Mondo Enoico14/06/2019

Con poche piogge durante l'inverno diminuisce la produttività della vite

Con poche piogge durante l'inverno diminuisce la produttività della vite

Uno studio australiano indica con chiarezza il pericolo di scarsità idrica anche durante l'inverno, e non solo la primavera-estate per la vite. L'irrigazione dal germogliamento dopo un inverno secco, non ha compensato le perdite di resa e ha avuto un effetto negativo sulle caratteristiche sensoriali del vino

di R. T.

Mondo Enoico07/06/2019

Un nuovo carburante dai vinaccioli dell'uva

Un nuovo carburante dai vinaccioli dell'uva

Pochi sanno che i vinaccioli contengono il 7% di olio che può essere estratto per pressatura o con l'applicazione di solventi e convertito in biocarburanti attraverso la reazione con il bioetanolo. Si tratta di un biocarburante completamente rinnovabile

di T N
Mondo Enoico31/05/2019

La sostanza organica può aumentare la produttività dello Chardonnay

La sostanza organica può aumentare la produttività dello Chardonnay

Sebbene i vini con trattamenti di gestione organica diversi hanno mostrato parametri chimici simili: contenuto alcolico, acidità titolabile e pH, una ricca concimazione organica può migliorare la produttività, contrastando l'effetto della siccità estiva sulle viti di Chardonnay

di R. T.

Mondo Enoico24/05/2019

Il sentore verde del vino, tra vitigno e vinificazione

Il sentore verde del vino, tra vitigno e vinificazione

Esistono varie tipologie di sentore verde nel vino, alcune piacevoli e altre molto meno. Saper distinguere, non solo organoletticamente ma chimicamente, può fornire utili risposte ai viticoltori e agli enologi per riuscire a calibrare al meglio la vinificazione

di R. T.
Mondo Enoico17/05/2019

L'astringenza di un vino non dipende solo dai tannini

L'astringenza di un vino non dipende solo dai tannini

I ricercatori hanno analizzato i tannini di Cabernet Sauvignon e Pinot Nero e hanno quindi scoperto che la struttura di questi composti, la loro concentrazione e le interazioni con la saliva e altre componenti del vino influenzano la percezione di secchezza

di R. T.

Mondo Enoico17/05/2019

On line la prima banca dati isotopica privatistica dei vini italiani

On line la prima banca dati isotopica privatistica dei vini italiani

L’accesso alla nuova banca dati è disponibile per gli addetti e rappresenta uno strumento prezioso a disposizione del settore al fine di contenere i rischi da incauto acquisto nel caso di contraffazione dei prodotti

di C. S.
Mondo Enoico16/05/2019

Nuovi limiti per il contenuto di piombo nel vino

Nuovi limiti per il contenuto di piombo nel vino

In occasione della 13ª riunione del Comitato del Codex sui contaminanti negli alimenti, l'Oiv e il Codex Alimentarius hanno raggiunto un accordo sulle proposte relative ai limiti di piombo nei vini e nei vini fortificati/liquorosi

di C. S.
Mondo Enoico10/05/2019

Meno fitofarmaci e più scienza per il controllo della peronospora della vite

Meno fitofarmaci e più scienza per il controllo della peronospora della vite

Dagli induttori di resistenza, ai batteri antagonisti fino agli estratti di piante boschive. La ricerca si mobilita, cercando nuove strategie di difesa contro una della patologie fungine chiave della viticoltura mondiale

di R. T.

