La voce dell'agronomo25/02/2006

PSICOLOGIA DEL COLORE, OVVERO SE L’AMBIENTE MODIFICA UMORE E SENSAZIONI

Il verde esprime stabilità, forza, tenacia, costanza, perseveranza, equilibrio psicologico, autostima, riferimento saldo a valori forti. Quanto inconsciamente i colori che ci circondano influiscono sulla nostra percezione della realtà?

di Alberto Grimelli
La voce dell'agronomo18/02/2006

IL CONDONO PREVIDENZIALE AGRICOLO IN BILICO. MANCA LA COPERTURA FINANZIARIA?

Sulla sanatoria ci sarebbero "forti perplessità" del Tesoro e del Quirinale per i riflessi negativi che la misura potrebbe avere sui conti pubblici italiani. E’ necessario trovare 1,4 miliardi di euro. Rilievi mossi anche dal Servizio Bilancio della Camera

di Alberto Grimelli
La voce dell'agronomo11/02/2006

INNO ALLA LIBERA CIRCOLAZIONE DI UOMINI, MERCI E SERVIZI

Abbiamo fatto l’Europa, ora bisogna fare gli europei. I tentativi di armonizzazione si scontrano spesso con culture e tradizioni radicate e consolidate, difficili da smantellare, in particolare quando la tendenza è un livellamento verso il basso

di Alberto Grimelli

La voce dell'agronomo04/02/2006

COLPO GOBBO DEL GOVERNO: L’AGRICOLTURA STRALCIATA DAL DECRETO MILLEPROROGHE

I provvedimenti agricoli non godranno della corsia preferenziale del voto di fiducia. Alemanno precisa che non ce ne è bisogno perché "è largamente atteso dagli agricoltori per cui non credo - dice - che l'opposizione si possa mettere a fare ostruzionismo"

di Alberto Grimelli
La voce dell'agronomo28/01/2006

L’AGRICOLTURA CAMBIA VOLTO, ED E’ SEMPRE PIU’ "NO FOOD"

Agriturismo, fattorie didattiche, colture per biocombustibili. Ora anche produzioni biotecnologiche a scopo medico-farmaceutico. Un nuovo percorso per il settore primario, da fornitore di alimenti a qualcosa di non ancora chiaramente definito e delineato

di Alberto Grimelli
La voce dell'agronomo21/01/2006

UN NUOVO ORDINE: FORMAZIONE E INNOVAZIONE

I liberi professionisti devono studiare di continuo. L’aggiornamento è un pilastro della professione, perché se gli “aziendalisti” soffrono, gli agronomi e i forestali “hanno molte altre frecce al loro arco”. E’ ora di sfruttare completamente e compiutamente le competenze assegnate

di Alberto Grimelli

La voce dell'agronomo14/01/2006

PRONTA UNA BOZZA DEL PIANO STRATEGICO NAZIONALE, PRELUDIO DEI PSR REGIONALI

Fissati i cardini dei prossimi piani di sviluppo rurale 2007-2013. Dopo il via libera di Bruxelles saranno le Regioni a redigere le norme attuative che dovranno essere poi approvate dalla Commissione Ue. Poche speranze di veder erogati i contributi già dall’anno prossimo

di Alberto Grimelli
La voce dell'agronomo17/12/2005

WTO E BILANCIO UE. QUANTO E’ DIFFICILE TROVARE UN ACCORDO QUANDO SI DEVONO DIFENDERE INTERESSI DI PARTE

Dopo il sereno torna la tempesta. I governanti hanno sfoggiato larghi sorrisi e un cauto ottimismo, contando che fossero gli altri a cedere. Ognuno invece resta arroccato sulle sue posizioni. Per trovare un compromesso quanto tempo occorrerà ancora aspettare?

di Alberto Grimelli
La voce dell'agronomo10/12/2005

CHI HA UCCISO L’OLIO TOSCANO?

