Anno 15 | 21 Agosto 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

TRACCE > ITALIA

Pesante il bilancio per l'agricoltura della siccità

Salgono a undici le Regioni pronte a chiedere lo stato di calamità per la mancanza di acqua irrigua. Nel frattempo il Ministro Martina annuncia "una riduzione del 40-50% delle produzioni di cereali e una consistente riduzione della produzione di latte nazionale"

C. S.

Centoquaranta agenti fitosanitari per monitorare Xylella fastidiosa

Al momento raccolti un centinaio di campioni per le analisi. Controllo "rigoroso e puntuale" sia nella zona cuscinetto che nelle aree indenni, ovvero Bari, Bat e Foggia. Il lavoro di monitoraggio dovrebbe completarsi in 3-4 mesi

C. S.

Altro annus horribilis per l'olio di oliva italiano e il rimbalzo non ci sarà

Il dato finale per la campagna olearia 2016/17 è stato di 182 mila tonnellate, peggio delle 222 mila del 2014. Previsto un incremento produttivo per la prossima campagna olearia ma molte le regioni in difficoltà, secondo il resoconto di Ismea

C. S.

Emergenza siccità per sei regioni: pronta la dichiarazione dello stato di calamità

Toscana, Lazio, Campania, Emilia Romagna, Calabria e Sardegna sono le regioni maggiormente in difficoltà. Pronta l'attivazione del  fondo di solidarietà nazionale, con strumenti come la sospensione delle rate dei mutui e del pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a carico delle imprese agricole danneggiate

C. S.

L'attrice Helen Mirren testimonial anti Xylella fastidiosa

Il prossimo 5 agosto la premio Oscar visionerà l'olivo monumentale Regina. L'attrice lancerà un appello per una sorta di adozione a distanza, da parte dei colleghi di Hollywood, di olivi monumentali salentini colpiti dal batterio killer

C. S.

Cortona Doc: caldo e siccità non precludono una buona annata

Nei vigneti della Cortona Doc lavoro importante per tutelare la qualità dell’annata. Per il Syrah, vitigno principe della Denominazione, vendemmia prevista nei tempi canonici. Gelo prima, caldo torrido e siccità poi, eppure è il lavoro in vigna a non compromettere la qualità del prodotto

C. S.

L'olio di oliva Dop Colline Pontine richiede il riconoscimento del Consorzio di tutela

Dopo il conferimento a 3A-PTA dell'incarico del controllo della Dop, ora la costituzione ufficiale del Consorzio e l'elezione di Alfredo Cetrone alla presidenza

C. S.

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Il Mastro Oleario, un treno da non perdere assolutamente

Il superintensivo spagnolo conviene davvero agli olivicoltori italiani?

La rovina dell'olio extra vergine d'oliva italiano

Il terribile prezzo della globalizzazione: la perdita della ruralità

Quando il valore aggiunto non è l'olio extra vergine d'oliva