L'arca olearia11/12/2023

Fertilizzazione fogliare con potassio per aumentare la resistenza al freddo dell’olivo

Fertilizzazione fogliare con potassio per aumentare la resistenza al freddo dell’olivo

La fertilizzazione fogliare con potassio su olivo innesca fenomeni metabolici che quasi raddoppiano la resistenza al freddo della pianta

di R. T.
L'arca olearia08/12/2023

Nuovi batteri per la fermentazione malolattica: l’impatto sull’aroma del vino

Nuovi batteri per la fermentazione malolattica: l’impatto sull’aroma del vino

Lo scopo della strategia alternativa è ridurre il contenuto di acido malico nel vino rosso, mantenendo l'acidità totale attraverso la produzione di acido lattico. L’impatto sulla carica aromatica

di R. T.
L'arca olearia08/12/2023

I giusti livelli per la concimazione con azoto per l’olivo

I giusti livelli per la concimazione con azoto per l’olivo

In condizioni di scarsa disponibilità di azoto aumenta l’alternanza. La concimazione azotata prima e dopo l’allegagione sembra correggere questo fenomeno, aumentando la crescita dei germogli e la produzione dell’anno successivo

di R. T.

L'arca olearia08/12/2023

L’utilizzo di microrganismi autoctoni benefici per aumentare la produttività dell’olivo

L’utilizzo di microrganismi autoctoni benefici per aumentare la produttività dell’olivo

L’intensificazione colturale porta a una perdita di fertilità ed insostenibilità della produzione. Con i microrganismi autoctoni benefici si può migliorare il suolo con conseguente aumento della produttività, grazie soprattutto all’aumento di peso delle olive

di R. T.
L'arca olearia08/12/2023

L’effetto combinato di raccolta dell’olivo con agevolatori e clima sulla qualità dell’olio extra vergine di oliva

L’effetto combinato di raccolta dell’olivo con agevolatori e clima sulla qualità dell’olio extra vergine di oliva

Un clima mite può provocare problemi alla qualità dell’olio extra vergine di oliva prodotto, specie se le olive vengono raccolte con agevolatori pneumatici o elettrici. A 18 ◦C si ha un deterioramento della qualità con lo sviluppo di difetti sensoriali

di R. T.
L'arca olearia08/12/2023

Il pericolo lebbra dell’olivo: dopo un’alta infezione i rischi per l’anno successivo aumentano

Il pericolo lebbra dell’olivo: dopo un’alta infezione i rischi per l’anno successivo aumentano

La lebbra dell’olivo è influenzata dalle precipitazioni, dalla temperatura e dalla maturazione dei frutti. Le mummie, ovvero le olive marcescenti, sono una fonte importante di inoculo per l’anno successivo, anche se interrate

di R. T.

L'arca olearia08/12/2023

L’effetto dell’intensità di potatura dell’olivo su produttività e accumulo di olio

L’effetto dell’intensità di potatura dell’olivo su produttività e accumulo di olio

Dopo un’annata di forte carica meglio non potare, potare poco o tanto l’olivo? L’esperienza su Coratina e l’effetto sul carico di olive, sull’efficienza produttiva e sull’accumulo di olio

di R. T.
L'arca olearia07/12/2023

Quali varietà di olivo si possono salvare da Xylella fastidiosa?

Quali varietà di olivo si possono salvare da Xylella fastidiosa?

La suscettibilità delle diverse varietà di olivo a Xylella fastidiosa dipende da numerosi fattori, tra cui la dimensione dei vasi xilematici. Le cultivar suscettibili, con vasi più grandi, sono più vulnerabili

di R. T.
L'arca olearia06/12/2023

Il paradosso del fosforo per l’olivo: meno si concima e meglio è

Il paradosso del fosforo per l’olivo: meno si concima e meglio è

In presenza di una buona dotazione di sostanza organica la concimazione con fosforo è inutile per l’olivo 

di R. T.

