Mondo Enoico16/06/2016

L'estate non arriva. Si prospetta una vendemmia tardiva?

Grandi difformità anche all’interno dello stesso vigneto a causa dell’andamento climatico altalenante. Le intense piogge favoriscono le patologie fungine. Ecco come intervenire nel modo più corretto

di C. S.
Mondo Enoico13/06/2016

Assoenologi a congresso tra mercato e cambiamenti climatici

Due giorni di relazioni, talk show e degustazioni, e un’ambiziosa serata di gala al Palazzo della Gran Guardia, sotto la sapiente regia di Bruno Vespa, già anfitrione dei precedenti due congressi, con ospiti d’eccezione: da Letizia Moratti, a Vittorio Sgarbi, al maestro Giovanni Allevi

di C. S.
Mondo Enoico03/06/2016

Dal centralismo della Citè du Vin di Bordeaux alla gioiosa anarchia di Cantine Aperte

Dal centralismo della Citè du Vin di Bordeaux alla gioiosa anarchia di Cantine Aperte

Solo in Italia ci sono un milione di appassionati che ogni anno si ritrovano a Cantine Aperte. Un fenomeno storico che conferma le potenzialità, ancora in buona parte inespresse, del turismo enogastronomico. C'è chi ha fatto la fortuna di un territorio e chi ne ha ricavato i benefici

di Maurizio Pescari

Mondo Enoico03/06/2016

Il cambiamento climatico non è una minaccia immediata per i viticoltori

Fino al 2050 le misure compensative in vigna e in cantina possono superare le difficoltà causate dall'aumento della temperatura e della CO2. Possono essere però marcate le conseguenze in termini di composizione delle uve

di R. T.
Mondo Enoico27/05/2016

La vite può difendersi da sola contro la peronospora

La vite può difendersi da sola contro la peronospora

Una ricerca cinese mette in luce il ruolo svolto dai fitormoni nell'induzione e nel mantenimento di strategie di difesa ai patogeni da parte della pianta. Il più importante è l'acido salicilico, quello dell'aspirina. E' il preludio anche a nuove formule di lotta contro la peronospora della vite

di R. T.
Mondo Enoico27/05/2016

I vini rari e pregiati continuano a far tendenza

Non mancano gli acquirenti per le bottiglie di nettare di Bacco più rare e ricercate. Pochi giorni fa sono state battute all'asta undici bottiglie del celebre Domaine de la Romanée Conti 1990, vendute a 35mila euro

di C. S.

Mondo Enoico24/05/2016

Gli stilbeni, tralci di vite per stabilizzare il vino

Troppo bassa la concentrazione di stilbeni nelle uve affinchè possano giocare il loro ruolo di antiossidanti per stabilizzare il vino. Estrarre questi composti dal legno di vite è però possibile, aiutando la conservazione del vino

di R. T.
Mondo Enoico13/05/2016

La contaminazione dei vini con pesticidi è questione di rilevanza mondiale

La contaminazione dei vini con pesticidi è questione di rilevanza mondiale

Non tutti sanno che i residui di alcuni fungicidi sulle uve, oltre a creare potenziali problemi in cantina, come ritardi o blocchi fermentativi, possono anche trasferirsi al vino. Secondo l'Università di Valencia sono contaminati l'8,4% dei vini commerciali a livello internazionale

di R. T.

Mondo Enoico06/05/2016

Il potenziale dell'e-commerce del vino in Italia

Le vendite on line di vino nel nostro Paese non sono mai decollate ma secondo un'analisi di Svinando Wine Club, 2i3T, Club degli Investitori e Piuvino.it potrebbe raggiungere i 200 milioni di euro in cinque anni

di C. S.
Mondo Enoico03/05/2016

Controllare Botrytis cinerea in biologico ora si può

Sviluppato da ricercatori spagnoli un nuovo prodotto biotecnologico, a partire dal lievito Candida sake CPA-1, che genera una pellicola commestibile e totalmente innocua che protegge l'uva dalla muffa grigia

di R. T.
Mondo Enoico29/04/2016

Il Testo Unico del Vino è quasi legge: ecco le novità

Dopo un iter lungo e travagliato il via libera della Commissione agricoltura sembra far propendere per una veloce approvazione. Il provvedimento si pone l’importante obiettivo di tagliare del 50% il tempo dedicato in Italia alla burocrazia

di R. T.

Mondo Enoico22/04/2016

Il consumo di vino a livello mondiale non cresce più

Il consumo di vino a livello mondiale non cresce più

La Cina continua a investire molto in viticoltura e aumenta la produzione globale di vino. Il consumo è fermo a 240 milioni di ettolitri ma aumenta significativamente il commercio mondiale che nel 2015 ha superato i 28 miliardi di euro

di C. S.
Mondo Enoico21/04/2016

Troppo simili i ceppi di Saccharomyces cerevisiae presenti sul mercato

Uno studio australiano punta l'indice sulla scarsa variabilità genetica dei ceppi di lievito ad uso enologico. Solo una piccola frazione del patrimonio genetico permette di differenziarli. Molte similitudini in particolare per i lieviti utilizzati per i vini spumanti

di C. S.
Mondo Enoico20/04/2016

Ocm promozione a qualità certificata

di C. S.

Mondo Enoico20/04/2016

Il genome editing è la strada per una viticoltura sostenibile del futuro

Partito il progetto per salvare 500 varietà di vitigni provenienti dalla Georgia, la più grande riserva genetica al mondo. Salvano il ricco germoplasma autoctono è possibile guardare con maggiore speranza al futuro, studiando le caratteristiche genetiche

di C. S.
Mondo Enoico14/04/2016

Nuove varietà di vite per una viticoltura biologica e biodinamica

Grazie ai nuovi vitigni resistenti possibili risparmi fino a 1100 euro per ettaro anche se "finora le varietà di vigneti resistenti hanno incontrato la resistenza dei viticoltori dell’Europa meridionale" ha ricordato il Prof Attilio Scienza

di C. S.
Mondo Enoico12/04/2016

Il futuro dell'enologia nazionale sta bel green e nell'autoctono

Secondo una ricerca Nomisma - Wine Monitor per i consumatori sono i vini da vitigni autoctoni i protagonisti indiscussi del futuro enologico italiano

di C. S.