Mondo Enoico03/05/2019

Influenzare lo stile del vino attraverso la gestione dell'ossigeno durante la vinificazione

Influenzare lo stile del vino attraverso la gestione dell'ossigeno durante la vinificazione

Dal colore fino ad alcuni sentori caratteristici attraverso modalità innovative di gestione dell'ossigeno in caso di fermentazione malolattica simultanea o con lieviti non-Saccharomyces. Cambia anche la struttura dei tannini che diventano più idrofobici

di R. T.
Mondo Enoico26/04/2019

Ridurre lo stress estivo su vite grazie al caolino

Ridurre lo stress estivo su vite grazie al caolino

Una ricerca portoghese ha evidenziato come un trattamento con caolino può mitigare significativamente le condizioni estive più severe, con minore disponibilità idrica, temperatura ed irraggiamento solare più elevati, con un costo limitato e applicabile anche in agricoltura biologica

di R. T.
Mondo Enoico19/04/2019

La risposta della vite alla peronospora, dalle prime ore alla qualità del vino

La risposta della vite alla peronospora, dalle prime ore alla qualità del vino

Entro le prime ventiquattro ore dall'infezione avvengono diversi cambiamenti fisiologici e metabolici che, sebbene non riescano a limitare la diffusione della patologia, possono avere impatti importanti. Ecco cosa accade ai profumi dei vini prodotti da uve di Cabernet Sauvignon e Merlot colpite dalla muffa bruna

di R. T.

Mondo Enoico16/04/2019

Bilanci delle aziende italiane produzione di vino e uva: +52% in dieci anni

Bilanci delle aziende italiane produzione di vino e uva: +52% in dieci anni

Le aziende che depositano i bilanci presso le Camere di Commercio, e in Toscana, Puglia e Veneto sono un terzo del totale, hanno sviluppato un fatturato di 11,2 miliardi di euro nel 2018. Anche gli addetti sono in aumento: 123% nel 2018 rispetto al 2009

di C. S.
Mondo Enoico12/04/2019

Motivazioni d'acquisto e posizionamento a scaffale, come vendere al meglio

Motivazioni d'acquisto e posizionamento a scaffale, come vendere al meglio

Un vino Igt si vende meglio on line che non in enoteca, che è invece il posizionamento ideale per un prodotto Doc/Docg. I risultati dello studio dell'Università di Torino possono influenzare le strategie di marketing delle due principali tipologie di produttori esistenti sul mercato italiano: le cooperative e le aziende di proprietà di investitori

di R. T.
Mondo Enoico09/04/2019

Viticoltura sostenibile e biodiversità microbica per il futuro del vino italiano

Viticoltura sostenibile e biodiversità microbica per il futuro del vino italiano

Dalla gestione del suolo alla difesa contro malattie e parassiti, dai prodotti benefici per pianta e terreno fino ai microrganismi nel vigneto, la ricerca del Crea è sempre più protagonista al Vinitaly,

di C. S.

Mondo Enoico05/04/2019

Unicredit e Mediobanca: il mondo del vino italiano è in ottima salute

Unicredit e Mediobanca: il mondo del vino italiano è in ottima salute

Alla vigilia di Vinitaly due importanti istituti di credito escono con report che indicano che il settore vitivinicolo italiano cresce, fattura e conquista mercati internazionali. Solo l'1,2% delle imprese vitivinicole hanno un'affidabilità creditizia fragile, il 70% è solidissimo

di T N
Mondo Enoico29/03/2019

Un confronto tra quattro diverse pratiche di potatura della vite su maturazione e qualità del vino

Un confronto tra quattro diverse pratiche di potatura della vite su maturazione e qualità del vino

La scelta per i viticoltori è tra potatura severa post allegagione, potatura minima, potatura a fine inverno o rimozione delle foglie basali per ritardare la maturazione, ottenendo un miglior rapporto acidico e un più elevato contenuto antocioaninico nel vino

di R. T.
Mondo Enoico29/03/2019

La vite resiste ad una delle più grandi crisi idriche degli ultimi 200 anni

La vite resiste ad una delle più grandi crisi idriche degli ultimi 200 anni

La vite è ancora a riposo in molte zone d'Italia. Le gemme sono appena appena gonfie, in rarissimi casi aperte, ed in generale si trovano in una fase fenologica in cui sono ancora dormienti, il che implica che i giochi devono ancora farsi. Più ci si sposta verso sud e più la situazione è “avanzata”

di C. S.