Anno 16 | 17 Agosto 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

La Nazionale spagnola promoter dell'olio d'oliva

In tavola per i calciatori iberici sempre una bottiglia di olio extra vergine d'oliva con cui si prepareranno anche tutti i piatti. Durante il ritiro russo solo produzione spagnola, che è già stata esportata

La Nazionale di calcio spagnola sarà la più grande promoter dell'olio d'oliva durante i prossimi mondiali in Russia.

“L'olio extravergine d'oliva è il protagonista, l'ingrediente principale di ogni piatto”, spiega a Mercacei lo chef esecutivo di Gourmet de La Roja, Daniel García Peinado, che si occuperà dei menu per calciatori e staff a Mosca.

Il repertorio gastronomico del Gourmet de La Roja, creato dallo chef Daniel García Peinado, sarà interamente basato sul re dei grassi. "Cucineremo tutto con olio extra vergine di oliva, non solo per condire ma anche per friggere carne e pesce, oltre che per cuocere gli stufati" ha dichiarato lo schef.

In particolare l'extra vergine utilizzato per cucinare i menu e accompagnare i piatti proviene dall'Estremadura ed è della varietà Moresca.

Per quanto riguarda il menù specifico dei calciatori, Helena Herreros, Responsabile dei Servizi Medici della Regia Federazione Calcio Spagnola, racconta a Mercacei che l'uso dell'olio d'oliva "è fondamentale nei menù che vengono cucinati per il pasto quotidiano dei giocatori". Il medico, che specifica che ai tavoli dei giocatori e dello staff tecnico della Nazionale di Calcio ci sono sempre bottiglie di extra vergine e "il loro uso è usuale".

Secondo Herreros, la squadra spagnola non viaggerà con alcun prodotto alimentare a causa delle leggi del governo russo. "Tuttavia, i giocatori e lo staff della Nazionale consumeranno solo olio d'oliva spagnolo, che è già esportato là" ha concluso.

di T N
pubblicato il 08 giugno 2018 in Tracce > Mondo

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

L'ultima fake news nel mondo dell'extra vergine d'oliva: le api fanno l'olio

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Gli olivi devono produrre a costi accettabili: analisi di quelli fissi e variabili

Il tappo antirabbocco per l'olio extra vergine d'oliva va vietato: è pericoloso!

Quest’estate coltiviamo Bellezza