A regola d'arte24/06/2016

Nel ristorante di Mastroianni, Sordi e Spadolini per scoprire l'enciclopedia dei sapori d'Italia

Nel ristorante di Mastroianni, Sordi e Spadolini per scoprire l'enciclopedia dei sapori d'Italia

Secondo Alessio Panicucci: "produrre olio di qualità è molto più dispendioso che produrre un buon vino". Un consiglio per l'agricoltura italiana? La conservazione della biodiversità e l'alta qualità, "non andare a cercare il confronto con un mercato internazionale che spesso propone realtà che possono proporre prezzi molto più vantaggiosi"

di Marco Provinciali
A regola d'arte24/06/2016

Per condire l'insalata serve un pizzico di scienza: sale, aceto, olio d'oliva

Per condire l'insalata serve un pizzico di scienza: sale, aceto, olio d'oliva

Il classico condimento, salubre e gustoso, per le insalate estive si prepara con tre soli ingredienti ma in quale ordine versarli per ottenere il massimo effetto condente? Ecco alcuni trucchi e consigli, anche sull'olio extra vergine di oliva da utilizzare

di Graziano Alderighi
A regola d'arte16/06/2016

Il gelato all'olio d'oliva è "strepitoso", parola di Susan Sarandon

Il gelato all'olio d'oliva è "strepitoso", parola di Susan Sarandon

L'attrice premio Oscar è tornata nella terra dei suoi avi, dopo aver ricevuto, dieci anni fa, il premio "Ragusani nel mondo". Il nonno, nato a Ragusa nel 1901, sbarcò negli States nel 1916. Ripercorrendo le sue origini ha assaggiato il gelato artigianale siciliano, è rimasta folgorata da quello all'olio d'oliva. Ecco un deliziosa ricetta da provare a casa

di Graziano Alderighi

A regola d'arte25/05/2016

Altro che olio di palma, prepariamo i biscotti con l'olio extra vergine d'oliva

Altro che olio di palma, prepariamo i biscotti con l'olio extra vergine d'oliva

L'idrossitirosolo dell'olio d'oliva è ingrediente funzionale, altamente disponibile per il nostro corpo e in grado di abbassare il colesterolo LDL. Senza usare estratti aggiunti impariamo a preparare i dolci con l'extra vergine

di T N
A regola d'arte06/05/2016

Vendere l'olio d'oliva al ristorante: facile e conveniente. Parola di Four Seasons

L'olio extra vergine d'oliva non è solo materia da chef, anche il personale di sala deve essere preparato. Secondo Gabriele Fedeli, Restaurant Manager del Four Seasons di Firenze l'olio è “un biglietto da visita”: “è bellissimo vedere un cliente che si stupisce davanti a l’olio, già a partire dal colore.”

di Filippo Falugiani
A regola d'arte22/04/2016

Il tiramisù: un dolce che non conosce crisi emblema del Made in Italy

Il tiramisù: un dolce che non conosce crisi emblema del Made in Italy

Sono molte le regioni italiane a rivendicarne la paternità ma sembra proprio che le origini siano venete e anche piuttosto recenti. Non compare negli scritti del grande Pellegrino Artusi

di Emiliano Racca

A regola d'arte15/04/2016

Se l'olio italiano costasse come il vino sicuramente se ne consumerebbe di più

Se l'olio italiano costasse come il vino sicuramente se ne consumerebbe di più

I colori della nostra bandiera in un piatto: pasta, con parmigiano o grana padano, olio extra vergine e pomodoro. W la semplicità! E abbasso la miania di diventare troppo grandi. E' la filosofia dello chef stellato Stefano Ghetta

di Marco Provinciali
A regola d'arte25/03/2016

Anche una pasta aglio, olio e peperoncino non è più la stessa cosa con il giusto extra vergine d'oliva

Anche una pasta aglio, olio e peperoncino non è più la stessa cosa con il giusto extra vergine d'oliva

