Bio e Natura28/04/2020

Trentasette nuove specie vegetali ospiti di Xylella fastidiosa

Trentasette nuove specie vegetali ospiti di Xylella fastidiosa

Tra i nuovi ospiti vi sono comuni piante ornamentali, selvatiche e da commercio come la fleabana, l’Helichrysum stoechas, il pistacchio e il cachi. La maggior parte trovata in Francia, Italia, Portogallo e Spagna, Usa e Iran

di C. S.
Bio e Natura22/04/2020

L'utilità delle acque reflue di frantoio sul contenuto di carbonio organico nei suoli aridi

L'utilità delle acque reflue di frantoio sul contenuto di carbonio organico nei suoli aridi

Anche in Italia si pone il problema della desertificazione. L'applicazione a lungo termine delle acque reflue dei frantoi ha migliorato i gruppi di carbonio nel suolo in Tunisia

di R. T.
Bio e Natura22/04/2020

Identificati gli aromi del cognac invecchiato

Identificati gli aromi del cognac invecchiato

E' determinante il contributo di composti terpenoidi volatili nell'aroma di liquori di cognac invecchiati. Il processo di invecchiamento è influenzato dai composti provenienti dalle botti di rovere nonché dall'evaporazione dell'etanolo nel tempo

di T N

Bio e Natura01/04/2020

Via libera alla lotta biologica contro la cimice asiatica

Via libera alla lotta biologica contro la cimice asiatica

Tra i nemici della Cimice asiatica assumono infatti particolare importanza nei territori di origine di questo Insetto antagonisti naturali capaci di ucciderne le uova, come la piccolissima “Vespa samurai”, non più grande di 2 millimetri e innocua per l’uomo

di C. S.
Bio e Natura13/03/2020

La propoli, meraviglioso dono di natura contro virus e batteri

La propoli, meraviglioso dono di natura contro virus e batteri

La propoli è un composto costituito da diverse sostanze. Nelle affezioni del cavo orale, che provocano mal di gola, tonsilliti, faringiti, la propoli si è dimostrata efficace contro l'azione di virus e batteri

di Elisabetta De Blasi
Bio e Natura05/03/2020

Nuove prospettive di difesa contro botrite, mal dell'esca e cimice

Nuove prospettive di difesa contro botrite, mal dell'esca e cimice

Il Crea ha messo a punto una sorta di vaccino che consente alle piante di difendersi dalla botrite, patologia che costa oltre 100 milioni di euro alla sola viticoltura senza considerare fagioli, lattuga, broccoli, piccoli frutti

di C. S.

Bio e Natura21/02/2020

Plastiche verdi, biodegradabili e intelligenti

Plastiche verdi, biodegradabili e intelligenti

I nuovi materiali “verdi” in biocomposito sono stati sviluppati aggiungendo alla bioplastica fibre o additivi di origine naturale derivati da scarti della filiera agroalimentare

di T N
Bio e Natura21/02/2020

Come difendersi dall'invasione della cimice asiatica

Come difendersi dall'invasione della cimice asiatica

Nel controllo di questo insetto dannoso la lotta chimica è di difficile applicazione, anche ricorrendo a sostanze ad ampio spettro. Tra gli antagonisti naturali della cimice asiatica particolare importanza assumono gli Ooparassitoidi

di Pio Federico Roversi
Bio e Natura20/02/2020

I tanti petali di rose, garofani e petunie dovuti a un gene troppo attivo

I tanti petali di rose, garofani e petunie dovuti a un gene troppo attivo

Particolari mutazioni in un gene chiave dello sviluppo del fiore ne alterano la regolazione, così da farlo “lavorare” più a lungo e portare appunto alla formazione di un'abbondanza di petali rispetto ai cinque che sarebbero la normalità

di C. S.

Bio e Natura14/02/2020

Vino e ortofrutta bio veramente senza fosfiti

Vino e ortofrutta bio veramente senza fosfiti

La presenza indesiderata di questi elementi può essere dovuta a molte cause: dall’uso improprio prodotti per la difesa fitosanitaria, alla naturale presenza di fosfiti nei concimi e negli ammendanti o alla loro produzione da parte delle colture arboree

di C. S.
Bio e Natura14/02/2020

La gestione del cotico erboso e del terreno lungo il filare con mezzi meccanici

La gestione del cotico erboso e del terreno lungo il filare con mezzi meccanici

Nel caso della lavorazione del terreno normalmente si migliora la crescita delle piante ma l’operazione risulta più complessa, sia per via del tipo di macchina che per il maggior rischio di danni a pianta e radici.

Bio e Natura07/02/2020

Alla scoperta delle virtù salutari di due antiche varietà di mele Toscane

Alla scoperta delle virtù salutari di due antiche varietà di mele Toscane

Dalle analisi biochimiche e molecolari è emerso che, rispetto a varietà commerciali queste due mele hanno un maggior contenuto di antiossidanti, sostanze naturali con proprietà cardioprotettive e antitumorali

di C. S.

Bio e Natura06/02/2020

Scoperto il gene segreto per rendere gli agrumi più dolci

Scoperto il gene segreto per rendere gli agrumi più dolci

Gli agrumi rappresentano una delle fonti privilegiate di vitamina C. Una delle maggiori barriere al consumo è rappresentato dal sapore acido, poco gradevole, se non indigesto. A breve, però, potremo avere agrumi meno acidi

di C. S.
Bio e Natura31/01/2020

Col glifosato a rischio le falde acquifere superficiali per 50 anni

Col glifosato a rischio le falde acquifere superficiali per 50 anni

Il problema, molto spesso, non è la molecola del glifosato in sé ma il metabolita secondario, l'acido aminometilfosfonico. Solo il 23% di quest'ultima molecola può essere degradato dalle radici

di R. T.
Bio e Natura31/01/2020

Ecco come il cervello codifica gli odori

Ecco come il cervello codifica gli odori

E' diverso il modo in cui funzionano udito, vista e il nostro olfatto. Pochi ligandi espressi nel bulbo olfattivo sono pertanto in grado di attivare specifici gruppi di recettori olfattivi tra oltre mille recettori 

di C. S.

Bio e Natura16/01/2020

Le mele renette del Canada sono un toccasana contro il colesterolo

Le mele renette del Canada sono un toccasana contro il colesterolo

Non una, ma due mele al giorno sono sufficienti a ridurre i livelli plasmatici di colesterolo, importante biomarcatore di patologie cardiovascolari

di C. S.
Bio e Natura15/01/2020

Gli effetti di grani antichi e moderni sulla salute intestinale

Gli effetti di grani antichi e moderni sulla salute intestinale

Alcuni hanno ipotizzato che il miglioramento genetico del grano potrebbe aver causato alternazioni tali da aver influito negativamente sulla salute intestinale. Una ricerca statunitense ffornisce alcune indicazioni

di C. S.
Bio e Natura08/01/2020

I profumi dei boschi e delle foreste dipendono dagli oli essenziali

I profumi dei boschi e delle foreste dipendono dagli oli essenziali

Uno studio sulla concentrazione dei composti bioattivi presenti nell’aria forestale emessi dalle piante e dal suolo è stato condotto da un team dell’Istituto per la bioeconomia insieme al Consorzio Lamma e al Club alpino italiano

di C. S.