L'arca olearia05/12/2023

Il lavaggio delle olive in frantoio e l’influenza sulla qualità dell’olio di oliva

Il lavaggio delle olive in frantoio e l’influenza sulla qualità dell’olio di oliva

Lavare le olive in frantoio è prassi comune, tranne che nelle realtà più grandi, soprattutto per l’elevato consumo di acqua richiesto ma anche per la convinzione che possa influire sulla qualità dell’olio

di R. T.
L'arca olearia04/12/2023

L’effetto sulla produzione dell'olivo e l’olio di oliva di diverse formulazioni di boro

L’effetto sulla produzione dell'olivo e l’olio di oliva di diverse formulazioni di boro

Il boro ha un ruolo importante nella fioritura e nell'allegagione dell'olivo e nella produttività. E’ disponibile un'ampia gamma di composti contenenti boro, tra cui i nano-chelati. Quali sono i migliori?

di R. T.
L'arca olearia04/12/2023

L’efficacia dell’inerbimento su olivo anche per gestire la fertilizzazione

L’efficacia dell’inerbimento su olivo anche per gestire la fertilizzazione

Una corretta gestione dell'inerbimento è utile ai fini della fertilizzazione dell'olivo. I tassi di decomposizione dell’inerbimento più alti su olivo in primavera 

di R. T.

L'arca olearia01/12/2023

La risposta dell’olivo in superintensivo in aree fredde: impatto sulla produttività e sulla qualità dell’olio di oliva

La risposta dell’olivo in superintensivo in aree fredde: impatto sulla produttività e sulla qualità dell’olio di oliva

Il numero di cultivar adatte a frutteti ad altissima densità nelle zone fredde è ridotto, così come i problemi di vigoria. Meno problemi di qualità dell’olio ma aumentano quelli di produttività dell’oliveto

di R. T.
L'arca olearia01/12/2023

L’efficienza dell’inerbimento dell’oliveto per conservare la fertilità dei suoli

L’efficienza dell’inerbimento dell’oliveto per conservare la fertilità dei suoli

L’inerbimento ha un notevole effetto equilibrante su alcune funzioni fisiologiche, ad esempio attenuare le variazioni nella disponibilità di elementi nutritivi, che si verificano dopo la fertilizzazione

di R. T.
L'arca olearia01/12/2023

L’effetto sui fenoli dell’olio di oliva dell’aggiunta delle foglie in frantoio prima della frangitura

L’effetto sui fenoli dell’olio di oliva dell’aggiunta delle foglie in frantoio prima della frangitura

La dimensione dei frammenti di foglia ha un effetto determinante sul contenuto di molti fenoli, come oleuropeina, verbascoside, luteolina, idrossitirosolo e tirosolo, influenzando anche la possibilità di utilizzo del claim salutistico

di R. T.

L'arca olearia01/12/2023

Gli oli essenziali contro la rogna dell’olivo, anche più efficaci del rame

Gli oli essenziali contro la rogna dell’olivo, anche più efficaci del rame

L’efficacia di sei diversi oli essenziali è stata influenzata dalla concentrazione e dal tempo di esposizione, probabilmente a causa della natura volatile degli oli e ai loro complessi profili chimici

di R. T.
L'arca olearia01/12/2023

Addio all’olio extra vergine di oliva dagli scaffali dei supermercati: lo scenario peggiore

Addio all’olio extra vergine di oliva dagli scaffali dei supermercati: lo scenario peggiore

Previsioni di produzione di olio di oliva troppo ottimistiche alla vigilia della campagna olearia. Debacle in tutto il bacino del Mediterraneo. Difficoltà anche in Italia. Prezzi oltre gli 8 euro/kg in Spagna e pronti a superare i 9 euro/kg in Italia

di Alberto Grimelli, Marcello Scoccia
L'arca olearia01/12/2023

L’alternanza di produzione dell’olivo: ecco quando e perché si verifica

L’alternanza di produzione dell’olivo: ecco quando e perché si verifica

L’alternanza di produzione dell’olivo è un fenomeno naturale dovuto al ciclo biennale di fioritura e fruttificazione dell’olivo. Non è però solo un problema di equilibrio vegeto-produttivo ma anche di riserve di carboidrati

di R. T.