Non basta usare un olio extra vergine di qualità. Bisogna saper sfruttare a pieno tutte le sue potenzialità in cucina. Gli oli del passato, o quelli da primo prezzo, sono al massimo mezzi di cottura. Con i nuovi extra vergini di eccellenza dobbiamo rinnovare la cucina e la gastronomia

di Piero Palanti
A regola d'arte12/02/2016

Il passato è la riserva di conoscenza da cui attingere per il futuro

Il passato è la riserva di conoscenza da cui attingere per il futuro

Secondo Enrico Faccenda, chef di Nonna Isola, il mondo della risotrazione si divide tra chi cucina e chi elabora. Purtroppo mette il luce un'altra verità: “tutti parlano di olio extra vergine ma pochi sono coloro che sanno veramente che cosa significhi extra vergine”

di Marco Provinciali

A regola d'arte20/11/2015

Mangiamo piatti che contengono olio extra vergine d'oliva al 99%

Mangiamo piatti che contengono olio extra vergine d'oliva al 99%

"Certamente l'olio extra vergine d'oliva Italiano è una delle punte di diamante del patrimonio nazionale" afferma Marco Parillo, giovane chef campano. Dall'esperienza con Ferran Adria alle colline toscane. Fast food o slow food? "Modi diversi di fare ristorazione"

di Marco Provinciali
A regola d'arte29/10/2015

Tutti mangiano l’olio e pochi bevono il vino

Tutti mangiano l’olio e pochi bevono il vino

Per Emanuele Vallini, chef che vanta esperienze internazionali, il cibo simbolo dell'Italia può essere il basilico: “non è ovviamente universale quanto l’olio ma spesso diviene nei piatti fondamentale.” Il paragone tra musica e cucina è davvero così azzardato?

di Marco Provinciali
A regola d'arte15/10/2015

La zucca, regina golosa dell'autunno e di Halloween

La zucca, regina golosa dell'autunno e di Halloween

Della zucca non si butta via nulla. La polpa è perfetta per gustose ricette, dalle minestre ai dolci. I semi di zucca sono ottimi come aperitivo e per combattere il verme solitario. Perchè poi non pensare a un esfoliante naturale proprio con questa regiona dell'autunno?

di Graziano Alderighi

A regola d'arte09/10/2015

E' l'anno della riscossa per l'olio d'oliva italiano. La parola d'ordine: armonizzare

E' l'anno della riscossa per l'olio d'oliva italiano. La parola d'ordine: armonizzare

Non ha senso abbinare gli oli extra vergini di eccellenza al cibo, ovvero semplicemente metterli insieme. Occorre trovare la giusta armonia, piacevole e convincente che non copra il cibo, che non lo cambi o sparisca ma che lo accompagni esaltandolo

di Piero Palanti
A regola d'arte16/09/2015

Caramelle gommose? Si, ma all'olio extra vergine d'oliva!

Caramelle gommose? Si, ma all'olio extra vergine d'oliva!

Le caramelle gommose hanno da sempre attratto bambini, giovani e meno giovani, divenendo le predilette all'interno del vasto mondo dolciario, al punto da segnare la nostra "dolce" infanzia. Oggi meglio se sono all'olio extra vergine d'oliva

di Antonio G. Lauro
A regola d'arte11/09/2015

Nuova campagna olearia, stessi dubbi su Italian style e olio d'oliva

Nuova campagna olearia, stessi dubbi su Italian style e olio d'oliva

Cosa ha imparato l'Italia dopo la disastrosa annata 2014/2015? Lo scopriremo presto. L'olio d'oliva di qualità è per tutti. E' semplicità e gusto. Per apprezzarlo è sufficiente sincerità e una ricetta, come la vellutata di lenticchie e cozze

di Piero Palanti

A regola d'arte29/07/2015

Merluzzo, stoccafisso o baccalà. L'importante è che ci sia l'olio extra vergine d'oliva giusto

Merluzzo, stoccafisso o baccalà. L'importante è che ci sia l'olio extra vergine d'oliva giusto

Lo stoccafisso, pur giungendo dalla lontana Norvegia, ha trovato in Calabria le condizioni ideali per "sposarsi" con le patate dell'altipiano dell'Aspromonte, le cipolle rosse di Tropea e l'olio extravergine di oliva della varietà Ottobratica

di Antonio G. Lauro
A regola d'arte09/07/2015

L'olio d'oliva come una macchina del tempo e un rilevatore di verità

L'olio d'oliva come una macchina del tempo e un rilevatore di verità

Dall'olio rancido e avvinato, sentore di un lontano passato, fino agli extra vergini d'oggi. Si riescono a riconoscere le scelte e l’amore per ciò che si produce negli oli di qualità così come è chiara la superficialità di chi produce oli di scarsa qualità

di Piero Palanti
A regola d'arte19/06/2015

Quello strano matrimonio tra baccalà e olio extra vergine d'oliva

Quello strano matrimonio tra baccalà e olio extra vergine d'oliva

Cerimoniere di questa unione non poteva che essere Franco Favaretto del ristorante BaccalàDivino di Mestre. A raccontare questo amore non poteva che essere una narratrice del gusto di Pandolea

di Francesca Romana Barberini