Anno 15 | 13 Dicembre 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

STRETTAMENTE TECNICO > L'ARCA OLEARIA

Intervista a un imbottigliatore d'olio di oliva pentito

Appesi provetta e pallottoriere al chiodo, il nostro Mister O si gode il frutto di tanto lavoro e senza peli sulla lingua svela trucchi e segreti per far profitti nella filiera olearia, impunemente o quasi. In esclusiva ci racconta: “la pace tra imbottigliatori e olivicoltori? Ci credono solo le anime belle.” Dagli scandali oleari alla guerra all'ultimo centesimo sul prezzo

Gelso Lo Scimmione

Se dopo quattro mesi dal confezionamento l'olio di Arbequina non è più extra vergine d'oliva

Una ricerca dell'Università dell'Extremadura ha analizzato i principali parametri chimici di un extra vergine di Arbequina dopo quattro mesi dal confezionamento, in bottiglie in PET o in vetro ambrato. Il risultato è sorprendente, con shelf life assai limitate e valori chimici completamente sballati

R. T.

I fenoli dell'olio di oliva non sono tutti uguali o ugualmente influenzati dal campo e dal frantoio

E' sempre più importante capire l'influenza delle variabili agronomiche e durante il processo di estrazione sul contenuto dei singoli fenoli, per creare oli che siano buoni al palato ma anche per la nostra salute

R. T.

Non bastano le carte a posto per dimostrare che un olio d'oliva è 100% italiano

E' possibile eludere la piena rintracciabilità del registro Sian, secondo i giudici del Tribunale del Riesame di Bari. Ecco perchè l'esame di DNA può essere prova indiziaria sufficiente per approfondimenti delle indagini. Cosa può accadere con la piena applicazione dei principi della sentenza del 21 gennaio 2016?

0

Alberto Grimelli

Dalla potatura alle concimazioni. Ecco cosa non  fare in inverno nell'oliveto

Eseguire la potatura troppo presto, per non parlare di quella durante la raccolta, espone agli sbalzi termici. La condizione di sempreverde rende l'olivo molto sensibile a trattamenti con prodotti fitosanitari in epoche troppo fredde. Gli apporti di azoto devono essere molto oculati e spesso evitati

0

Angelo Bo

Superare l'alternanza di produzione dell'olivo attraverso i Contratti di Rete

Nel Contratto di Rete il trasferimento di prodotto tra le aziende che ne fanno parte, consente di mantenere l’origine propria del prodotto. Condivisione della forza lavoro, vantaggi della prevalenza e gestione delle macchine, si possono concentrare in un’unica rete a beneficio delle singole aziende che mantengono la propria identità

0

Edoardo Pescari

Olio d'oliva con Spirulina per migliorare stabilità ossidativa e conservabilità

L'olio d'oliva è un prodotto con una vita media piuttosto breve ed aumentarla attraverso composti naturali già utilizzati nell'industria alimentare è una via considerata praticabile e potenzialmente redditizia

R. T.

Approvato il colore rosso granato per il bicchiere da degustazione dell'olio d'oliva

Non più solo blu cobalto, la società spagnola Elaia Zait ha presentato al Consiglio oleicolo internazionale il nuovo colore che, secondo uno studio dell'Università di Jaen, è destinato a sostituire quello vecchio

C. S.

Non giochiamo con le varietà di olivo: di Leccino ce n'è uno

C'è un Leccino o un clone migliore di altri? Il Leccino è uno, unico, questo sembra certo ad oggi dal punto di vista genetico. Diverso è valutare i caratteri fenologici, che possono variare da luogo a luogo in ragione del naturale adattamento delle piante all'ambiente

C. S.

Nasce l'OP Monini: troppa politica e poca qualità nei sindacati agricoli

Dopo il passaggio del GranFruttato a olio comunitario, ecco nascere tre monovarietali, biologici e italiani con i quali Monini punta a entrare nel segmento dell'olio di oliva premium e artigianale, organizzando una filiera intorno alla propria azienda. Dalla battaglia in Grande Distribuzione a quella sulle Guide. Gli interrogativi sul progetto

0

Alberto Grimelli

Il freddo fa bene alla qualità dell'olio d'oliva, il gelo no

Il carico aromatico e le differenze di profumi dipendono dagli enzimi e dalle loro attività, che sono influenzate da maturità del frutto e dalle temperature. I composti volatili C6 aumentano dopo l'arrivo delle basse temperature ma attenzione perchè il congelamento altera irreversibilmente anche il metabolismo fenolico

R. T.

Olio extra vergine di oliva ricco di salute in quest'annata speciale

Le prime degustazioni confermano le ottime speranze dei produttori: ottima presenza, anche in varietà solitamente delicate, di tanti biofenoli. Il Regolamento UE 432/2012 permette di inserire informazioni aggiuntive riguardo il numero di polifenoli e tocoferoli, la vitamina E

0

Fausto Borella

Sarà il DNA a salvare le vere olive taggiasche in salamoia

Proteggere il consumatore, ancor prima dei produttori e del territorio. Il Comitato Salva Taggiasca, in collaborazione con il Parco Tecnologico di Lodi, ha presentato la certificazione tramite DNA per le olive taggiasche in salamoia, denocciolate e il patè. Uno strumento messo a disposizione del Ponente ligure

T N

L'olio extra vergine di oliva fa bene alla salute? Merito della biodiversità

Una ricerca dell'Agenzia delle Dogane e dell'Istituto di biofisica del Cnr ha messo in luce come la capacità antiossidante dell'olio extra vergine di oliva dipende fortemente dal tipo e dalla composizione di specie chimiche presenti nell’estratto biofenolico e che gli antiossidanti possono proteggere le cellule dallo stress ossidativo tramite meccanismi multipli

1

Valeria Guarrasi

Combattere Xylella si può, l'Efsa apre alla speranza

Un approccio unico per tutto non può essere efficace in quanto l'agente patogeno Xylella fastidiosa, i vettori, le piante ospiti e l'ambiente sono diversi in tutta l'Unione europea. Molti i progressi scientifici degli ultimi anni

C. S.

Le acque di vegetazione delle olive hanno effetti genotossici sul girasole

Di fronte a siccità sempre più drammatiche ci si interroga sulla possibilità di utilizzare anche le acque di vegetazione a scopo irriguo. I reflui di frantoio potrebbero essere una valida alternativa, ma senza esagerare

R. T.

L​a salamoia perfetta per olive fatte in casa: la ricetta della tradizione svelata dai professionisti delle olive fresche

Come si de-amarizza un'oliva fresca? E soprattutto come si conserva? Ecco i consigli di un professionista del fresco per una tradizione popolare italiana che si rinnova ogni anno

C. S.

Costi e prezzi, qualcosa non torna nella filiera olivicola italiana

Le quotazioni dell'olio extra vergine nuovo sono in controtendenza con le dinamiche di tutti gli anni passati. I prezzi delle olive, per ora, tengono. Furti di olive e piccole illegalità non possono spiegare un tale trend. Cosa sta accadendo allora? Le voci dei protagonisti e quello che si nasconde nell'ombra

T N

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Olio extra vergine di oliva italiano: la rabbia e l'orgoglio

Il terribile prezzo della globalizzazione: la perdita della ruralità

Dalla competenza nasce la garanzia per i consumatori, l'esempio del Mastro Oleario

Un bagno d'umiltà per gli assaggiatori d'olio d'oliva

Il sommelier, l'evoluzione culturale di una professione