I prezzi all’ingrosso di olio Igp Toscano si mantengono bassi, al di sotto dei costi medi di produzione. Il vistoso e sostanziale calo della produzione regionale non ha portato a un balzo delle quotazioni, infiammate solo dall’arrivo dell’olio novello. Cronaca di un mercato preda degli speculatori

di Alberto Grimelli

La voce dell'agronomo03/12/2005

IL PREPENSIONAMENTO DELL’OLIVICOLTURA ITALIANA

Segnali inquietanti provengono da diverse regioni oliandole del nostro Paese. Sugli alberi rimangono olive, che non verranno raccolte. Colpa del maltempo, di prezzi di conferimento al di sotto dei costi di produzione e della nuova ocm che assicura un reddito, minimo, svincolato dalla produzione. Per molti anziani e stanchi olivicoltori si tratta di una forma di prepensionamento

di Alberto Grimelli
La voce dell'agronomo26/11/2005

LA TUTELA DELL’AMBIENTE. UN VALORE ANTICO, RISCOPERTO AI NOSTRI GIORNI

Lotta integrata, biologico, buone pratiche agricole. Sono termini coniati nell’età contemporanea. Il terreno non come risorse da sfruttare, ma come patrimonio da difendere. Il problema della tutela della natura e dell’ambiente è quanto mai attuale, ma è stato affrontato già nei secoli passati

di Alberto Grimelli
La voce dell'agronomo19/11/2005

IL NUOVO VOLTO DEL PROTEZIONISMO EUROPEO: DOP E IGP

La riduzione degli aiuti diretti, ma anche delle sovvenzioni all’esportazione, sui prodotti agricoli pare ormai davvero inevitabile. La tutela internazionale delle denominazioni d’origine è la strategia attraverso cui l’Unione europea spera che le aziende agroalimentari riescano a fare cassa e restare sul mercato

di Alberto Grimelli

La voce dell'agronomo12/11/2005

100.000 AGRICOLTORI IN PIAZZA E NESSUNO SE NE E' ACCORTO

Una manifestazione oceanica a Bologna. La lunga marcia dei contadini ha invaso le strade ma non gli spazi mediatici. L'agricoltura non è degna dell'attenzione dei giornalisti. Televisioni e riviste non hanno tutti i torti, molte colpe le ha proprio il mondo rurale

di Alberto Grimelli
La voce dell'agronomo05/11/2005

PER L’AGRICOLTURA CHE VERRA’ SERVE UN AGRONOMO MULTIFUNZIONALE

Grandi latifondi e piccole realtà, questo quello che ci aspetta nei prossimi decenni. Le imprese agricole produrranno anche servizi e avranno sempre più un contatto diretto con il pubblico. Cambieranno quindi anche compiti e funzioni dell’agronomo. Oltre la tecnica, un mondo tutto nuovo

di Alberto Grimelli
La voce dell'agronomo29/10/2005

ISTERISMO E PAURA. L’INFLUENZA AVIARIA STA GIA’ FACENDO VITTIME

Una crisi senza precedenti sta colpendo tutto il settore dell’allevamento di carni bianche. Crollano i consumi ma anche i prezzi sono in caduta libera. Le psicosi alimentari costano molto care al comparto agroalimentare e le ripercussioni hanno effetto per lungo tempo

di Alberto Grimelli

La voce dell'agronomo22/10/2005

GLI STATI UNITI FANNO IL DOPPIO GIOCO. PROPONGONO L’ELIMINAZIONE DEI SUSSIDI AGRICOLI MA ANNUNCIANO 1,7 MILIARDI DI DOLLARI DI AIUTI PER IL 2006

Si tratta di contributi concessi ad agricoltori e allevatori per la conservazione dell’ambiente. Uno stanziamento record, che potrebbe persino aumentare. Non sono forse forme di sostegno diretto all’agricoltura?

di Alberto Grimelli
La voce dell'agronomo15/10/2005

NELLA LOTTA CONTRO LA NATURA E’ L’UOMO A RIMETTERCI. UNO CONTRO MILIONI, ANZI CONTRO L’INFINITO

La pressione antropica, la diffusione delle coltivazioni e degli allevamenti va di pari passo con la riduzione della biodiversità. Oggi si moltiplicano gli appelli a salvare specie in via di estinzione. Banche del germoplasma e aree protette sono utili ma è il pianeta, per primo, a difendersi

di Alberto Grimelli
La voce dell'agronomo08/10/2005

PRODURRE BIODIESEL, UN IMPERATIVO. PER IL BENE DELL’AGRICOLTURA

Il prezzo del gasolio continua a crescere senza sosta. L’aumento dall’inizio dell’anno è stato del 13%. Un record senza precedenti, che opprime le aziende agricole. Defiscalizzare i biocarburanti a uso agricolo rappresenterebbe un aiuto concreto per il settore primario in difficoltà

di Alberto Grimelli