Anno 15 | 21 Agosto 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

PENSIERI E PAROLE

Il terribile prezzo della globalizzazione: la perdita della ruralità

La globalizzazione sta consumando il globo. Non solo le risorse, pur indispensabili, ma soprattutto i nostri sogni, le nostre speranze, il domani. La globalizzazione rischia di portarci via quanto abbiamo di più prezioso: ambiente, salute e lavoro. Tutto, compreso i pilastri fondanti delle nostre società. Le riflessioni di Pasquale Di Lena

Un contadino è un tronco d’albero che può spostarsi

I cambiamenti climatici stanno mettendo a dura prova l'agricoltura e i contadini che tuttavia hanno radici profonde e solide. Un breve viaggio ragionato nella letteratura mondiale per scoprire le virtù e la forza del mondo rurale. Valori che si tendono a dimenticare,anche tra gli stessi agricoltori

0

T N

Nel bilancio Epap 2016, promesse mantenute e promesse da mantenere

Dismissioni del portafoglio obbligazionario e due componenti, non ricorrenti, hanno consentito di raddoppiare il rendimento netto di gestione. Ora però occorre usare questi soldi per la rivalutazione del montante degli iscritti, ma sul bilancio 2016 non ce n'è traccia

0

Roberto Accossu

Protezione dell'olio di oliva Dop Sabina in Usa e Canada

Dop Sabina escluso dal Ceta? Rinnovata la registrazione del marchio negli Stati Uniti e in Canada. Avviata anche un'attività di sorveglianza a livello mondiale per la denominazione Sabina, anche per combattere il fenomeno dilagante della registrazione impropria del marchio

C. S.

Vendemmia 2017, grave calo produttivo in Emilia Romagna

Confagricoltura Emilia-Romagna: "Si stima un calo di produzione regionale del 20-30% per i bianchi e del 10-15% per i rossi, accompagnata da una bassa resa in cantina. Criticità in collina laddove la viticoltura rischia di scomparire"

C. S.

L'olio di oliva Igp Puglia tutelerà i consumatori

La nascita dell'Igp è l’impegno della Puglia olearia che si candida a divenire apripista di un modello di cooperazione tra produttori di olio e policy maker. Il logo è una moneta d’oro coniata per celebrare la via Traiana, un’antica strada che univa inizialmente Troia a Brindisi

Stefano Caroli

L'olio extra vergine di oliva Dop Brisighella dice no al CETA

L'assemblea del Consorzio di tutela dell’Olio Dop Brisighella ha analizzato le potenziali ricadute dell’accordo di libero scambio tra Canada e Unione europeadeliberando, all’unanimità, una posizione molto critica nei confronti di tale patto internazionale

C. S.

Cambio all'Unione Italiana Vini, il testimone passa a Ernesto Abbona

Dopo le dimissioni di Antonio Rallo, sarà Ernesto Abbona di Marchesi di Barolo a guidare l'Unione Italiana Vini nei prossimi anni. Continuità, condivisione, trasparenza e rigore saranno i principi ispiratori del mandato del neo Presidente

C. S.

Rassegnarsi al declino dell'olio di oliva italiano? No!

Ancora una campagna olearia negativa attende l'Italia. Occorrono nuovi impianti e una politica di vera valorizzazione del prodotto finito. Diversamente saremo destinati a utilizzare sulle nostre tavole oli di oliva prodotti all'estero. L'opinione di Piero Gonnelli, presidente Aifo

1

Piero Gonnelli

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Il Mastro Oleario, un treno da non perdere assolutamente

Il superintensivo spagnolo conviene davvero agli olivicoltori italiani?

La rovina dell'olio extra vergine d'oliva italiano

Il terribile prezzo della globalizzazione: la perdita della ruralità

Quando il valore aggiunto non è l'olio extra vergine d'oliva