Anno 16 | 22 Agosto 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Un mondo di oli monovarietali in un weekend

A Roma il 24 e 25 febbraio un seminario di conoscenza e approffondimento con gli extra vergini monovarietali a cura dell'associazione Knoil e Oleonauta. Non solo degustazioni guidate ma anche un'introduzione al mondo dell'olio d'oliva

Il mondo degli oli di oliva ha bisogno di Cultura, quella con la C maiuscola, che faccia capire cosa e quanto si nasconde dietro quella bottiglia che tutti abbiamo in dispensa e sulla tavola quotidianamente.

L'olio extra vergine è un amico di lunga data, tanto che a volte dimentichiamo persino la sua essenza di succo d'oliva, come disse Mario Solinas, l'inventore del panel test.

Ma quanti, tra i consumatori anche evoluti, sanno come funziona un frantoio? Quanti sanno che le macine e le presse, ormai, rappresentano reperti da museo?

Quanti sanno che oltre l'acidità, che non si sente in bocca, c'è molto di più? Quanti saprebbero comprendere il senso di un'analisi chimico-fisica che, sempre di più, i produttori d'olio mostrano ed esibiscono?

Fatevi una domanda e datevi una risposta, direbbe Marzullo.

Se già siete incuriositi, ecco il prossimo passo: scoprire la ricchezza delle varietà italiane. Non solo olivi diversi, per forma, dimensioni e colori (almeno quelli delle olive) ma anche profumi e sapori degli oli che producono.

Scoprire la piacevolezza e la delicatezza di una Biancolilla siciliana e l'intensità e la potenza di una Bianchera friulana. Tanto per sfatare un po' di miti, come quello che al sud ci sono solo oli "pesanti".

Scoprire non solo che non tutti gli oli sono uguali ma che ciscuno di noi può avere le proprie predilezioni e i propri gusti, anche in fatto di extra vergine.

Dopo il weekend del 24-25 febbraio a Roma, il Weekend in "mono", nulla sarà come prima e comincerete a guardare in modo diverso la bottiglia che avete a casa, magari preferendo avere due-tre oli in dispensa.

 

Programma

24 febbraio, dalle ore 14 alle ore 20

Presentazione del corso: Alissa Mattei - Presidente Knoil

Innovazione nel processo di estrazione dell'olio dalle olive, Maria Lisa Clodoveo - Università di Bari

Analisi e caratteristiche organolettiche delle varietà regionali più rappresentative, Consolini, Fioravanti, Mattei, Marasciulo, Scanu, Cicero, Riggi

Alle ore 20.30, cena buffet con abbinamento degli oli monovarietali

25 febbraio, dalle ore 9.30 alle ore 17.30

Utilizzo di una scheda di assaggio descrittiva per la valutazione degli oli extravergini di oliva monocultivar, Alfredo Marasciulo - Capo panel

Significato delle analisi chimico-fisiche degli oli extra vergini di oliva - Alissa Mattei, presidente Knoil

Assaggi guidati di oli extra vergini monovarietali di varia origine. Prove di abbinamento. Test finale e conclusioni, Consolini, Fioravanti, Mattei, Marasciulo, Scanu, Cicero, Riggi

 

L'evento si svolgerà presso la sala convegni "La città dell'altra economia", Largo Dino Frisullo, Roma.

E' prevista una quota di iscrizione di 150 euro.

Per informazioni: info@knoil.it

di T N
pubblicato il 13 febbraio 2018 in Strettamente Tecnico > Eventi

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

L'ultima fake news nel mondo dell'extra vergine d'oliva: le api fanno l'olio

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Gli olivi devono produrre a costi accettabili: analisi di quelli fissi e variabili

Il tappo antirabbocco per l'olio extra vergine d'oliva va vietato: è pericoloso!

Quest’estate coltiviamo Bellezza