali. In particolari momenti può impedire l'accoppiamento disturbando la chiamata femminile al maschio a settembre

di T N

L'arca olearia12/03/2021

Inerbimento spontaneo e artificiale aumentano la sostanza organica del suolo ma quale nutre meglio l'olivo?

Inerbimento spontaneo e artificiale aumentano la sostanza organica del suolo ma quale nutre meglio l'olivo?

La materia organica del suolo è aumentata grazie all'inerbimento in maniera variabile: tra 10,9-14,3 tonnellate/ha in quattro stagioni. Il potassio viene rilasciato dai residui vegetali con velocità maggiore rispetto a carbonio, azoto e fosforo

di R. T.
L'arca olearia12/03/2021

La varietà è il principale fattore che spiega il contenuto fenolico dell'olio extra vergine d'oliva, ma la sua influenza era variabile

La varietà è il principale fattore che spiega il contenuto fenolico dell'olio extra vergine d'oliva, ma la sua influenza era variabile

I secoiridoidi erano i fenoli più concentrati nell'olio d'oliva. Il fattore "variabilità interannuale" e l'interazione "cultivar x variabilità interannuale" hanno mostrato influenze significative su specifici fenoli

di R. T.
L'arca olearia12/03/2021

La gestione dell'inquinamento acustico per il lavoratore durante la potatura degli olivi

La gestione dell'inquinamento acustico per il lavoratore durante la potatura degli olivi

La non percezione e la non applicazione della normativa vigente mette in pericolo la sicurezza dei lavoratori che, nella maggior parte dei casi, non sono consapevoli dei rischi che corrono

di R. T.

L'arca olearia12/03/2021

Leccio del Corno, Maurino, Leccino: attenti alle piantine di olivo provenienti dalla Tunisia

Leccio del Corno, Maurino, Leccino: attenti alle piantine di olivo provenienti dalla Tunisia

Si diffonde l'uso della tecnica della micropropagazione con sedi di aziende italiane in paesi terzi per risparmiare sui costi. Attenzione ai rischi, tra cui un significativo ritardo nell'entrata in produzione

di Pietro Barachini
L'arca olearia11/03/2021

Il raffreddamento dell'oliva può modulare il profilo aromatico dell'olio extra vergine

Il raffreddamento dell'oliva può modulare il profilo aromatico dell'olio extra vergine

Il tempo che intercorre tra la raccolta delle olive e la molitura è un periodo critico. Il raffreddamento aumenta leggermente i processi ossidativi del frutto e aumenta la produzione di composti del percorso della lipossigenasi

di R. T.
L'arca olearia11/03/2021

Massima produttività con un livello di fertilizzazione azotata di 150 kg/ha

Massima produttività con un livello di fertilizzazione azotata di 150 kg/ha

La crescita vegetativa è stata ridotta in caso di fertilizzazione azotata carente. La riduzione della resa è stata attribuita a una minore fioritura e allegagione, oltre che ad una più elevata alternanza di produzione

di R. T.

L'arca olearia05/03/2021

Occorre salvaguardare il valore gastronomico dell'olio extra vergine d'oliva al ristorante

Occorre salvaguardare il valore gastronomico dell'olio extra vergine d'oliva al ristorante

A breve troveremo un cliente post-covid che entrerà al ristorante con una nuova visione del concetto di igiene. Accanto agli accorgimenti necessari al cambio tavolo, come sostituire la tovaglia usata o utilizzare tovaglie monouso e igienizzare le superfici del tavolo, sarà tollerabile, tanto per il cliente quanto per l’operatore di sala, maneggiare da un tavolo all’altro, e da un cliente e all’altro, la stessa bottiglia di olio?

di Maria Lisa Clodoveo
L'arca olearia05/03/2021

Costi e ricavi dell'olivicoltura nazionale: far l'olio d'oliva conviene?

Costi e ricavi dell'olivicoltura nazionale: far l'olio d'oliva conviene?

Ecco tutti i costi di produzione dell’olio extravergine d’oliva in Italia ma anche i ricavi e il reddito operativo degli olivicoltori che in diverse Regioni, tra cui Calabria e toscana, risulta essere negativo al netto dei contributi pubblici della Pac

di T N
L'arca olearia05/03/2021

La potatura dell'olivo più adatta per la raccolta meccanica, risparmiando sui costi

La potatura dell'olivo più adatta per la raccolta meccanica, risparmiando sui costi

Tre sistemi di potatura per due diverse modalità di raccolta con scuotitori. La potatura degli alberi dovrebbe essere adattata al sistema di raccolta, quindi, ogni raccoglitore richiede una potatura specifica per raggiungere un'alta efficienza

di R. T.

L'arca olearia05/03/2021

E' davvero necessario concimare l'olivo tutti gli anni con potassio?

E' davvero necessario concimare l'olivo tutti gli anni con potassio?

Nell'ottica di una razionalizzazione dei costi occorre sapere che l'apporto di potassio non aumenta la crescita o la produttività dell'olivo ma può agire su alcuni parametri agronomici come il rapporto germogli/radici e la concentrazione dell'elemento nelle radici con funzione di riserva

di R. T.
L'arca olearia04/03/2021

E' l'olio extra vergine d'oliva ad alto contenuto di polifenoli a proteggere il nostro cuore

E' l'olio extra vergine d'oliva ad alto contenuto di polifenoli a proteggere il nostro cuore

I report sugli effetti sull'apparato cardiocircolatorio degli oli d'oliva dovrebbero specificare categoria e caratteristiche del prodotto: è l'extra vergine ad alto contenuto fenoli a migliorare la funzione endoteliale

di T N
L'arca olearia04/03/2021

Due trattamenti col chitosano all'anno per aumentare la produttività dell'olivo

Due trattamenti col chitosano all'anno per aumentare la produttività dell'olivo

L'utilizzo di questo prodotto è consentito anche in agricoltura biologica e il suo uso è prevalentemente fitosanitario. Su oliveti in aree aride o in asciutta può migliorare la produttività del 20-30% soprattutto migliorando fioritura e allegagione

di R. T.