Anno 15 | 25 Maggio 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

TRACCE > ITALIA

Dietro le quinte del D-IOOC, cosa accade in un concorso oleario internazionale?

Il lavori del Domina contest spiegati passo per passo da un insider di eccezione, per capire cosa accade durante le selezioni di un concorso internazionale

Antonio G. Lauro

Sequestro legittimo se l'indicazione dell'origine è ingannevole

Sentenza storica della Cassazione sulla pasta Garofalo, confermato il sequestro di mille tonnellate di pasta in cui era evidente l'italian sounding e molto meno la scritta Made in Turkey

T N

Vino di qualità e a denominazione di origine contraffatto, la frode rende ancora molto bene

Vino da tavola diventava Brunello di Montalcino, Chianti Riserva e Vernaccia di San Gimignano. Scopera una truffa da più di 30 mila bottiglie a Montalcino

T N

La Rete delle donne dell’olio del Mediterraneo alla sessione del COI

Pandolea partecipa ai lavori della sessione del Consiglio oleicolo internazionale a Roma per presentare il manifesto delle donne dell'olio e l'attività in rosa per la divulgazione dell'extra vergine

C. S.

L'olivo e l'olio extra vergine di oliva fonte di gioia

L'olivo al centro del gioco nonni-nipoti, un passaggio intergenerazionale per scoprire valori e passato ma anche la bontà di un semplice pane e olio come insegna una nonna di Pandolea

Ortenzia Matalucci

A Palermo, il Domina-IOOC decreta i Best International 2017

Nonostante gli oli italiani fossero solo il 44% degli oli in concorso, si portano a casa ben tre Best International, dominando così la classifica generale

Antonio G. Lauro

L'Aceto Balsamico di Modena continua a crescere, guardando agli Stati Uniti

Cresce il prodotto certificato, segno che il mercato tira, ma c'è anche molta fiducia nel futuro visto l'aumento del 7,3% della produzione di mosto cotto e concentrato destinato alla filiera dell'Aceto Balsamico di Modena. Si vola negli stati di New York, California e Florida

C. S.

Cagliari, nuovo hub dell'olio d'oliva comunitario ed extra comunitario verso l'Italia?

La denuncia del deputato sardo di Unidos Mauro Pili che su 400 tonnellate di olio d'oliva sbarcate a Cagliari nella notte. Le cisterne erano della ditta di autotrasporti Fusiello Lazzaro Luciano, coinvolta nel 2014 in un'indagine per traffico di falso olio extra vergine 100% italiano biologico

C. S.

La Toscana approva il piano anti Xylella Fastidiosa

Approvato un costante monitoraggio del territorio e per una sorveglianza presso i punti cruciali da dove si può diffondere la malattia. Nel 2016 sono stati prelevati e analizzati 3633 campioni da 54 specie vegetali. Tutti i campioni hanno dato risultato negativo

C. S.

Inchiesta sui supermercati Lidl: rapporti con la mafia

Quattro direzioni generali di Lidl Italia, il noto discount, sono state commissariate su ordine della procura di Milano per infiltrazioni mafiose. 60 perquisizioni tra Lombardia, Piemonte, Puglia e Sicilia: sequestri preventivi di beni immobili, quote sociali, disponibilità finanziarie 

C. S.

I marchi per i prodotti agroalimentari, un valore fin dall'Antico Egitto

Le contraddizioni della normativa europea di settore, che introduce il "marchio certificato" e il "marchio di garanzia", ma dimentica i vecchi regolamenti comunitari in materia poichè la legislazione europea guarda molto di più al modo di operare del mondo anglosassone piuttosto che ai paesi del Mediterraneo

C. S.

Le cantine scelgono Facebook per promuovere il loro vino on line

In ascesa anche Instagram. La metà delle aziende intervistate ha dato attenzione al tema dei vitigni autoctoni. Ormai due cantine su tre legano la comunicazione dei propri prodotti alle specificità del luogo d’appartenenza. Il binomio vino-territorio funziona sui social

C. S.

Ripartire dalla cultura delle varietà di olivo italiane

Si potenzia il“Progetto Olivo” che da anni l’Istituto di San Pietro in Cariano sta portando avanti con la messa a dimora di circa quaranta di olivi di varietà autoctona e italiana strategiche nella produzione delle due grandi Dop veronesi e venete

C. S.

Prima gli olivicoltori, per dare un futuro all'olio extra vergine d'oliva italiano

Il futuro passa da un prodotto d'eccellenza e da accordi di filiera in grado di soddisfare soprattutto chi ogni giorno lavora per garantire la qualità: gli agricoltori. L'Interprofessione sarà il tavolo da cui far ripartire la filiera

C. S.

L'olio extra vergine d'oliva 100% italiano di Unaprol certificato dall'Agenzia delle Dogane

L'accordo prevede la registrazione del marchio I.O.O.% qualità italiana di proprietà di Unaprol nella banca dati di Falstaff e la possibilità di apporre un QR-code (Glifitaly) sulle etichette del prodotto certificato

C. S.

Premio Montiferru: trionfano gli oli da Umbria, Puglia e Toscana

Ventiquattresima edizione per il premio nazionale per i migliori extra vergini di oliva. Al Premio hanno partecipato 88 oli prodotti da 62 aziende, 39 provenienti dalla Penisola, 16 sarde e sette dall’estero

C. S.

Frutta, verdura e pane sono i cibi più sprecati dagli italiani

Pochi i controlli settimanali sugli alimenti in frigorifero, frutto spesso degli avanzi di pranzi e cene. Il 40% dei connazionali ammette di comprare troppo spesso quantità eccessive e poi doverle buttare

C. S.

La Toscana premia 23 eccellenze dell'olio extra vergine regionale

Presentati i vincitori della Selezione regionale degli oli extra vergini di oliva 2017 e il catalogo bilingue che diventerà uno strumento per la promozione in Italia ed all'estero. L'esordio internazionale della selezione è previsto a Tuttofood

C. S.

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Il Mastro Oleario, un treno da non perdere assolutamente

Il superintensivo spagnolo conviene davvero agli olivicoltori italiani?

Prepariamoci a un gran cambiamento per i consumi di olio extra vergine di oliva al ristorante

L'autogol dell'olivicoltura italiana

La rovina dell'olio extra vergine d'oliva italiano