Italia29/10/2021

Prezzi in salita per l'olio d'oliva marchigiano

Prezzi in salita per l'olio d'oliva marchigiano

Le produzioni non dovrebbero superare le 3000 tonnellate d'olio d'oliva. Le quotazioni  della campagna olearia vanno dai 12 euro al litro della produzione tradizionale ai 15 euro della produzione monovarietale fino ai 20 euro al litro della Dop

di C. S.
Gastronomia28/10/2021

Non si ferma la crescita dell’agroalimentare toscano nel mondo

Non si ferma la crescita dell’agroalimentare toscano nel mondo

Nei primi sei mesi del 2021 l’export delle eccellenze toscane, cibo e vino, rispetto al pre Covid aumentato di oltre il 17%. Il lockdown è stato superato per merito del
e-commerce e grande distribuzione

di Marcello Ortenzi
Mondo28/10/2021

I leader dell'olio d'oliva spagnolo vogliono l'abolizione del panel test

I leader dell'olio d'oliva spagnolo vogliono l'abolizione del panel test

Paura di perdere la leadership sui mercati mondiali, la richiesta di parametri fisico-chimici più esigenti e anche la volontà di trasformare l'analisi organolettica in una "certificazione" volontaria

di T N

Mondo28/10/2021

Il food lover on line è giovane e donna

Il food lover on line è giovane e donna

Nell'ultimo anno c’è stato un incremento del +57,4% dei post a tema food, raggiungendo un totale di 1,59 milioni di contenuti. Il canale maggiormente utilizzato per condividere contenuti è Instagram, seguito da Facebook e Twitter

di C. S.
Italia28/10/2021

La produzione di sementi asset strategico per l'Italia: il governo usa il Golden Power

La produzione di sementi asset strategico per l'Italia: il governo usa il Golden Power

Si dovrà bloccare l'acquisto della Verisem e delle sue controllate da parte di ChemChina, attraverso Syngenta. Il governo ha deciso di utilizzare per la prima volta il potere speciale di veto attribuito dalla legge

di T N
Italia28/10/2021

L'oliva Taggiasca è ora protetta da un marchio europeo

L'oliva Taggiasca è ora protetta da un marchio europeo

Un nome, una varietà che è anche un simbolo regionale, ora protetto da un marchio europeo e da uno stringente disciplinare di produzione e dalla tecnica analitica del DNA, tutto sotto il controllo dell'ente di certificazione Valoritaria

di C. S.

Italia27/10/2021

Successo per la sperimentazione della produzione di uva a residuo zero

Successo per la sperimentazione della produzione di uva a residuo zero

Chiudendoli all'interno di sacchetti in carta, i grappoli vengono protetti da parassiti e spore fungine, ma si abbattono del tutto i trattamenti, preservando le caratteristiche qualitative e organolettiche

di C. S.
Italia27/10/2021

Danni e previsioni della prossima stagione agrumicola

Danni e previsioni della prossima stagione agrumicola

Nel 2020, nonostante le curve di mercato calanti dopo la forte spinta del Covid, i volumi in Italia sono stati stabili. La prossima stagione agrumicola sarà segnata dalla scarsità di volumi, con circa il 30% in meno

di C. S.
Italia26/10/2021

Gli italiani amano la pasta, anche su internet

Gli italiani amano la pasta, anche su internet

Non solo la classica con semola di grano duro, regina delle tavole. Oggi aumentano sensibilità e ricerche su Google per quella senza glutine ma anche per prodotti come la pasta di lenticchie e quella di ceci

di C. S.

Mondo26/10/2021

Gli spagnoli consumano solo 3 litri pro capite di olio extra vergine di oliva all'anno

Gli spagnoli consumano solo 3 litri pro capite di olio extra vergine di oliva all'anno

Vince l'olio di oliva grazie anche alla discesa del 22% dei consumi della categoria superiore. Pesa soprattutto l'aumento di prezzo della materia prima

di T N
Salute26/10/2021

Il ruolo del cervello nei problemi di sovrappeso e obesità

Il ruolo del cervello nei problemi di sovrappeso e obesità

Un’alterazione funzionale del circuito neuronale regola la memoria episodica legata all'alimentazione di soggetti obesi. Vi è una relazione tra neurogenesi e obesità che può influenzare i processi decisionali legati alle scelte alimentari sin dall’età giovanile

di C. S.
Turismo26/10/2021

Il turismo dell'olio d'oliva può diventare strategia marketing metropolitano

Il turismo dell'olio d'oliva può diventare strategia marketing metropolitano

Crescente è l’interesse verso esperienze turistiche legate al mondo dell’olio, da cui possono nascere idee di sviluppo delle comunità rurali dell'entroterra. Serve sinergia tra aziende ed Enti pubblici

di Antonio Fazari

Italia26/10/2021

Denunciati per frode in commercio i titolari di sette note pizzerie gourmet

Denunciati per frode in commercio i titolari di sette note pizzerie gourmet

Controlli in cento pizzerie, su 127 mila esercizi. Elevate sei sanzioni per euro 18.334 e irrogate tre diffide. Nei casi più gravi accertata l'utilizzo indebito di denominazioni di origine per gli ingredienti utilizzati

di C. S.
Economia26/10/2021

I salumi a denominazione d'origine trainano la crescita dei consumi

I salumi a denominazione d'origine trainano la crescita dei consumi

Ruolo di primo piano dei prodotti a denominazione d’origine che rappresentano quasi un quarto del fatturato del settore. Grande conferma delle tendenze 100% Italiano e “free from” nella GDO

di C. S.
Italia26/10/2021

Produzione di olio extra vergine di oliva toscano in affanno

Produzione di olio extra vergine di oliva toscano in affanno

La produzione di olio in Toscana dovrebbe attestarsi intorno ai 80/90 mila quintali contro i 150 mila quintali dello scorso anno, quindi quasi dimezzata. Ruolo centrale nel garantire la qualità del Consorzio di Tutela dell’olio extravergine di oliva toscano IGP

di C. S.

Ambiente26/10/2021

Una roadmap al 2030 per fare dell’Italia la locomotiva europea della green economy

Una roadmap al 2030 per fare dell’Italia la locomotiva europea della green economy

Occorre raddoppiare le rinnovabili dal 20 al 40% e tagliare il consumo di combustibili fossili del 40% al 2030, introdurre misure di adattamento, coinvolgere attivamente le città nel raggiungimento dei target climatici

di C. S.
Mondo26/10/2021

Bilaterale Italia-Grecia sul futuro dell'agroalimentare europeo

Bilaterale Italia-Grecia sul futuro dell'agroalimentare europeo

Contrarietà unanime al Nutriscore odierno perchè caratterizzato da indicazioni carenti, errate o addirittura fuorvianti per i consumatori e la loro salute, nonché da indicazioni discriminatorie per il commercio agroalimentare

di C. S.
Italia25/10/2021

L’Umbria come incubatore per l’oleoturismo italiano

L’Umbria come incubatore per l’oleoturismo italiano

In Umbria la produzione media di olio certificato Dop è di molto superiore al resto d’Italia, a testimonianza che il lavoro fatto in Umbria sul riconoscimento della qualità dell’olio Dop anche in termini di prezzo

di C. S.