Anno 16 | 11 Dicembre 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

"Pane e olio", il film di Giampaolo Sodano in prima assoluta Tv su Alice

Sarà in onda domenica 7 dicembre alle 21.30 su Sky. Tra gli interpreti Tullio Solenghi, Mascia Musy e Bud Spencer

Chissà cos’è che porta un uomo a spostarsi da dietro una, seppur importante, scrivania da manager televisivo a dietro una macchina da presa cinematografica.
E’ ciò che è successo ad un uomo importante della televisione italiana, ex direttore di quella Raidue che, negli anni ’80 e ‘90, diede vita a programmi indimenticabili, tutt’ora nella memoria di tanti italiani.

Giampaolo Sodano

Si tratta proprio di Giampaolo Sodano che debutta, prima al cinema e ora in tv su Alice, con un film del quale ha firmato la regia: “Pane e olio”.
Sicuramente, ciò che ha portato l’ex manager Rai al mestiere di regista è stata proprio la sua grande passione per l’olio, per la Tuscia, per i valori e i profumi della terra che ama e nella quale vive.

Domenica 7 dicembre, alle 21.30, andrà in onda in prima assoluta su Alice (n. 416 di SKY) “Pane e olio”, regia di Giampaolo Sodano, sceneggiatura a più mani firmata da Fabrizia Cusani, oltre a Fausto Brizzi e Marco Maritani, autori di molti film di successo come “Notte prima degli esami”: fra gli interpreti Tullio Solenghi, Mascia Musy e Bud Spencer.

Una scena del film, con Bud Spencer

“Pane e olio” è la storia di una donna che ama la vita, crede di conoscerla, ma un giorno viene aggredita dal male e così capisce che, in realtà, non la conosce affatto, la vita. Riaffiorano le immagini e le favole di quando era bambina, e quelle di uno strano vecchio che le raccontava tante storie. Decide allora di partire per i luoghi della sua infanzia, quelli del pane e dell’olio…

Giampaolo Sodano: “Pane e olio è una favola e come tutte le favole inizia con ‘c’era una volta’. Ma è anche una storia di oggi, in cui ognuno potrà trovare qualcosa di sé. La storia ricorda a ognuno di noi che il destino non è già scritto e che tutti hanno la possibilità di percorrere una propria strada per la felicità. Qualcuno l’ha già trovata, qualcuno la sta cercando, altri si limiteranno a vederla in un film. Continuando a sognarla.”

Gianmpaolo Sodano è oggi vice presidente di Sitcom, il gruppo editoriale e televisivo che produce canali satellitari visibili su SKY (Alice, Leonardo, Marcopolo e Nuvolari), nonché periodici, guide e libri.
Vive nella Tuscia dove si dedica, anima e corpo, alla sua grande passione: l’olio.

La sua lunga e fortunata carriera lo ha visto entrare in Rai nel lontano 1966, dove è arrivato a dirigere Raidue dal 1989 al 1993.
E’ stato anche vice presidente e amministratore delegato di Sipra, la concessionaria di pubblicità della Rai, direttore di Canale5 (per poco tempo a causa di “dissapori” con Maurizio Costanzo) e deputato al Parlamento.



Fonte: Cristina Ruscito

di T N
pubblicato il 06 dicembre 2008 in Tracce > Cultura

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Caratteristiche chimiche e annata di raccolta sull'etichetta dell'olio d'oliva, più dubbi che certezze

Evviva, sono tornate le truffe olearie! Ecco cosa accadrà all'olio d'oliva italiano

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Gli olivi devono produrre a costi accettabili: analisi di quelli fissi e variabili

Il tappo antirabbocco per l'olio extra vergine d'oliva va vietato: è pericoloso!