Italia03/08/2018

Nasce il marchio "Prodotto di Montagna"

Proposto dall'ex Ministro Martina, è statovattuato dall'attuale Ministro Centinaio. Un bran che vuole tutelare e valorizzare quanto prodotto da un terzo delle imprese agricole nazionali

di C. S.
Italia03/08/2018

Ridotto lo spreco di cibo da parte degli italiani

Meno di un italiano su dieci si dichiara indifferente davanti allo spreco alimentare. Nonostante le campagne di sensibilizzazione tre chilogrammi di cibo pro capite al mese vengono comunque gettate nella spazzatura

di C. S.
Italia02/08/2018

Dal territorio parte la rinascita dell'olio extra vergine d'oliva

Da un campo collezione di varietà locali fino a Olionostrum in cui ogni goccia contiene infatti una storia millenaria, passione, innovazione, lavoro, salute, rispetto per l’ambiente e un’ inconfondibile nota di toscanità

di C. S.

Italia02/08/2018

Olio di Roma IGP: un‘opportunità da non perdere per l’olivicoltura del Lazio

Il Consorzio della Dop olearia Sabina si schiera, senza se e senza ma, per la nuova Igp Roma. Dai parametri chimici ai tempi di estrazione fino alle cultivar: le osservazioni emerse durante l'audizione pubblica sarebbero non rilevanti

di C. S.
Italia27/07/2018

Un'idea e un progetto: Molise, una regione bio

Il biologico, nel suo insieme di coltura e cultura, espressione di sostenibilità, è il segno vero, forte, del cambiamento cui ha bisogno il mondo. All'azienda Di Vairache, nel 2004, ha voluto destinare alla coltivazione biologica oltre 130 ettari, dei suoi 540 in possesso allora, un incontro per tracciare il futuro

Italia27/07/2018

L'olio extra vergine d'oliva Igp Roma spacca la filiera

Il Lazio è la quinta regione in Italia per produzione con una superficie investita ad olivo di 80mila ettari e la presenza sul territorio di oltre 68mila aziende olivicole. "Strumento a vantaggio delle imprese che aggiunge valore e aumenta la loro competitività" secondo David Granieri, mentre secondo Fabrizio Pini "così come è stato pensato rischia di trasformarsi in un boomerang per i produttori”

di C. S.

Italia27/07/2018

Il grano italiano in affanno: crolla la produzione

Nonostante siano in crescita del 7% le superfici nazionali a frumento tenero, si registra un calo della produzione da 2.7 a 2.5 milioni di tonnellate nell’ultimo anno. Simile trend anche per il grano duro

di C. S.
Italia20/07/2018

Il Montepulciano d'Abruzzo diventa un brand

Dopo cinque anni di battaglie, il Consorzio è riuscito a farsi riconoscere il marchio collettivo Montepulciano d'Abruzzo, aprendo di fatto la porta per la successiva registrazione a livello internazionale

di C. S.
Italia19/07/2018

Xylella: per il decreto abbattimenti si tratta con Bruxelles

Xylella: per il decreto abbattimenti si tratta con Bruxelles

Il sopralluogo è stato fortemente voluto dalla giunta pugliese per mostrare i risultati della ricerca. "Stiamo valutando insieme all'Europa la richiesta di un decreto con il quale la Regione Puglia possa procedere immediatamente all'abbattimento di ulivi infetti nella zona cuscinetto una volta individuato il contagio" ha dichiarato Centianaio

di T N

Italia13/07/2018

Non siamo tutti italici, esiste l'extra vergine italiano vero e artigianale

Non siamo tutti italici, esiste l'extra vergine italiano vero e artigianale

Il passaggio tra restare nell’anonimato e diventare grandi è breve. A volte basta un sorriso, un po' di cortesia e un buon servizio per far compredere un ottimo olio extravergine d'oliva

di Fausto Borella
Italia12/07/2018

Uniformare il prezzo al ribasso vuol dire considerare l’olio come una delle tante commodity

Uniformare il prezzo al ribasso vuol dire considerare l’olio come una delle tante commodity

Dare l’appellativo “Italico”, vuol dire, anche, azzerare di colpo quel ricco patrimonio di biodiversità olivicola, formatasi nel corso di secoli, se non millenni, unico al mondo con la sue 530 varietà di olivi autoctoni, che coprono, a parte l’Alto Adige, ogni angolo di questa nostra Italia

Italia12/07/2018

Pagati da Agea 600 milioni di euro per Pac e sviluppo rurale

Completato il pagamento delle domande 2015, 2016 e a saldo del 2017. Per la programmazione 2014/2020 il totale dei pagamenti, dal 2015 a oggi, eseguiti da Agea in favore degli agricoltori italiani ammontaammonta a circa 12 milioni di euro

di C. S.

Italia10/07/2018

I migliori oli extra vergini di oliva siciliani secondo le Città dell'Olio

L'evento, organizzato dal Comune di Ficarra, ha lo scopo di promuovere le migliori produzioni olearie sicule. La premiazione avverrà il 28 luglio, nel Palazzo Milio all’interno dell’incontro-dibattito “Cultura e Olio EVO di Sicilia”

di C. S.
Italia09/07/2018

Listeria monocytogenes: aggiornamento sul focolaio

Una partita di mais surgelato e forse altri ortaggi surgelati sembrano essere la probabile fonte di un focolaio infettivo di Listeria monocytogenes che ha interessato Austria, Danimarca, Finlandia, Svezia e Regno Unito dal 2015 in poi

di C. S.
Italia06/07/2018

Gli italiani amano e preferiscono l'olio extra vergine d'oliva

Gli italiani amano e preferiscono l'olio extra vergine d'oliva

Nella scelta dell’olio, tra le caratteristiche prese in considerazione, c’è l’origine e la provenienza italiana delle olive, il rapporto qualità-prezzo, ma anche la trasparenza di tutte le fasi produttive e una filiera produttiva certificata. Solo il 16% bada al brand

di C. S.

Italia06/07/2018

Cibo, salute e ambiente per il benessere delle popolazioni e del pianeta

Le parole chiave con cui prende il via il IX Congresso nazionale di Slow Food Italia segnano un momento di riflessione globale del ruolo multidisciplinare dell'agricoltura. Il piacere di gustare e conoscere prodotti e ricette ha un ruolo di primo piano nel definire le connessioni tra cibo e salute

di C. S.
Italia06/07/2018

Resa media al frantoio del 16,3% in Italia la scorsa campagna olearia

Resa media al frantoio del 16,3% in Italia la scorsa campagna olearia

Ismea rende noti i dati della produzione italiana di oli d'oliva divisi per province. Il record della resa spetta alla Liguria col 21%, maglia nera per le Marche col 13%.

di T N
Italia06/07/2018

E' finito il regime di monopolio di Conoe nello smaltimento degli oli usati

Il Tar del Lazio rigetta il ricorso cautelare di Conoe contro RenOils. Il pronunciamento consente a RenOils l’avvio operativo dell'attività affiancando il precedente e storico Consorzio obbligatorio, operante in regime di monopolio, con una nuova realtà più snella

di C. S.